Rissa in via Palazzuolo, Forza Italia: “Quella che doveva essere la strada simbolo della sicurezza renziana è invece il simbolo della resa alla criminalità”

Rissa in via Palazzuolo, Forza Italia: "Quella che doveva essere la strada simbolo della sicurezza renziana è invece il simbolo della resa alla criminalità"

d58265 26 Giugno 2018

Cellai e Pieraccioni: "Le giunte Renzi e Nardella hanno fallito, servono soluzioni che permettano ai cittadini di non rischiare ogni notte la pelle". Il 12 luglio consiglio di Quartiere aperto

"Un'altra notte di terrore, stavolta se la sono presa anche con una donna e un disabile. Non è possibile continuare così, agli abitanti e ai commercianti di via Palazzuolo servono risposte serie da parte dell'amministrazione. Come Forza Italia ci siamo da sempre su questo tema, tanto che avevamo già richiesto un consiglio di Quartiere aperto dopo aver ascoltato le ragioni del comitato Palomar Palazzuolo, consiglio che si terrà al centro per anziani 'Il Grillo Parlante' il prossimo 12 luglio". Questa la dichiarazione del capogruppo di Forza Italia a Palazzo Vecchio Jacopo Cellai insieme alla collega al Q1 Roberta Pieraccioni.

"Quella che doveva essere, nei proclami dell'ex sindaco ed ex presidente del consiglio, la strada simbolo della 'rinascita', è stata e continua ad essere un simbolo sì, ma di resa alla criminalità – aggiungono gli esponenti azzurri –. E' evidente che anche le ultime affermazioni da parte di Comune e Quartiere, che si erano adottate misure che avrebbero risolto i problemi, non sono che un altro tentativo di mascherare una situazione palesemente fuori controllo. Quanto si è fatto finora non è sufficiente, e non possono essere le sole forze dell'ordine ad avere la responsabilità di rendere via Palazzuolo di nuovo sicura per abitanti e commercianti". (fdr)

 

I commenti sono chiusi