Piazza Santo Spirito, Nardella: contingentamento ha funzionato

Piazza Santo Spirito, Nardella: contingentamento ha funzionato

Firenze, “Le nuove misure di controllo e di contingentamento in Piazza Santo Spirito hanno funzionato. Grazie alle forze dell’ordine e grazie a tutte le ragazze e i ragazzi che hanno rispettato le regole. I controlli sono importanti ma è fondamentale il senso di responsabilità di ciascuno di noi”.

Così il sindaco di Firenze Dario Nardella, in merito alla prima sera di introduzione del numero chiuso in Piazza Santo Spirito, tra i luoghi della movida fiorentina dove ogni venerdì e sabato, fino al 31 ottobre, dalle ore 19 alle 2, l’accesso sarà consentito per solo 1.000 persone, contati pure i posti a sedere nei locali.

Il sindaco Nardella ha postato il suo compiacimento sulla sua pagina Facebook dove sono arrivati diversi commenti a riguardo: “Le nuove misure di controllo e di contingentamento in Piazza Santo Spirito hanno funzionato perché sapendo delle nuove misure la gente si è spostata in altre piazze – scrive Jane – “Sindaco, una capatina anche in borgo la croce non sarebbe male… anche lì un bailame!!! – avvisa Barbara – “Sindaco sono passato da borgo San Frediano alle 1:15 la notte del 10 ottobre e i giovani erano tutti lì sui marciapiedi davanti ai locali che ci sono nella strada la maggior parte senza mascherina accalcati. Alcuni invadevano anche la strada dovendo fermarmi per aspettare che si spostassero. Inutile svuotare una piazza per riempire le strade vicine – denuncia Alessandro”.

L'articolo Piazza Santo Spirito, Nardella: contingentamento ha funzionato proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi