Pisa: tre espulsioni per rissa in centro

Pisa: tre espulsioni per rissa in centro

La polizia ha identificato e avviato le procedure di espulsione per uomini, tra i 20 e i 30 anni, che l’altro ieri sera sono stati coinvolti in una violenta rissa nel centro di Pisa

Secondo quanto ricostruito dai poliziotti, almeno una quindicina di persone sono rimaste coinvolte negli scontri e tre di loro sono state riconosciute e poi rintracciate grazie alle telecamere di videosorveglianza urbana. Due dei tre uomini  individuati, tutti provenienti dal Ghambia e  con precedenti per reati connessi agli stupefacenti e lesioni e in un caso anche per molestie sessuali, sono stati già accompagnati al Cie di Bari, mentre il terzo è tuttora in caserma e sottoposto a fermo per identificazione in attesa di essere trasferito in Puglia per essere poi espulso.

La rissa, secondo quanto appreso, sarebbe scaturita da apprezzamenti che un gruppo di uomini di origine georgiana,  forse dopo aver bevuto un po’ troppo, avrebbero rivolto a una donna del gruppo dei gambiani. “Dalle parole ai fatti: chi sbaglia va subito fuori. Dal ministero controlli massicci ed espulsioni immediate per chi non rispetta le regole. Complimenti alle forze di polizia che hanno identificato e avviato le procedure di allontanamento dei tre gambiani coinvolti nella rissa a Pisa” Così il vicepremier e ministro dell’interno Matteo Salvini sulle procedure di espulsione avviate per i tre gambiani dopo la rissa a Pisa.

L'articolo Pisa: tre espulsioni per rissa in centro proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi