Scatta il divieto assoluto di bruciare residui vegetali su tutto il territorio regionale

Dal 21 al 31 marzo per il rischio di incendi boschivi legato al clima di questo periodo

I commenti sono chiusi