Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna

Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna

Scontro frontale tra un’auto e un bus di linea stamani intorno alle 7.30 in via di Tizzano, all’altezza di Capannuccia, nel comune di Bagno a Ripoli (Firenze).

La conducente della vettura, una quarantenne, è rimasta gravemente ferita: estratta dall’auto dai vigili del fuoco è stata poi trasportata in codice rosso all’ospedale di Careggi dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Nessun ferito tra i passeggeri dell’autobus mentre il conducente, 48 anni, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Ponte a Niccheri per accertamenti: non avrebbe riportato lesioni a seguito dello scontro. Sul posto intervenuta anche la polizia municipale di Bagno a Ripoli: in corso accertamenti sulle cause dell’incidente.

Notizia in aggiornamento.

L'articolo Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna proviene da www.controradio.it.

Stadio, Nardella: “Basta polemiche, facciamo sul serio”

Stadio, Nardella: “Basta polemiche, facciamo sul serio”

“Riunione in Comune con la task force per il nuovo stadio della Fiorentina nell’area Mercafir. Basta polemiche, facciamo sul serio“, ha scritto su Twitter il sindaco di Firenze Dario Nardella. Sul centro sportivo della Fiorentina il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco casini ha parlato di “tempi rapidi”.

Alla riunione citata dal sindaco Nardella hanno partecipato tra gli altri l’assessore allo sport di Palazzo Vecchio Cosimo Guccione e il direttore generale Giacomo Parenti.
Intanto sul centro sportivo Fiorentina il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini ha detto che le aree sono due. “Un’area, l’ex centro di formazione Enel, ha già una funzione urbanistica specialistica; e quindi su quell’area, dove insiste già un edificio, una villa piuttosto ampia, possono iniziare i lavori di sistemazione. Per questi sarà la Fiorentina a dare tempi più precisi, compatibili con il progetto che seguirà, ma secondo me potrebbero partire tra gennaio e febbraio, e insieme al presidente potremo, in tempi piuttosto rapidi, mettere la prima pietra”, ha detto Casini nella trasmissione ‘Telegram’ su Tele Iride.
“Sugli altri terreni – ha continuato Casini – c’è bisogno di una variante urbanistica. La avvieremo già in questo mese: il 28 di ottobre avremo il primo passaggio in Consiglio comunale, fondamentale sotto il profilo politico e d’indirizzo per l’avvio del procedimento, per il quale ci vorranno dai 9 ai 12 mesi”.

L'articolo Stadio, Nardella: “Basta polemiche, facciamo sul serio” proviene da www.controradio.it.

“Esplosione botanica” nel comune di Bagno a Ripoli

“Esplosione botanica” nel comune di Bagno a Ripoli

Il Comune di Bagno a Ripoli destinerà diecimila euro per il restyling verde del capoluogo: in arrivo a settembre nuove alberature, piante e piccole “oasi” fiorite con rose, veroniche e sempreverdi nell’ambito del progetto “Esplosione Botanica”, poi sarà la volta di Grassina e Antella. E allo studio dell’amministrazione il progetto di piantare un albero ogni nuovo nato.

Aiuole, piccole oasi fiorite con corbezzoli e rose, poi nuove alberature, olivi e sempreverdi. Bagno a Ripoli è pronta a fiorire, nel vero senso della parola, con l’operazione “Esplosione Botanica”: un restyling all’insegna del pollice verde per il quale il Comune ha stanziato ulteriori 10mila euro, che inizierà nel mese di settembre con l’installazione in tutto il capoluogo di vasi e cassette in cotto con piante e fiori, nuove piantumazioni e la creazione di aiuole con alberature e sedute.

Il palazzo comunale, via Roma e il giardino dei Ponti si coloreranno così del giallo della forsizia e delle sfumature di corbezzoli, rose sevillane, raphiolepis, veroniche e sempreverdi come l’agrifoglio. Lo stesso, accadrà successivamente a Grassina e Antella, con interventi in piazza Umberto I e in piazza Peruzzi.

“La scelta – spiegano il sindaco Francesco Casini e l’assessore comunale all’ambiente Enrico Minelli – privilegerà specie resistenti e dalle fioriture differenziate a seconda delle stagioni. Un modo per rendere più belli i nostri abitati con un tocco di colore e natura che vogliamo esportare anche agli altri centri urbani. Il decoro di una città passa anche da queste piccole cose”.

Allo studio dell’amministrazione, inoltre, il progetto “Un albero per ogni nato” che prevede la piantumazione di una nuova alberatura ad alto fusto per ogni bambino residente sul territorio ripolese che viene alla luce. Il Comune sta esaminando alcune aree idonee ad accogliere il nuovo giardino dedicato ai neonati, con l’obiettivo di avviare il progetto la prossima primavera.

L'articolo “Esplosione botanica” nel comune di Bagno a Ripoli proviene da www.controradio.it.

Maltempo: anche domani codice giallo Firenze per temporali

Maltempo: anche domani codice giallo Firenze per temporali

Terzo giorno consecutivo di codice giallo per previsti rovesci e temporali a Firenze e nei dintorni: anche domani, dopo ieri e oggi, sarà in vigore dalle ore 13 alle 21.

A segnalare il codice giallo è il Centro funzionale regionale (Cfr) nel nuovo bollettino di valutazione delle criticità per la zona che riguarda il comune di Firenze e quelli di Bagno a Ripoli, Fiesole, Greve in Chianti, Impruneta, Lastra a Signa, Pontassieve, San Casciano in Val di Pesa, Scandicci e Tavarnelle Val di Pesa.

Alla possibilità di temporali violenti, si spiega ancora, è associato il rischio idrogeologico-idraulico nel cosiddetto ‘reticolo minore’ che comprende i corsi d’acqua secondari, in particolare i torrenti Ema, Mugnone e Terzolle.

L'articolo Maltempo: anche domani codice giallo Firenze per temporali proviene da www.controradio.it.

Alia comunica i servizi nel mese di Agosto

Alia comunica i servizi nel mese di Agosto

Firenze, Alia Servizi Ambientali SpA, in un comunicato stampa, rende noti i servizi garantiti, nei territori interessati, nel mese di Agosto.

Alia informa che la raccolta rifiuti (compresi i “porta a porta” con sacchi o bidoncini) ed i servizi nel mese di agosto saranno svolti regolarmente – come previsto dal calendario di ogni Comune –  anche nella giornata di giovedì 15 agosto 2019. Tutti gli Ecocentri  resteranno chiusi giovedì 15 agosto, così come in quella data non saranno presenti sul territorio gli Ecofurgoni eventualmente programmati da calendario il giovedì.

A Firenze la pulizia notturna delle strade è sospesa dal 5 al 18 agosto compresi, con esclusione delle aree all’interno dei viali di circonvallazione ed Oltrarno, dove viene garantito l’intervento con cadenza quindicinale; nel resto della città il servizio notturno sarà sospeso nel periodo sopra indicato: in tutte queste zone sarà effettuata la pulizia di mantenimento in orario diurno, ad esclusione del 15 agosto. Sempre a Ferragosto, a Firenze, sono sospesi i servizi di spazzamento diurno con divieto di sosta e la raccolta rifiuti “porta a porta”, che sarà recuperata nel giorno successivo; il 15 agosto saranno effettuati soltanto i servizi mirati di raccolta rifiuti e spazzamento nel Centro Storico cittadino.

Nel territorio comunale di Prato i servizi di spazzamento saranno effettuati esclusivamente nel centro storico e nelle aree interessate da manifestazioni.

Nell’area Empolese Valdelsa, Pistoia, Mugello i servizi di spazzamento manuale e meccanizzato saranno garantiti durante tutto il mese di agosto.

Gli Uffici TARI nella giornata del 15 agosto saranno chiusi; nel mese di agosto sono queste le variazioni da segnalare:

–      Via Bibbiena a Firenze aperto tutto il mese dal lunedì al venerdì  solo al mattino (08.30 – 14.00);

–       Via Paronese, 104/110  a  Prato, solo per il periodo dal 12 al 23 Agosto chiusura pomeridiana; apertura al pubblico ore 9.00 – 12.30;

–         Figline e Incisa Valdarno chiuso il giorno 08/08/2019;

–         Impruneta chiuso il giorno 16/08/2019;

–         Bagno a Ripoli, dal 22 luglio al 24 agosto, aperto al pubblico il lunedì (9.00 – 13.00);

–      Montespertoli aperto al pubblico: giovedì 23 e 30 agosto (9.00 – 13.00 / 15.00 – 17.00);  lunedì 27 agosto (9.00-13.00);

–       Castelfiorentino: dal 1° agosto nuovo orario per lo sportello Tari  presso il Centro di raccolta: lunedì, mercoledì e venerdì 9.00-12.30; martedì e giovedì 14.30-17.30.

Rimarranno invariati gli orari degli altri uffici TARI presso i Comuni.

Maggiori informazioni sul sito www.tari-areafiorentina.it  o www.aliaspa.it

L'articolo Alia comunica i servizi nel mese di Agosto proviene da www.controradio.it.