+Europa: “Nardella conferisca la cittadinanza onoraria ai dissidenti di Hong Kong”

+Europa: “Nardella conferisca la cittadinanza onoraria ai dissidenti di Hong Kong”

Il sindaco di Firenze Dario Nardella conferisca la cittadinanza onoraria ai dissidenti di Hong Kong Joshua Wong, Agnes Chow e Ivan Lam”, i quali “meritano un riconoscimento per il loro coraggio”.

Lo chiede +Europa a Firenze ricordando che “Joshua Wong, Agnes Chow e Ivan Lam, tre attivisti pro-democrazia che dal 2014 si battono per la libertà di Hong Kong, sono stati condannati rispettivamente a 13, 10 e 7 mesi di reclusione per aver guidato una protesta intorno alla sede della polizia della città nel 2019 e per aver manifestato contro la dittatura del Partito Comunista Cinese”.

“Joshua Wong, a 24 anni, è già finito in carcere quattro volte per il suo impegno a favore della democrazia e anche per questo è divenuto il volto più noto, nonché il simbolo, di tutti gli attivisti hongkonghesi, compresi gli oltre 2.000 cittadini sotto processo – prosegue +Europa -. Riteniamo che questo sia il momento opportuno per sostenere chi si batte per l’autonomia di Hong Kong e per dare un segnale di solidarietà a chi ha intrapreso una difficilissima sfida per la libertà e i diritti umani”.

Quindi “avanziamo al sindaco Nardella la richiesta di conferire la cittadinanza onoraria a Joshua Wong, Agnes Chow e Ivan Lam per essersi particolarmente distinti nella difesa dei diritti umani a vantaggio del loro paese, della democrazia e dell’umanità intera”.

Sul sito di +Europa Firenze sarà possibile firmare una petizione online.

“Il conferimento della cittadinanza onoraria – spiega Davide Bacarella, coordinatore del gruppo +Europa Firenze – sarebbe una presa di posizione significativa, un gesto in linea con la storia di Firenze e con i principi fondamentali a cui, da democratici, non possiamo rinunciare”.

L'articolo +Europa: “Nardella conferisca la cittadinanza onoraria ai dissidenti di Hong Kong” proviene da www.controradio.it.

Regionali Toscana: pronto simbolo Iv con +Europa

Regionali Toscana: pronto simbolo Iv con +Europa

Pronto il simbolo dell’alleanza Italia Viva e +Europa per le elezioni regionali del 20 e 21 settembre in Toscana.

“La nostra alleanza rappresenta un esito naturale per due forze che hanno fatto della lotta ai populisti e del senso di appartenenza all’Europa due capisaldi della loro azione politica – sottolineano in una nota gli esponenti Iv Nicola Danti e Stefania Saccardi -. La prossima tornata elettorale rappresenta per la Toscana un momento fondamentale. Lotta all’assistenzialismo, crescita, e creazione di posti di lavoro sono le nostre parole d’ordine. Chi ci sceglierà deciderà di garantire alla Toscana cinque anni di buon governo e di eleggere consiglieri regionali che faranno da argine a possibili derive populiste dannose per il futuro dei nostri territori”.
“Questa alleanza – proseguono Davide Bacarella e Costanza Hermanin, esponenti di +Europa – può esprimere la visione di una regione lungimirante, capace di innovarsi, di attrarre investimenti e talenti per promuovere uno sviluppo ambientale e tecnologico sostenibile, che punti sull’empowerment femminile e sui giovani, sulle sinergie tra impresa e ricerca. Con questa lista intendiamo rappresentare un’area politica liberaldemocratica e ambientalista di cui oggi più che mai il nostro paese ha bisogno”. (ANSA).

L'articolo Regionali Toscana: pronto simbolo Iv con +Europa proviene da www.controradio.it.