Simona Bimbi trovata morta era scomparsa dal 18 agosto

Simona Bimbi trovata morta era scomparsa dal 18 agosto

Chianni, in provincia di Pisa, è stato ritrovato il corpo senza vita di Simona Bimbi, l’educatrice di 46 anni di Forcoli (Pisa) che aveva fatto perdere le proprie tracce da martedì scorso.

Simona Bimbi è stata ritrovata a bordo della sua auto in fondo ad un dirupo a Chianni, sempre nel Pisano. A notare l’auto, peraltro seminascosta tra rovi ed alberi, alcuni dei volontari che da giorni sono impegnati nelle ricerche.

“Torna a casa, i problemi si risolvono – era stato l’appello del marito Maurizio Cheli, dal quale si era separata da circa un anno – Era preoccupata perché non avendo un lavoro da dipendente, il lockdown le ha pesato molto – spiega ancora Maurizio Cheli – Aveva investito in un’attività (un asilo, ndr) tutta la speranza e la fiducia che meritava”.

Simona Bimbi era socia con altre maestre di una cooperativa per gestire servizi educativi all’infanzia. La coppia, seppur separata da circa un anno abita a pochi metri l’uno dall’altra, sullo stesso pianerottolo, una scelta fatta per amore delle due figlie, per aiutarle a superare al meglio questo periodo transitorio.

“Non so cosa le sia scattato nella testa – si domanda ancora l’uomo – forse qualcosa sul nostro rapporto, il lavoro o suoi problemi personali, proprio non lo so, ma sono invece certo che se avesse voluto prendere qualche giorno solo per sè avrebbe avvisato”.

“Per lei l’amore per le figlie e la famiglia è superiore a tutto – spiega ancora l’uomo – arrivare a fare una cosa del genere, uscendo di casa come se andasse a comprare il pane, senza salutare, non mi sembra plausibile”. “Le nostre figlie stanno vivendo un momento drammatico – conclude Cheli – ma sono convinte che la loro madre tornerà a casa”.

L'articolo Simona Bimbi trovata morta era scomparsa dal 18 agosto proviene da www.controradio.it.