Il Foro Boario si colora, coi graffiti e i murales dei giovani lucchesi

Il Foro Boario si colora, coi graffiti e i murales dei giovani lucchesi

Al via un laboratorio di arte di comunità, riservato alle ragazze e ai ragazzi under-25 della città.

Il Foro Boario di Lucca riacquisisce una nuova vita, “più colorata”: a ravvivare le sue facciate, infatti, saranno presto i murales delle ragazze e dei ragazzi lucchesi, che saranno impegnati in un laboratorio di graffiti, pensato e ideato dal Comune di Lucca, insieme a numerose associazioni del territorio.

A presentare il progetto è stato il consigliere comunale delegato alle politiche giovanili Daniele Bianucci. Insieme a lui, i responsabili dei soggetti partner del laboratorio: Luca Martinelli e Nora Orlandini di Onda espressiva, Irene Panzani di Sofa, Camilla Parisi di AICS Lucca e Margherita Sergiampietri di CTC Dire.

“La street art colora la città – sottolinea Daniele Bianucci – Parte infatti, a metà ottobre, il laboratorio avanzato di graffiti, rivolto ai giovani lucchesi, che potranno così vedere valorizzate la propria arte e la propria creatività. E il laboratorio si concluderà proprio con la realizzazione di un murales sulle pareti del Foro Boario: un’opera, questa, che completerà, il percorso di recupero e riqualificazione della struttura, sulla quale l’Amministrazione in questi mesi si è spesa molto. Il progetto di arte di comunità, che abbiamo chiamato ‘Foro loves art’ (Fo.Ll.A), è completamente finanziato da un bando regionale e del Consiglio dei ministri. Il ringraziamento più sincero va all’associazione Onda espressiva, e agli altri gruppi che hanno collaborato con questa idea. Lucca, sempre di più, è una Città attenta ai bisogni e ai talenti delle ragazze e dei ragazzi”.

Il laboratorio in partenza è rivolto a ragazze e ragazzi lucchesi, dai 16 ai 25 anni che vogliono approfondire la loro familiarità con l’arte, l’illustrazione e le tecniche pittoriche. Per informazioni e iscrizioni, gli interessati possono inviare una mail a ondaespressiva@gmail.com indicando i dati anagrafici compreso il codice fiscale e l’indirizzo di residenza, raccontando i propri studi e esperienze in materia di arte, illustrazione e tecniche pittoriche. Le richieste di iscrizioni dovranno pervenire, per email, entro venerdì 16 ottobre 2020. I posti disponibili sono 15, la partecipazione è completamente gratuita.

Per la realizzazione del progetto, il Comune di Lucca e l’associazione Onda espressiva stanno anche selezionando un artista o un gruppo di artisti, che saranno chiamati ad assicurare la docenza artistica del laboratorio. Chi è interessato, può inviare una mail a ondaespressiva@gmail.com

L'articolo Il Foro Boario si colora, coi graffiti e i murales dei giovani lucchesi proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi