Calcio: al via percorso partecipativo per Casa Viola a Bagno a Ripoli

Calcio: al via percorso partecipativo per Casa Viola a Bagno a Ripoli

L’appuntamento è giovedì 28 novembre alle 17.30 alla Sala Ruah in via delle Arti 1. Nell’assemblea pubblica saranno illustrate e condivise con la cittadinanza le linee progettuali del nuovo Centro sportivo della Acf Fiorentina. Saranno presenti il sindaco Francesco Casini, i rappresentanti del club viola, l’assessore regionale all’Urbanistica Vincenzo Ceccarelli, i progettisti e i tecnici comunali. Tutta la cittadinanza è invitata a partecipare.

L’incontro di giovedì 28 novembre non solo illustrerà i contenuti progettuali dell’insediamento della società viola nell’area adiacente alla rotonda di Quarto. Risponde anche alle esigenze di informazione e partecipazione contemplate in caso di variante urbanistica ai sensi della legge regionale della Toscana in materia di governo del territorio (legge 65/2014).
“Quello del Centro sportivo – dice il sindaco – è un progetto strategico e importantissimo per il futuro del nostro territorio. Dopo il passaggio dal Consiglio comunale di fine ottobre che ha ufficialmente dato il via al procedimento urbanistico, adesso un nuovo fondamentale momento di partecipazione con la condivisione del progetto insieme alla cittadinanza”.
L’iter urbanistico si è infatti aperto il 28 ottobre scorso con l’integrazione del procedimento per la revisione generale degli strumenti di pianificazione con la previsione del Centro sportivo viola, approvata dal Consiglio comunale con un’ampia maggioranza. L’adozione della variante è prevista entro la fine dell’anno.

L'articolo Calcio: al via percorso partecipativo per Casa Viola a Bagno a Ripoli proviene da www.controradio.it.

Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna

Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna

Scontro frontale tra un’auto e un bus di linea stamani intorno alle 7.30 in via di Tizzano, all’altezza di Capannuccia, nel comune di Bagno a Ripoli (Firenze).

La conducente della vettura, una quarantenne, è rimasta gravemente ferita: estratta dall’auto dai vigili del fuoco è stata poi trasportata in codice rosso all’ospedale di Careggi dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Nessun ferito tra i passeggeri dell’autobus mentre il conducente, 48 anni, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Ponte a Niccheri per accertamenti: non avrebbe riportato lesioni a seguito dello scontro. Sul posto intervenuta anche la polizia municipale di Bagno a Ripoli: in corso accertamenti sulle cause dell’incidente.

Notizia in aggiornamento.

L'articolo Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna proviene da www.controradio.it.

Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna

Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna

Scontro frontale tra un’auto e un bus di linea stamani intorno alle 7.30 in via di Tizzano, all’altezza di Capannuccia, nel comune di Bagno a Ripoli (Firenze).

La conducente della vettura, una quarantenne, è rimasta gravemente ferita: estratta dall’auto dai vigili del fuoco è stata poi trasportata in codice rosso all’ospedale di Careggi dove è stata ricoverata in prognosi riservata. Nessun ferito tra i passeggeri dell’autobus mentre il conducente, 48 anni, è stato portato al pronto soccorso dell’ospedale di Ponte a Niccheri per accertamenti: non avrebbe riportato lesioni a seguito dello scontro. Sul posto intervenuta anche la polizia municipale di Bagno a Ripoli: in corso accertamenti sulle cause dell’incidente.

Notizia in aggiornamento.

L'articolo Scontro tra bus e auto nel Fiorentino, grave donna proviene da www.controradio.it.

Stadio, Nardella: “Basta polemiche, facciamo sul serio”

Stadio, Nardella: “Basta polemiche, facciamo sul serio”

“Riunione in Comune con la task force per il nuovo stadio della Fiorentina nell’area Mercafir. Basta polemiche, facciamo sul serio“, ha scritto su Twitter il sindaco di Firenze Dario Nardella. Sul centro sportivo della Fiorentina il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco casini ha parlato di “tempi rapidi”.

Alla riunione citata dal sindaco Nardella hanno partecipato tra gli altri l’assessore allo sport di Palazzo Vecchio Cosimo Guccione e il direttore generale Giacomo Parenti.
Intanto sul centro sportivo Fiorentina il sindaco di Bagno a Ripoli Francesco Casini ha detto che le aree sono due. “Un’area, l’ex centro di formazione Enel, ha già una funzione urbanistica specialistica; e quindi su quell’area, dove insiste già un edificio, una villa piuttosto ampia, possono iniziare i lavori di sistemazione. Per questi sarà la Fiorentina a dare tempi più precisi, compatibili con il progetto che seguirà, ma secondo me potrebbero partire tra gennaio e febbraio, e insieme al presidente potremo, in tempi piuttosto rapidi, mettere la prima pietra”, ha detto Casini nella trasmissione ‘Telegram’ su Tele Iride.
“Sugli altri terreni – ha continuato Casini – c’è bisogno di una variante urbanistica. La avvieremo già in questo mese: il 28 di ottobre avremo il primo passaggio in Consiglio comunale, fondamentale sotto il profilo politico e d’indirizzo per l’avvio del procedimento, per il quale ci vorranno dai 9 ai 12 mesi”.

L'articolo Stadio, Nardella: “Basta polemiche, facciamo sul serio” proviene da www.controradio.it.