🎧 Controradio News ore 8.00 – 12 agosto 2022

🎧 Controradio News ore 8.00 – 12 agosto 2022

Controradio News: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina. Per iniziare la giornata ‘preparati’

Controradio news – Quattro medici e un infermiere del pronto soccorso dell’ospedale Santo Stefano di Prato sono stati iscritti nel registro degli indagati dalla procura nel fascicolo aperto per omicidio colposo in seguito alla morte di Jonathan Gaddo Giusti, 31enne deceduto a casa sabato 6 agosto circa due giorni Gdopo essere stato dimesso dal pronto soccorso.  La procura di Prato ha nominato due consulenti per effettuare l’autopsia, che si svolgerà nei prossimi giorni.
Controradio news – I vigili del fuoco si sono messi a difesa di una struttura turistica nel Fiorentino, nei pressi di Villa Castelletti di Signa dopo che un incendio di sterpaglie sviluppato nel territorio di Carmignano, in provincia di Prato, ha attraversato l’argine del fiume Ombrone e ha parzialmente interessato l’inizio di un bosco. Si sono verificati anche momenti di panico tra i villeggianti, riferiscono i vigili del fuoco.
Controradio news – Due uomini morti nelle acque antistanti i bagni Paradiso e Abetone a Lido di Camaiore (Lucca) nel tardo pomeriggio di ieri. Uno dei due era in mare più lontano dalla riva, l’altro più vicino alla battigia. Quando i bagnini li hanno visti sono intervenuti ma purtroppo non c’era nulla da fare.  In corso identificazioni e ricostruzioni dell’accaduto.
Controradio news – E’ “ovvio” che faremo campagna elettorale insieme con Calenda. Lo ha detto il leader Iv Matteo Renzi parlando con i giornalisti a margine del suo intervento al Caffè de La Versiliana a Marina di Pietrasanta (Lucca). A chi chiedeva del simbolo Renzi ha risposto: “Quando c’è un’idea forte, alta, nobile, non importa chi gioca centravanti e chi a centro campo, l’importante è che la squadra faccia goal”.
Controradio news – 78/o anniversario della strage di S. Anna di Stazzema, oggi le celebrazioni: ore 9:15 deposizione corone; ore 10:50 Sottoscrizione del Protocollo d’intesa per costituzione Rete dei Comuni toscani teatro di stragi ed eccidi nazifascisti; videomessaggio del presidente del Parlamento. Alle 15:30, alla Fabbrica dei diritti lo spettacolo virtuale “Segnale d’allarme. La mia battaglia” di Elio Germano: l’artista si collegherà anche in diretta con il pubblico (alle 16:30).

L'articolo 🎧 Controradio News ore 8.00 – 12 agosto 2022 da www.controradio.it.

Prato: procura apre fascicolo per omicidio su caso 31enne morto dopo pronto soccorso

Prato: procura apre fascicolo per omicidio su caso 31enne morto dopo pronto soccorso

Jonathan Gaddo Giusti, il 31enne morto sabato 6 agosto in casa sua dopo essersi sentito male ma dopo che, appena due giorni prima, era stato dimesso dal pronto soccorso dell’ospedale di Prato

Omidicio colposo. E’ questa l’ipotesi di reato per  cui la procura di Prato  ha aperto il fascicolo nell’intento di r far luce sulla morte di Jonathan Gaddo Giusti, il 31enne morto sabato 6 agosto in casa sua dopo essersi sentito male ma dopo che, appena due giorni prima, era stato dimesso dal pronto soccorso dell’ospedale cittadino.

Al momento si procede  contro ignoti. Secondo quanto si apprende, sono in corso le acquisizioni delle cartelle cliniche e la procura di Prato potrebbe disporre presto l’autopsia.

Giovedì notte l’umo era andato in ospedale a Prato dopo aver accusato un malore, venendo poi dimesso. l’altro ieri  si è sentito nuovamente male ma i soccorsi si sono rivelati inutili:

L’Azienda sanitaria di prato ha intanto attivato la procedura del rischio clinico, ovvero disposto accertamenti interni. A riportare la notizia del decesso il Tirreno che nell’articolo pubblica anche un post di facebook della madre dell’uomo in cui si legge: “Hanno lasciato morire mio figlio 31enne per infarto. Da solo, a casa, dopo una diagnosi di congestione”. Il 31enne, dipendente di un’azienda di termoidraulica e anche calciante dei Verdi della Palla Grossa, gioco che è un’antica tradizione di Prato, si era recato in ospedale per un malore nella notte tra il 3 e il 4 agosto: trattenuto in osservazione era stato poi dimesso e rimandato a casa. Nel primo pomeriggio di ieri si è però sentito nuovamente male: è stato allertato il 118, i sanitari intervenuti hanno tentato di rianimarlo, ma inutilmente. Sul posto inviata poi anche una pattuglia dei carabinieri.

L'articolo Prato: procura apre fascicolo per omicidio su caso 31enne morto dopo pronto soccorso da www.controradio.it.