La solidarietà si fa rete in aiuto di 150 famiglie, ma il 4 maggio non sarà ‘Fase 2’ per tutti

La solidarietà si fa rete in aiuto di 150 famiglie, ma il 4 maggio non sarà ‘Fase 2’ per tutti

La Fase 2 non sarà uguale per tutti. Se per molti segnerà una ripartenza, per altri significherà rischiare di essere più soli nel disagio.

 

L’emergenza Covid 19 ha potenziato le iniziative di solidarietà nei quartieri fiorentini verso le persone più fragili e bisognose di supporto nelle necessità quotidiane come il cibo, le bollette e le medicine. A San Frediano il servizio di spesa solidale, partito ai primi di marzo come strumento di aiuto per anziani soli,  risponde adesso ai bisogni di circa 150 famiglie estendendosi anche all’area metropolitana fiorentina. Ma dal 4 maggio molti dei volontari coinvolti torneranno a lavoro…  e un altro scenario di emergenza si aprirà.

Alla rete promossa dai Bianchi di Santo Spirito  partecipa l’Ass. Amici del Nidiaci, l’Occupazione via del Leone e il Laboratorio Diladdarno.

il reportage a cura di Chiara Brilli
INFO QUI

L'articolo La solidarietà si fa rete in aiuto di 150 famiglie, ma il 4 maggio non sarà ‘Fase 2’ per tutti proviene da www.controradio.it.