La libertà di chiamarsi Madiba: Nelson Mandela raccontato ai bambini

Online lo spettacolo teatrale di Edoardo Zucchetti e Maurizio Lombardi, ideato per Firenze dei Bambini.

In occasione della fine della fase uno dell’emergenza Covid 19, associazione Nelson Mandela Forum, Associazione MUS.E e Comune di Firenze uniscono le forze e presentano sul web lo spettacolo teatrale per bambini LA LIBERTÀ DI CHIAMARSI MADIBA di Edoardo Zucchetti e Maurizio Lombardi, andato in scena nella Sala d’Arme di Palazzo Vecchio in occasione dell’evento Firenze dei Bambini 2018, grande iniziativa fiorentina che vide il coinvolgimento bambini, ragazzi, genitori e insegnanti con l’intento di approfondire in forma partecipata e creativa i grandi temi della cultura, dell’educazione e della società. L’edizione 2018 era giustappunto dedicata alle intelligenze multiple; cadeva quell’anno il centenario dalla nascita di Nelson Mandela e fu quindi avviata la produzione di uno spettacolo inedito, rivolto ai bambini e centrato su questo grande personaggio, testimone dei grandi valori dell’umanità e ispiratore anche per la contemporaneità. Lo spettacolo – colorato, coinvolgente e nel contempo profondamente educativo – portò centinaia di bambini a vivere con grande entusiasmo il percorso di libertà del piccolo grande Nelson.

LA LIBERTÀ DI CHIAMARSI MADIBA ripercorre le tappe della crescita e dell’impegno politico di Nelson Mandela. Uno sciamano conduce gli spettatori in un viaggio nel tempo dalla creazione dell’universo, passando per il colonialismo ed affrontando il tema dell’apartheid. Il tutto coadiuvato da una scenografia virtuale a 360 gradi, circondati da  zebre, elefanti, uomini bianchi e uomini neri. Infine un bambino, Nelson Rolihlahla Mandela, detto Guastafeste, che con soli tre passi, da un’isola, rese libera tutta l’Africa…

Guarda lo spettacolo

 

I commenti sono chiusi