“La Bonne épouse” di Martin Provost inaugura France Odeon

“La Bonne épouse” di Martin Provost inaugura France Odeon

Giovedì 29 ottobre al via il festival del cinema francese di Firenze con l’anteprima nazionale del film “La Bonne épouse”. La cerimonia d’apertura, le proiezioni e gli ospiti saranno sulla piattaforma online Più Compagnia

Alle 19.45 sarà trasmessa la cerimonia di inaugurazione, alla presenza del direttore Francesco Ranieri Martinotti e del presidente del festival, Enrico Castaldi. La prima anteprima nazionale di France Odeon 2020 sarà il film che vede protagoniste tre talenti del cinema francese, Juliette Binoche, Noémy Lvovsky e Yolande Moreau: La Bonne épouse. Commedia al femminile di Martin Provost, ambientata in un istituto femminile alsaziano, dove si insegna alle ragazze della ricca borghesia di provincia a diventare mogli e madri modello. Ma le proteste del Maggio francese e il vento del Femminismo busseranno alla porta dell’austero istituto.  (Il film sarà introdotto da un’intervista in esclusiva a Martin Provost).

Alle 22.30, torna a France Odeon un film già ospitato lo scorso anno, La Vie scolaire, dei registi Grand Corps Malade e Mehdi Idir. Il film, campione d’incassi al botteghino, racconta la storia di Samia, giovane al primo importante impiego, assunta in una scuola di Saint Denis, alle porte di Parigi, ritenuta da tutti “difficile”.  Il film vede protagonista Zita Hanrot, che nel 2019 ha visto al festival il Premio L’Essenza del Talento Ferragamo Parfums.

Abbonamento a tutti gli spettacoli di France Odeon, € 9,90

 

L'articolo “La Bonne épouse” di Martin Provost inaugura France Odeon proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi