OMS: “un simulacro schiavo dei suoi stessi limiti, non poteva che fallire”

OMS: “un simulacro schiavo dei suoi stessi limiti, non poteva che fallire”

L’organizzazione mondiale della Sanità e il suo ruolo nella pandemia Covid 19. Intervista con IGOR PELLICCIARI,  docente di relazioni internazionali ad Urbino ed alla Luiss G.Carli.

ASCOLTA L’INTERVISTA

L'articolo OMS: “un simulacro schiavo dei suoi stessi limiti, non poteva che fallire” proviene da www.controradio.it.

Casa: Sunia, Firenze 7/a in Italia per gli sfratti nel 2019 

Casa: Sunia, Firenze 7/a in Italia per gli sfratti nel 2019 

In base ai dati pubblicati il 5 agosto dal ministero dell’Interno “risulta essere la settima città in Italia con più alto numero di sfratti” nel 2019, “quasi interamente” dovuti a morosità. Lo rileva il Sunia spiegando che il capoluogo toscano ha avuto l’anno scorso 802 nuove convalide di sfratto (689 per morosità, 113 per finita locazione), 2877 richieste di esecuzione con forza pubblica, 576 sfratti già eseguiti con forza pubblica.

Empoli risulta la città dell’area metropolitana con più espropri immobiliari in rapporto al numero di abitanti. Complessivamente, i dati forniti dal ministero, prosegue il Sunia, segnalano una diminuzione di circa il 20% degli sfratti nella città fiorentina (perlopiù dovuto allo spopolamento dei residenti e al fatto che le case liberate non siano rientrate nel circuito delle locazioni a favore degli affitti brevi turistici), con la caratteristica “importante e preoccupante che oltre l’86% delle sentenze sono per morosità”, “chiaro segnale di come già nel 2019 le famiglie in locazione soffrivano il fenomeno del ‘caro affitti’ fiorentino”, con un mercato nel 2019 “pesantemente ‘drogato’ dagli affitti brevi per turisti e che posizionava Firenze come la seconda città più cara per le locazioni, dopo Milano”.
“Lo scenario è drammatico, la necessità di intervenire sul mercato delle locazioni sarà un impegno urgente che la politica si dovrà prendere – dice Laura Grandi, segretaria del Sunia di Firenze -. Impegnarsi per il diritto a un affitto sostenibile dovrebbe essere la mission di tutti quelli che riconoscono la casa un elemento importante per le famiglie”.
“Il dato da tener ben presente però – aggiunge il Sunia – è la situazione odierna: il 2020 sarà un anno terribile per chi vive in affitto, con un alto numero di sofferenze per chi non riesce a pagare i canoni di locazione. Il bando per la richiesta del contributo affitto Covid ha visto 3.500 famiglie fare domanda di aiuto all’amministrazione fiorentina”.

L'articolo Casa: Sunia, Firenze 7/a in Italia per gli sfratti nel 2019  proviene da www.controradio.it.

Autostrade, CGIL: dopo vendita ASPI serve Cabina di Regia Nazionale

Autostrade, CGIL: dopo vendita ASPI serve Cabina di Regia Nazionale

Per un lavoro e un servizio di qualità nelle autostrade contro incertezze e immobilismi. Il 9 e 10 agosto i lavoratori di Autostrade faranno sciopero anche in Toscana. Intervista con ALESSIO AMMANNATI della FILT CGIL

ASCOLTA L’INTERVISTA

Tra i motivi dello sciopero: ricorso immotivato alla CIGO senza integrazione salariale; tentazioni di stravolgere le regole contrattuali su orari, sicurezza ed organizzazione del lavoro; ambiguità delle Concessionarie su molti punti di discussione.

“I contorni, dell’ accordo con cui si è sancito il passaggio di ASPI sotto Cassa Depositi e Prestiti rimangono ancora nebulosi, a nostro avviso. Così come non si sta dando vita ad una Cabina di Regia Nazionale che monitori tutto il sistema concessorio e le Concessionarie su sicurezza, qualità del servizio e manutenzione” dice la CGIL.

 

L'articolo Autostrade, CGIL: dopo vendita ASPI serve Cabina di Regia Nazionale proviene da www.controradio.it.

45mila buoni motivi per essere antifascisti: raccolta fondi a sostegno dei 15 condannati per manifestazione contro Casapound

45mila buoni motivi per essere antifascisti: raccolta fondi a sostegno dei 15 condannati per manifestazione contro Casapound

Chiara Brilli ha intervistato Nicco del Cpa

L’”antifascismo che non si condanna”: in riferimento alla sentenza di Cassazione che (23 giugno) ha confermato le condanne contro gli antifascisti per il corteo del 2013 contro Casapound: “15 compagni condannati ad un anno per il ’solo’ travisamento; a 2 negata la condizionale e al pagamento di 45 mila euro per ’il disturbo’: aver fatto riunire la corte per un ricorso definito inammissibile” si legge nel sito Cpa.

per sostenere la campagna di raccolta fonti:

https://www.gofundme.com/f/45000-buoni-motivi-per-essere-antifascisti?utm_source=customer&utm_campaign=p_cp+share-sheet&utm_medium=copy_link-tip

 

L'articolo 45mila buoni motivi per essere antifascisti: raccolta fondi a sostegno dei 15 condannati per manifestazione contro Casapound proviene da www.controradio.it.

ATF e Curva Fiesole a sostegno delle famiglie bisognose aiutate dai Nidiaci

ATF e Curva Fiesole a sostegno delle famiglie bisognose aiutate dai Nidiaci

Interviste a cura di Chiara Brilli

Speciale dedicato all’iniziativa  di ATF Associazione Tifosi Fiorentini e Curva Fiesole al Giardino gestito dagli Amici del Nidiaci in Oltrarno per la donazione fatta all’Associazione nel periodo dell’emergenza Covid di 1000 euro a sostegno della rete di solidarietà nei confronti di oltre 150 famiglie in situazione di disagio.

L'articolo ATF e Curva Fiesole a sostegno delle famiglie bisognose aiutate dai Nidiaci proviene da www.controradio.it.