Regionali, Rossi: “Il governo rischia ma elezioni in primavera più determinanti”

Regionali, Rossi: “Il governo rischia ma elezioni in primavera più determinanti”

“Mi pare che il governo rischi sotto tanti aspetti. Certo non sarebbe facile la sua vita se in Emilia-Romagna ci fosse un risultato negativo. Ma in primavera ci sarà un altro giro di elezioni e forse quello diventerà ancora più determinante”. Questo è quanto dichiarato dal governatore della Toscana, Enrico Rossi, a margine della riunione della commissione ambiente del Comitato Ue delle Regioni.

In merito alle sardine, Rossi sostiene che “sia un movimento nella società che si sta riprendendo, indipendentemente dai partiti. Il punto è dare segnali. L’antifascismo è una cosa che c’è nel popolo italiano, ma sbagliamo se continuiamo a non capire che chi scende in piazza lo fa perché avverte qualche sentore di ritorno dal passato che è indigeribile”.
“Per la politica – continua Rossi – è arrivato il momento di capire come chi è sceso in piazza possa mobilitarsi poi per le elezioni”. La politica deve fare questo gesto andando incontro alle idee di chi manifesta perchè “se non facciamo questo passo, le piazze si riempiono ma rischiamo che le urne non si riempiano abbastanza”, ha concluso il governatore.

L'articolo Regionali, Rossi: “Il governo rischia ma elezioni in primavera più determinanti” proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi