San Casciano: evacuate oltre 100 persone dopo il ritrovamento di 6 ordigni della seconda guerra mondiale

Gli ordigni bellici scoperti durante i lavori di sostituzione dell’acquedotto. Il sindaco Roberto Ciappi: “per far fronte all’emergenza abbiamo individuato oltre cento posti letto nelle strutture ricettive del territorio in modo da agevolare lo spostamento delle oltre 100 persone evacuate dalle loro abitazioni”

I commenti sono chiusi