Il post Covid del gioco: sempre più competenze e responsabilità sociale d’impresa

Responsabilità Sociale d'Impresa: come migliorare la condizione economica e  sociale dell'azienda - Blog e News Applavoro.it



La pandemia ha ridisegnato la realtà. Le chiusure, il lockdown, i distanziamenti: sono tutte parole con le quali non si era abituati a ragionare e che hanno ridimensionato le entrate economiche delle varie industrie. Tra queste quella del gioco, che ad oggi ha sempre più bisogno di risorse specializzate in ricerca, analisi, in competenze trasversali. Tutti mix che combinano conoscenze del marketing digitale con il problem solving.

Durante la prima fase pandemica assicurare la continuità del business è stato duro. Per questo gli operatori hanno accelerato per aumentare le risorse online. L’introduzione delle nuove tecnologie prima della pandemia aveva già di per sé portato ad un buon livello di innovazione per le sfide del mercato. Al centro del processo però, ieri come oggi, rimangono competenze, creatività, capacità di evolvere. Il pensiero divergente si riassume così, in alcuni casi.

I vari mesi di restrizioni, che hanno comportato la chiusura di tutte le location di gioco fisico, hanno accelerato il processo di comportamento dei consumatori in termini di gioco. Alcune realtà si sono mosse in maniera netta e decisa, sicuramente più organizzata per far fronte alla nuova realtà del mercato.

L’automazione nella fruizione dei contenuti e la personalizzazione dell’esperienza di gioco sono state evoluzioni decisive per il gioco online, tendenza questa destinata a crescere anche nel post-pandemia. L’automazione è destinata a dominare il futuro del marketing digitale, assecondando una richiesta sempre più crescente da parte dei consumatori: c’è necessità di contenuti personalizzati per cui ad essere premiati saranno i singoli consumatori, non più l’intera comunità. A fare la differenza sarà anche l’implemento dell’impiego d Intelligenza Artificiale e di tutti quei modelli predittivi applicati al comportamento di gioco. Il marketing andrà a basarsi sempre più sui dati, con strumenti utili come la Customer Relationship Management.

Per questo il settore gioco avrà sempre più necessità di acquisire risorse specializzate in ricerca e analisi di dati. Formazione e miglioramento dunque le nuove parole chiave, in tutti i campi possibili con un occhio particolare verso le piattaforme social che continuano a rimanere centrali nella vita quotidiana. Tutti punti di forza per la crescita dei migliori casinò online stranieri e italiani.

Altra area strategica da monitorare è quella della responsabilità sociale d’impresa: i processi di innovazione, ricerca e sviluppo avranno come input principale la trasparenza e l’etica con l’obiettivo dichiarato di generare benefici sociali tangibili e misurabili. Gli operatori di gioco saranno chiamati all’elaborazione di investimenti legati ad un qualche valore per la società, dalla parità di genere alla tutela dell’ambiente. Ogni discorso può diventare realtà solo con una forte attenzione verso la sicurezza. Da qui passano le vie che portano al futuro.

Lascia un commento