Firenze, Domenica Metropolitana: previste visite gratuite e tante attività

Firenze, Domenica Metropolitana: previste visite gratuite e tante attività

Per la Domenica Metropolitana di ottobre sono previste visite gratuite al Forte, alla mostra “La Botanica di Leonardo” e al Memoriale di Auschwitz. Tante attività per famiglie, la conferenza sul “guardaroba” di Cosimo I e le attività per “L’Eredità delle Donne”. Ingressi gratuiti anche per Natalia Goncharova, Museo Zeffirelli e Museo della Misericordia.

La Domenica Metropolitana di ottobre presenta un ampio ventaglio di visite e attività grazie al sostegno di Giotto, love brand di F.i.l.a. Fabbrica Italiana Lapis ed Affini, e di Mukki: fra queste si segnalano le visite al Memoriale di Auschwitz, al  Forte Belvedere con le esposizioni temporanee “A perfect day” di Massimo Listri e “My Land” di Davide Rivalta e alla mostra “La botanica di Leonardo. Per una nuova scienza fra arte e natura” in Santa Maria Novella. Nell’ambito delle iniziative promosse per il cinquecentenario della nascita di Cosimo e Caterina de’ Medici (1519-2019), si inscrive inoltre la conferenza “Cosimo I e la Guardaroba Medicea” a cura di Valentina Zucchi. Per le famiglie con bambini sono in programma le attività “Favola della tartaruga con la vela” e “In bottega, dipingere in fresco”.

Il programma è arricchito degli appuntamenti elaborati specificatamente per il festival “L’eredità delle donne”, che si distribuiscono nei diversi musei cittadini per uno sguardo sull’arte tutto al femminile: prenotazioni esclusivamente su https://ereditadelledonne.eu/festival/.

Anche la Fondazione Palazzo Strozzi aderisce alla Domenica Metropolitana con la visita conversazione alla mostra “Natalia Goncharova. Una donna e le avanguardie tra Gauguin, Matisse e Picasso”, durante la quale i partecipanti saranno accompagnati in un percorso che approfondisce la storia di questa artista anticonformista e le sue opere, caratterizzate da una pluralità di stili diversi. Si segnalano inoltre la visita al Museo della Misericordia alle h15.30 (Piazza Duomo 19, prenotazione obbligatoria, tel. 055-2393917) e l’accesso gratuito al Museo Zeffirelli – Centro internazionale per le Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli dalle h10 alle h18 (Piazza San Firenze 5, non è necessaria la prenotazione, tel. 055-2658435).

Si ricorda che tutte le visite guidate e le attività nei Musei Civici Fiorentini e in Palazzo Medici Riccardi sono gratuite per i cittadini residenti nella Città Metropolitana di Firenze e che la prenotazione è obbligatoria. All’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.

Senza prenotazione sono gli accessi a: Museo di Palazzo Vecchio (orario 9.00/19.00), Torre di Arnolfo (orario 10.00/17.00, 30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 16.30), Santa Maria Novella (orario 13.00/17.30 – la basilica sarà chiusa al pubblico; saranno visitabili i chiostri e la mostra La botanica di Leonardo – ingresso da piazza Stazione, 4), Museo Stefano Bardini (orario 11.00/17.00), Fondazione Salvatore Romano (orario 13.00/17.00), Museo Novecento (orario 11.00/19.00), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (orario 13.00/17.00, 30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 16.15), Museo del Ciclismo Gino Bartali (orario 10.00/16.00), Palazzo Medici Riccardi (orario 9.00/19.00), Forte Belvedere (orario 11.00/20.00).

L'articolo Firenze, Domenica Metropolitana: previste visite gratuite e tante attività proviene da www.controradio.it.

Torna domani l’Open day al Museo degli Innocenti

Torna domani l’Open day al Museo degli Innocenti

Tempo di Open day al Museo degli Innocenti che puntuale propone domani, dalle 11 alle 18, l’appuntamento mensile con l’apertura gratuita dei cortili monumentali nell’anno del Seicentenario della fondazione dell’Istituto degli Innocenti. Oltre alla visita ai cortili sono in programma attività didattiche per i più piccoli e una visita guidata per famiglie.

Alle 11 prende il via il laboratorio “Nel museo a occhi chiusi”, a cura de ‘La Bottega dei ragazzi’, un percorso sensoriale fra le sale del Museo per sperimentare attraverso immagini, suoni, colori e tavole tattili, i cinque sensi; sarà possibile osservare le opere d’arte non solo con la vista ma mettendo in gioco tutti i sensi per sentire, odorare e gustare le storie custodite nei dipinti. Le attività laboratoriali presenti nell’ Open day al Museo degli Innocenti sono realizzate grazie al sostegno di FILA Fabbrica Italiana Lapis ed Affini partner della proposta educativa del Museo degli Innocenti e de La Bottega dei Ragazzi e di Mukki.

Parte invece nel pomeriggio, alle 16.30 la visita guidata gratuita pensata per tutta la famiglia, lungo i tre percorsi del Museo: storia, arte e architettura. L’itinerario si snoda a partire dalla ‘finestrella ferrata’. ancora oggi visibile nel porticato, fra le biografie dei “nocentini”, lungo i cortili e fino alla Galleria con le opere di Domenico Ghirlandaio, Piero di Cosimo, Neri di Bicci e Sandro Botticelli.

Il Museo degli Innocenti è aperto tutti i giorni dalle 10 alle 19, la biglietteria chiude alle 18.30. Per qualsiasi informazione consultare il sito www.museodeglinnocenti.it.

L'articolo Torna domani l’Open day al Museo degli Innocenti proviene da www.controradio.it.