Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 27 maggio 2021

Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 27 maggio 2021

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina di Controradio. Per iniziare la giornata ‘preparati’.

Controradio Infonews: 28° anniversario della strage di Via dei Georgofili. Alle 1.04 di questa notte è avvenuta la deposizione di una corona floreale sul luogo dell’attentato, Alla commemorazione, oltre all’associazione dei familiari delle vittime, hanno partecipato il presidente della Regione, Eugenio Giani e il sindaco di Firenze, Dario Nardella accompagnati del procuratore nazionale antimafia, Federico Cafiero de Raho e dal vicepresidente del Csm, David Ermini. Alle 8.30 (cimitero La Romola) deposizione corona sulla tomba della famiglia Nencioni. Alle 9.00 l’Accademia dei Georgofili ha organizzato la celebrazione di una Santa Messa in suffragio delle vittime (chiesa di S.Carlo, via dei Calzaiuoli) e alle 10 l’apertura al pubblico della Sede Accademica per la mostra ’27 maggio 1993′, acquerelli di Luciano Guarnieri ed esposizione di immagini fotografiche.
Controradio Infonews: Da giovedì 3 giugno saranno aperte in Toscana le agende per prenotare la vaccinazione anche per i trentenni. I primi saranno i nati nel 1982 e nel 1983. Si procederà poi per due classi di età per volta. Proseguono gli open day per gli over 40 (i nati fino al 1981), con accesso libero senza prenotazione in alcuni hub territoriali, per due settimane.
Controradio Infonews: E’ stato fermato dai carabinieri un giovane “fortemente indiziato” di essere il presunto stupratore della turista straniera, una studentessa di 24 anni, aggredita nella notte tra domenica e lunedì scorsi a Marina di Carrara. Si tratta di un coetaneo della vittima, originario del Nord Africa, con regolare permesso di soggiorno. L’udienza di convalida del fermo si svolgerà nei prossimi giorni.
Controradio Infonews: Hanno accettato le sistemazioni offerte dai servizi sociali del Comune le persone, una cinquantina, che hanno passato una notte in strada a seguito dello sgombero avvenuto martedì di una palazzina in via Baracca a Firenze. La protesta è terminata anche grazie alla mediazione del presidente della comunità somala di Firenze Osman Gaal. Il traffico sul ponte è tornato regolare.
Nuovo sopralluogo  nell’azienda tessile di Oste di Montemurlo (Prato) dove lo scorso 3 maggio ha perso la vita, trascinata in un orditoio, Luana D’Orazio, 22 anni. Gli accertamenti tecnici sono finalizzati a stabilire se i sistemi di protezione del macchinario fossero funzionanti o siano stati manomessi, così come ipotizza la procura che ha iscritto nel registro degli indagati titolare dell’azienda e tecnico per i reati di omicidio colposo e rimozione dolosa delle cautele contro gli infortuni sul lavoro.
Controradio Infonews: Al Giardino dell’Orticoltura ore 19:00 cerimonia di inaugurazione della Mostra primaverile di piante e fiori. Il sindaco Nardella presenzierà il “battesimo” della Rosa Firenze, ibridata da Rose Barni. Evento trasmesso in diretta Facebook sul canale della Società Toscana Orticultura.
All’ Ex convento Sant’Apollonia – Via Santa Reparata, 12r Al via il 6° Festival di Letteratura Sociale, in programma spettacoli e dibattiti dedicati all’editoria alternativa.
Fino al 30/5.

L'articolo Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 27 maggio 2021 da www.controradio.it.

Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 23 aprile 2021

Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 23 aprile 2021

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina di Controradio. Per iniziare la giornata ‘preparati’.

Entro oggi 23 aprile arriveranno in Toscana tutte le prime 11mila dosi del vaccino anti Covid della Johnson & Johnson dopo l’ok dell’Ema, l’Agenzia Europea del Farmaco. Questa nuova fornitura di vaccini sarà messa a disposizione degli over 70, che potranno prenotarsi sul portale regionale. Il vaccino sarà somministrato nelle giornate di domenica 25 e lunedì 26 aprile negli hub indicati.  Intanto, per gli ultraottantenni viene prorogata fino a domenica prossima, 25 aprile, la possibilità di accedere direttamente, senza prenotazione, negli hub, gestiti dalle Asl nei territori di loro competenza. Per gli over &0 c’è l’ipotesi di apertura delle prenotazioni da metà maggio.

Sul ritorno della Toscana in zona gialla il presidente della Regione, Eugenio Giani, e’ fiducioso, rispondendo, a margine di una conferenza stampa, circa le possibilita’ che la Toscana cambi colore gia’ a partire da lunedi’ prossimo e “Se la Toscana finisce in zona gialla entriamo tutti in zona gialla chiudendo all’ipotesi di applicare restrizioni da zona rossa in alcuni territori”, ribadisce.

 

Un marittimo, imbarcato su una nave gasiera spagnola diretta al porto di Livorno, è stato salvato da un elicottero della guardia costiera, partito dalla base aerea di Sarzana in un’operazione di soccorso coordinata dalla Direzione Marittima di Livorno. L’uomo, cittadino filippino di 28 anni, ha accusato un malore e la guardia costieraha deciso per l’intervento di recupero immediato.

Verso il 25 aprile: un protocollo per studiare la Costituzione a scuola e approfondire percorsi di memoria condivisa e  una cittadinanza fondata su libertà, solidarietà e pari opportunità, rifiutando qualsiasi forma di xenofobia e discriminazione. Questo l’obiettivo dell’intesa tra la Regione Toscana e una pluralità di soggetti fra cui l’Ufficio scolastico toscano, l’Associazione nazionale dei partigiani (Anpi), l’Università di Pisa, di Firenze e di Siena e  l’Istituto storico toscano della Resistenza. Di fatto sarà realizzato un programma comune per fornire a studenti e docenti piattaforme di contenuti e attività di formazione. Alessandra Nardini, assessora toscana all’istruzione  e con delega alla memoria.

 

Replica la madre del 28enne valdarnese che ha raccontato di essere stato maltrattato da lei  e tramite la propria legale Francesca Molino racconta la sua versione.
Secondo quanto riferito dalla legale la signora non avrebbe mai picchiato il figlio ne lo avrebbe mai allontanato da casa. Il cambio della serratura di casa, effettuato nell’ottobre scorso, sarebbe stato motivato, per contro, dalla paura di essere aggredita dal figlio come sarebbe accaduto almeno in un episodio finito nella denuncia sporta dalla signora in procura. Ad occuparsi del caso il pm Marco Dioni che ha inviato al giovane l’avviso di chiusura indagine con le ipotesi di accusa di maltrattamenti e lesioni personali. Secondo quanto riferito dal proprio legale la donna avrebbe saputo da sei anni che il figlio era omosessuale ma non avrebbe mai fatto rimostranze.

“I lavoratori dell’artigianato attendono la cassa integrazione da mesi: per il 2021 non è stato ancora pagato un euro”. E’ l’allarme lanciato in una nota da Mario Catalini, presidente dell’Ebret, l’Ente bilaterale toscano che autorizza i pagamenti dell’ammortizzatore sociale dedicato agli addetti del mondo artigiano. “Nella sola Toscana sono oltre 20mila i lavoratori dell’artigianato che attendono la cassa integrazione, ma il problema riguarda l’artigianato di tutta Italia”. Dunque, conclude il presidente dell’Ebret, “chiediamo di accelerare quanto più possibile le procedure affinché sia emanato il decreto di assegnazione delle risorse

Stop all’Iva sugli assorbenti nelle 21 farmacie comunali fiorentine. La battaglia portata avanti in consiglio comunale dalla consigliera del Pd Laura Sparavigna si è concretizzata con l’abbattimento della tassa che per gli assorbenti è al 22%. Firenze sarà il primo capoluogo di regione italiano a sostenere la causa, scegliendo di abolire la tampon tax nelle farmacie comunali. (In foto le rappresentanti della Regione a sostegno della campagna contro la Tampon Tax)

L'articolo Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 23 aprile 2021 proviene da www.controradio.it.