Giubbe Rosse lanciano prestito ‘collettivo’ per riapertura

Giubbe Rosse lanciano prestito ‘collettivo’ per riapertura

Firenze, un prestito ‘collettivo’ di 250mila euro a 18 mesi con un tasso d’interesse dell’8% per la riapertura dello storico Caffè Le Giubbe Rosse, chiuso dall’autunno scorso: è la scelta della nuova proprietà di Scudieri International, che ha scelto la piattaforma Criptalia per questa operazione di crowdlending.

Così come nelle campagne di crowdfunding, chiunque può contribuire a raggiungere la cifra prefissata con un investimento minimo di 20 euro. “Abbiamo scelto una strada alternativa per finanziare il nostro investimento per il rilancio dello storico Caffè le Giubbe Rosse – spiega Cataldo Staffieri, amministratore delegato di Scudieri International – perché avevamo la necessità di avere tempistiche certe sulla disponibilità delle risorse economiche necessarie per portare avanti il progetto.

Garanzie che non abbiamo ottenuto dai classici soggetti bancari o intermediari finanziari, anche a cause delle attuali contingenze non proprio favorevoli in cui versa il nostro settore”. Il progetto di rilancio del Caffè punta a riportare alla luce l’antica tradizione del locale, culla del Futurismo e dell’Ermetismo fiorentino, oltre a conservare tutti i rapporti di lavoro in essere con gli oltre 25 dipendenti.

L'articolo Giubbe Rosse lanciano prestito ‘collettivo’ per riapertura proviene da www.controradio.it.