Incendio boschivo a Piombino, in fumo 3 ettari

Incendio boschivo a Piombino, in fumo 3 ettari

Piombino, in provincia di Livorno, paura stamani per un incendio boschivo a Monte Santa Maria, l’incendio è ora sotto controllo.

In tutto sono bruciati 3 ettari di macchia mediterranea, rende noto la Regione Toscana che ha fatto intervenire gli elicotteri che stanno ancora effettuando sganci, mentre a terra le squadre lavorano per mettere in sicurezza il perimetro dell’area interessata dall’incendio boschivo ed evitare la ripartenza di focolai.

L’incendio, che ha interessato una zona boscosa a Salivoli, minacciava di interessare anche case, un ‘agricampeggio’ e campi coltivati. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco del distaccamento di Piombino, con l’apporto decisivo di 3 elicotteri, uno del reparto volo di Cecina e due della Regione Toscana a servizio Aib e delle squadre di terra, che hanno fermato la propagazione del fronte di fuoco.

Il rogo, come spiegano dalla Regione, è scoppiato intorno alle 10.30. La sala operativa regionale ha attivato immediatamente le squadre di volontariato antincendio e gli operai forestali della Unione Colline Metallifere, che hanno coadiuvato l’intervento dei vigili del fuoco contenendo la propagazione delle fiamme verso le abitazioni della frazione Ghiaccioni.

Fiamme molto alte che spinte dal vento hanno causato il rapido allargamento del fronte dell’incendio rendendo necessaria la richiesta di intervento degli elicotteri.

L'articolo Incendio boschivo a Piombino, in fumo 3 ettari da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi