🎧 Nasce Domi, il primo social network dedicato ai condomini

🎧 Nasce Domi, il primo social network dedicato ai condomini

Un luogo virtuale in cui scambiarsi idee, leggere avvisi, trovare servizi utili. Intervista con  Alberto Lamberti, founder di Domi. Che dice: «con la nostra applicazione vogliamo stimolare e migliorare la comunicazione di prossimità che paradossalmente è spesso la più carente. E per farlo abbiamo creato un social tematico ideato su misura per le esigenze dei nostri condomini»

Contattare l’amministratore, segnalare un problema, accordarsi o semplicemente chattare e conoscersi tra vicini di casa. Per semplificare e rendere più piacevole la vita del palazzo, nasce Domi, il social network di condominio, verticale e a metri zero, che in una sola applicazione – disponibile per dispositivi Android e iOS -, offre numerosi servizi, nel pieno rispetto della privacy e della riservatezza: dalla condivisione di idee, passioni e necessità alla pubblicazione di avvisi e scadenze, alle segnalazioni legate alla sicurezza.

«Vivere il proprio ambiente condominiale con serenità è un obiettivo possibile attraverso il contributo di tutti gli attori che lo animano, dai condòmini a tutti gli altri che ne sono protagonisti diretti e indiretti. Con Domi nasce quindi il primo social network a “metri zero” – dice Alberto Lamberti, founder di Domi -; normalmente si assume che i social consentano di mettere in contatto persone che vivono dall’altra parte del mondo dimenticandoci però una cosa molto più semplice: non conosciamo il nostro vicino di casa. Domi vuole così stimolare e migliorare la comunicazione di prossimità che spesso è quella più carente».

Basta scaricare la app gratuita e collegarsi in fase di registrazione al proprio stabile.  A quel punto  Domi ti permette di comunicare direttamente con gli altri membri (proprietari, locatari, custode …) “incanalando la conversazione su temi specifici per evitare l’«effetto valanga di messaggi confusi» tipico dei gruppi Whatsapp” dice Lamberti. Che aggiunge “Domi sostituisce infatti totalmente mail e chat. Alla comunicazione caotica delle liste di distribuzione mail e delle sequenze infinite di messaggi chat propone un sistema a post, con commenti, like e l’ausilio delle immagini per rendere molto più fluida, piacevole e coinvolgente la comunicazione anche quando si apre l’app la sera seduti comodamente sul divano e si desidera velocemente leggere tutti gli scambi di informazioni tra gli utenti del condominio. Domi garantisce la massima privacy e riservatezza. Ogni utente, infatti, è “mascherato” nella pubblicazione dei propri dati di recapito elettronico e telefonico. Sempre in merito alla riservatezza, la soluzione tecnologica mantiene rigidamente separata la parte social dei condòmini dalle attività di gestione legate all’amministratore. Quest’ultimo infatti viene coinvolto esclusivamente in presenza di necessità formalizzate attraverso segnalazioni e non nelle discussioni tra residenti. Un aspetto, questo, sostanziale per dare a tutti la garanzia che l’ambiente sia a disposizione per qualsiasi contributo di pensiero”.

DOMI è una iniziativa di Komorebi Srl, una azienda che sviluppa social network verticali per migliorare la condivisione di informazioni in gruppi circoscritti di individui. Nata nel 2017 ha sviluppato delle tecnologie di gestione legate al settore condominiale. Nella seconda parte del 2020 attraverso l’ingresso di due nuovi soci di maggioranza e la riorganizzazione strategica del modello di business e dell’organizzazione ha riposizionato, realizzato e rilanciato la nuova piattaforma applicativa DOMI Social disponibile da febbraio 2021 sugli app stores.

L'articolo 🎧 Nasce Domi, il primo social network dedicato ai condomini proviene da www.controradio.it.