Firenze: muiono nella stessa notte e donano gli organi per salvare due pazienti in lista d’attesa

Firenze: muiono nella stessa notte e donano gli organi per salvare due pazienti in lista d’attesa

Due pazienti muoiono nella stessa notte in due diversi ospedali di Firenze e con le loro donazioni di organi hanno consentito il trapianto di fegato ad altri due pazienti in lista di attesa.Questo è quello che è successo qualche giorno prima di Natale.

All’ospedale di Santa Maria Nuova la donatrice di 79 anni aveva fatto dichiarazione positiva di volontà al Comune e il suo fegato è andato a un uomo di 60 anni. All’ospedale di Santa Maria Annunziata un paziente, 81 anni, i cui familiari non si sono opposti alla donazione, ha donato anche lui fegato ad un uomo di 47 anni. I due donatori sono deceduti contemporaneamente nelle rianimazioni dei due ospedali di Firenze, per emorragie cerebrali.

L’evento “eccezionale – scrive la Ausl Toscana centro – ha avuto di straordinario anche la capacità con cui l’organizzazione aziendale si è messa in moto per portare a buon fine tutta l’operazione. E’ stato quindi attivato dalle direzioni sanitarie dei due presidi ospedalieri il collegio medico per l’accertamento morte con criteri neurologici, che è unico per tutti gli ospedali fiorentini”.

I medici del collegio composto dalla neurologa Luciana Tramacere, dal medico legale Mario Faleg a cui si sono affiancati i rianimatori delle Rianimazioni di Santa Maria Nuova e Santissima Annunziata, pur con la difficoltà di doversi spostare sui due presidi per le rispettive osservazioni, sono riusciti a portare a termine i due periodi di osservazione e a certificare la morte dei due pazienti. In contemporanea il coordinamento donazioni e trapianti diretto da Alessandro Pacini, con la collaborazione dei medici e infermieri del gruppo operativo, hanno permesso la gestione delle due segnalazioni di potenziali donatori di organi.

Le equipes mediche e infermieristiche “hanno efficacemente mantenuto i due potenziali donatori e supportato il lavoro del Coordinamento donazioni e trapianti. Nella notte l’équipes chirurgiche del Centro Trapianti di Fegato di Pisa sono intervenute nei due ospedali fiorentini ed hanno proceduto al prelievo e successivamente al trapianto di fegato in due pazienti in lista di attesa”. L’équipe della Rianimazione del Santa Maria Nuova diretta da Massimo Barattini, è composta dalla coordinatrice infermieristica Dorella Donati con i referenti della donazione Rita Cammelli e l’infermiera Claudia Zampini; compongono l’équipe della Rianimazione del Santa Maria Annunziata diretta da Vittorio Pavoni, il coordinatore infermieristico Stefano Gori con i referenti della donazione Mauro Pieroni e l’infermiera Elena Falatti.

L'articolo Firenze: muiono nella stessa notte e donano gli organi per salvare due pazienti in lista d’attesa proviene da www.controradio.it.