Lavoro, politiche attive, sì a assunzioni e scorrimento graduatorie per Arti. Ok a proposta di legge

Approvate dal Consiglio regionale le Disposizioni urgenti per il rafforzamento dei servizi e delle misure di politica attiva del lavoro e per la sostituzione di personale collocato in quiescenza: così l’Agenzia per l’impiego potrà assumere personale per i centri. Illustrazione del presidente commissione Affari istituzionali Giacomo Bugliani

I commenti sono chiusi