Più di metà del vino toscano vola all’estero: tutti i dati a PrimAnteprima

Stati Uniti e Germania si confermano i più grandi amanti delle Doc e Docg regionali, importando oltre il 50% dell’export complessivo, ma l’Estremo Oriente guadagna quote di mercato, sale la produzione, tengono i prezzi, nonostante le incertezze dovute a dazi, Brexit e Coronavirus

I commenti sono chiusi