Pistoia: lettera minatoria contro sindaco, solidarietà, Giani, Anci e FdI

Pistoia: lettera minatoria contro sindaco, solidarietà, Giani, Anci e FdI

Il sindaco di Pistoia, Alessandro Tomasi, ha ricevuto in mattinata una busta contenente una lettera minatoria e una lama. Lo riferisce lo stesso primo cittadino in un post su Facebook: “Ho ricevuto questo buongiorno. Una busta con dentro una lettera e una lama. Nella nostra bellissima citta’ non cediamo a queste vigliaccate e a queste minacce. Avanti”.

Messaggio di vicinanza, sempre via social, da parte del governatore della Toscana, Eugenio Giani: “Piena solidarieta’ al sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi vittima di minacce. Tutte le istituzioni- afferma il presidente della Regione- devono essere unite nel respingere ogni forma di violenza”.

“A nome mio e di tutta Fratelli d’Italia desidero esprimere solidarieta’ e vicinanza al sindaco di Pistoia Alessandro Tomasi per il vigliacco messaggio intimidatorio che ha ricevuto oggi. Mi auguro che gli inquirenti facciano tempestivamente luce sul caso e che i responsabili di questo atto ignobile siano individuati quanto prima. Chi minaccia le Istituzioni e alimenta un clima di violenza e’ un criminale e deve essere punito severamente. Alessandro e la sua amministrazione stanno facendo un ottimo lavoro e sono convinta che nessuna minaccia fermera’ il suo impegno al servizio della citta’ e dei pistoiesi”. Lo dichiara in una nota la presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni.

“‘Sei nel mirino. Alessandro Tomasi, sindaco di Pistoia, ha ricevuto questo messaggio in busta chiusa in comune. Solidarietà Alessandro! Le minacce anonime non fermeranno il
tuo coraggio e la tua passione”. Così l’europarlamentare della Lega Susanna Ceccardi su Facebook.

L'articolo Pistoia: lettera minatoria contro sindaco, solidarietà, Giani, Anci e FdI proviene da www.controradio.it.

Berlusconi, sono sicuro che vinceremo in Toscana

Berlusconi, sono sicuro che vinceremo in Toscana

Il presidente di Forza Italia è intervenuto telefonicamente alla manifestazione del centrodestra per la chiusura della campagna elettorale di Susanna Ceccardi. ASCOLTA LA DIRETTA DI RAFFAELE PALUMBO

“Non possono più ignorarci, possono solo combatterci ma è troppo tardi, si sono svegliati tardi: adesso andiamo a vincere”. Lo ha detto Susanna Ceccardi, candidata del centrodestra alla presidenza della Regione Toscana, nel corso della manifestazione di chiusura della campagna elettorale a Firenze. “Spero che anche il governo nazionale avrà un’altra guida – ha aggiunto – ma sono pronta a parlare con chiunque per portare risultati alla nostra regione”.

“Se questa terribile e subdola malattia non me lo avesse vietato, sarei lì con voi in questa serata di festa, col centrodestra ancora una volta unito per chiudere una intensa e bella campagna elettorale che, sono sicuro, ci porterà per la prima volta nella storia a governare la Toscana” ha detto invece Silvio Berlusconi in collegamento telefonico.

“Vogliamo una sanità in cui si possa lavorare indipendentemente dalla tessera di partito che si ha. Troppi luminari sono scappati perché soffocati dalla politica. Luminari che vogliamo riportare negli ospedali della Toscana” ha affermato invece  Giorgia Meloni, segretaria di Fratelli d’ItaliaMentre Salvini tra le altre cose ha dichiarato:  “In questa terra di bellezza posso dire che la Toscana ‘eppur si muove’….”. Lo afferma il segretario della Lega, Matteo Salvini, alla manifestazione
unitaria del centrodestra.

L'articolo Berlusconi, sono sicuro che vinceremo in Toscana proviene da www.controradio.it.

Regionali, Meloni: “Toscana è impegnativa. Trovare candidato”

Regionali, Meloni: “Toscana è impegnativa. Trovare candidato”

“In Toscana FdI ha alcuni dei migliori candidati. Ne ho più d’uno e gli altri della coalizione lo sanno. La Toscana è una partita molto impegnativa, anche se per noi non esistono più roccaforti rosse. Ma in Toscana bisogna trovare un bel candidato“, ha detto Giorgia Meloni ospite a Tagadà su La7

A proposito dell’eventuale candidatura di Paolo Del Debbio, risponde: “Magari ci caschi!”. Il giornalista sarebbe, secondo Giorgia Meloni,  “perfetto”.  “Io sarei assolutamente d’accordo, è un profilo che mi piace, un candidato meno di partito potrebbe essere vincente in Toscana”, ha aggiunto la presidente di Fratelli d’Italia rispondendo a una domanda sull’eventuale candidatura del giornalista, per il centrodestra, alle prossime regionali in Toscana.

L'articolo Regionali, Meloni: “Toscana è impegnativa. Trovare candidato” proviene da www.controradio.it.

Regionali, Meloni: “Toscana è impegnativa. Trovare candidato”

Regionali, Meloni: “Toscana è impegnativa. Trovare candidato”

“In Toscana FdI ha alcuni dei migliori candidati. Ne ho più d’uno e gli altri della coalizione lo sanno. La Toscana è una partita molto impegnativa, anche se per noi non esistono più roccaforti rosse. Ma in Toscana bisogna trovare un bel candidato“, ha detto Giorgia Meloni ospite a Tagadà su La7

A proposito dell’eventuale candidatura di Paolo Del Debbio, risponde: “Magari ci caschi!”. Il giornalista sarebbe, secondo Giorgia Meloni,  “perfetto”.  “Io sarei assolutamente d’accordo, è un profilo che mi piace, un candidato meno di partito potrebbe essere vincente in Toscana”, ha aggiunto la presidente di Fratelli d’Italia rispondendo a una domanda sull’eventuale candidatura del giornalista, per il centrodestra, alle prossime regionali in Toscana.

L'articolo Regionali, Meloni: “Toscana è impegnativa. Trovare candidato” proviene da www.controradio.it.