Ordinanza per contrastare Pm10 a Prato

Ordinanza per contrastare Pm10 a Prato

Ordinanza antismog anche a Prato: il provvedimento stabilisce tra l’altro che da oggi e fino alla mezzanotte di venerdì 17 gennaio il funzionamento degli impianti di riscaldamento domestico dovrà essere limitato da 12 a 10 ore giornaliere, a esclusione di ospedali, cliniche o case di cura, scuole materne e asili nido, e sarà vietata la circolazione di veicoli diesel Euro 2 e Euro 3 nella Ztc.

L’ordinanza è stata adottata dopo che negli ultimi 7 giorni sono stati rilevati 6 superamenti del valore limite per la media giornaliera del Pm10. In caso di condizioni meteo favorevoli e di rientro nei valori l’ordinanza, si spiega, sarà revocata.

Ordinanza in via precauzionale anche a Figline Valdarno: vietati fino al 14 gennaio l’accensione di fuochi all’aperto e gli abbruciamenti di sfalci, potature e residui vegetali su tutto il territorio comunale, al di sotto della quota di 300 metri e obbligo di spegnimento di motori di veicoli in sosta prolungata, in particolare per veicoli commerciali e autobus.

Ancora divieto dell’uso di legname in caminetti aperti per il riscaldamento domestico, dove siano presenti sistemi alternativi di riscaldamento.

L'articolo Ordinanza per contrastare Pm10 a Prato proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi