Coronavirus: dalla comunità cinese di Prato 30mila mascherine per Codogno

Coronavirus: dalla comunità cinese di Prato 30mila mascherine per Codogno

“Abbiamo letto che in Lombardia c’era carenza di materiale di prima necessità e ci siamo attivati immediatamente” dice il Presidente dell’Associazione Buddhista della Comunità Cinese Huang Shulin. ASCOLTA L’INTERVISTA CON DAVIDE FINIZIO, segretario Tempio

Le mascherine sono state importate dal Belgio, 20000  rimangono a Prato nel caso in cui ci dovesse essere bisogno.”Fino ad oggi la comunità cinese in tutta Italia è stata molto proattiva (persino il direttore dello Spallanzani ha lodato il “modello Prato” dove, in perfetta autonomia, i cittadini di origine cinesi si sono sottoposti a quarantena obbligatoria dice Finizio. Che aggiunge “in questo momento particolare mi auguro che prevalga e si diffonda un senso di Umanità globale”

L'articolo Coronavirus: dalla comunità cinese di Prato 30mila mascherine per Codogno proviene da www.controradio.it.