Revenge porn: pubblica foto ex su siti escort, condannato a 3 anni

Revenge porn: pubblica foto ex su siti escort, condannato a 3 anni

Un 21enne è stato condannato a tre anni e due mesi di reclusione dal tribunale di Firenze per aver pubblicato foto intime della ex , 17enne, su alcuni siti di escort, insieme al numero di cellulare della ragazza.

Le accuse per le quali era finito a processo erano quelle di stalking, revenge porn, sostituzione di persona e diffamazione. I fatti contestati risalgono alla primavera scorsa. A seguito delle denuncia della vittima il giovane era stato arrestato a maggio scorso, in esecuzione di una misura di custodia cautelare agli arresti domiciliari disposta dal gip su richiesta del pm Giacomo Pestelli, titolare delle indagini.
Finita la relazione il giovane ha iniziato a sottoporre la ragazza a stalking arrivando a minacciarla di morte. Poi l’avrebbe ricattata dicendo che se non fosse tornata con lui
avrebbe pubblicato in rete le foto ache lei gli aveva inviato quando stavano insieme. Dopo pochi giorni, in base alle indagini condotte dalla polizia postale di Firenze, sarebbe passato ai fatti, creando falsi profili di escort su diversi siti di incontri, usando le foto e il numero di telefono della ragazzina. La giovane se ne sarebbe accorta perché contattata
sul cellulare da diversi uomini che le chiedevano di incontrarla.

L'articolo Revenge porn: pubblica foto ex su siti escort, condannato a 3 anni proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi