Nardella ha un suo blog sul quotidiano on line Huffpost

Nardella ha un suo blog sul quotidiano on line Huffpost

Firenze, il sindaco Dario Nardella ha un suo spazio nella sezione ‘Blog’, della testata online, chiamata ai suoi inizi The Huffington Post, e che era in origine un blog e aggregatore statunitense fondato nel 2005 da Arianna Huffington.

“Care amiche e cari amici – annuncia Nardella sulla sua pagina ufficiale Facebook – da oggi terrò un blog su HuffPost completamente dedicato all’Europa e alle città, sempre più decisive per il nostro futuro”.

“Come Presidente di Eurocities, il più grande network di città europee, – spiega poi Nardella – proverò a condividere riflessioni e informazioni su tutto ciò che riguarda le istituzioni europee e sull’innovazione economica, sociale e culturale che le città contribuiscono a portare nel continente”.

Il suo primo articolo dal titolo: “Ripartire dalle città o il Recovery Plan rischia il fallimento”, parla dell’importanza che istituzioni locali come le città, dovrebbero avere nelle istituzioni europee, e del rischio di fallimento del Recovery Fund senza il coinvolgimento e il protagonismo delle città: “Da qualche mese sono presidente di Eurocities, – scrive il sindaco Nardella – il più grande network delle città europee di medie e grandi dimensioni. Ne fanno parte, tanto per fare alcuni esempi, città come Londra, Parigi, Berlino, Barcellona, Vienna, Varsavia, Sofia, Marsiglia, Strasburgo. Eurocities rappresenta la voce di oltre 140 città e oltre 39 milioni di abitanti”.

“Eppure, il peso che le città hanno in Europa non è ancora forte come vorremmo. – lamenta poi Nardella – Malgrado il 2020 abbia mostrato come le comunità locali siano state in prima linea contro il virus in termini di risposte sanitarie, sociali, educative, di sostegno economico e di welfare, i governi centrali stentano a coinvolgerle in una fase, quella della ricostruzione e dei fondi di ‘Recovery’ dove invece avrebbero molto da proporre”.

Le città ci sono e sono pronte a fare la propria parte. Ma non c’è tempo da perdere – conclude Nardella – O correremo il rischio di sprecare questa crisi in maniera irreversibile”.

L'articolo Nardella ha un suo blog sul quotidiano on line Huffpost proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi