Oltrarno: “Rivogliamo la nostra Stanzina”

Oltrarno: “Rivogliamo la nostra Stanzina”

Da tre anni la stanzina di p.zza Tasso è chiusa. i residenti: stufi di promesse, pretendiamo si sapere tempi certi di riapertura. INTERVISTA CON COSIMO BARBAGLI, del laboratorio Diladdarno

Erano presenti in massa oggi pomeriggio in Palazzo Vecchio per assistere al question time in cui si sarebbe discusso della questione, ma alla fine la risposta all’interrogazione del consigliere di Sinistra progetto Comune, Dmitrji Palagi, non c’è stata causa assenza dell’assessore competente. ” Consideriamo un segno di mancato ascolto il fatto che oggi l’assessore Martini non si sia presentato all’interrogazione orale mossa dal consigliere Palagi” fanno sapere in un comunicato gli attivisti del laboratorio Diladdarno. “Chiediamo che la stanzina venga affidata alla comunità: l’amministrazione la inserisca nella lista dei beni comuni della città. Il 19 gennaio in Piazza tasso il Laboratorio Diladdarno presenterà un progetto per fare della stanzina un bene comune: Siamo stanchi di progetti faraonici calati dall’alto: le istituzioni devono ascoltare i bisogni dei cittadini e favorire, non mortificare, la partecipazione dal basso”.

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo Oltrarno: “Rivogliamo la nostra Stanzina” proviene da www.controradio.it.