Sotto sella bici aveva 67 dosi cocaina, arrestato a Grosseto

Sotto sella bici aveva 67 dosi cocaina, arrestato a Grosseto

Il 20enne, mentre era in bicicletta a Grosseto, alla vista degli agenti ha cercato di scappare ma è stato fermato.

Aveva 67 dosi di cocaina, pronte per essere spacciate, per oltre 40 grammi. Con l’accusa di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti è finito in carcere a Follonica (Grosseto),Un giovane di 20 anni, di nazionalità marocchina senza fissa dimora, l’arresto è avvenuto nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio nel comune di Follonica predisposti dalla questura con l’ausilio degli equipaggi del nucleo prevenzione crimine.
Durante il controllo i poliziotti hanno notato che nella tasca posteriore dei pantaloni il ragazzo aveva una mazzetta di denaro della quale non ha saputo giustificarne la provenienza, mentre occultato all’interno della bici, nel mozzo della sella, è stato rinvenuto un calzino con dentro lo stupefacente. Il 20enne è stato condotto nel carcere di Grosseto.
Nel frattempo tenta di investire i finanzieri che gli impongono l’alt per un controllo, 25enne calabrese residente in Valdarno fermato dagli uomini delle fiamme gialle della compagnia di San Giovanni Valdarno (Arezzo).
Il 25enne è stato trovato in possesso di 700 grammi di marijuana e arrestato. Tutto si è svolto la notte di mercoledì scorso, quando i militari hanno notato nella zona di Cavriglia, un uomo che, alla vista della macchina di servizio, si è allontanato rapidamente.
Poco dopo gli hanno intimato l’alt e il conducente ha tentato di investire i finanzieri, che sono riusciti comunque a bloccare il mezzo. All’interno dell’autovettura, è stato rinvenuto, occultato sotto un sedile, un involucro contenente circa 700 grammi di marijuana, sottoposta a sequestro. L’uomo è stato arrestato.

L'articolo Sotto sella bici aveva 67 dosi cocaina, arrestato a Grosseto proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi