Area Ex Sirac, nuovo accordo con Molteni: via a test innovativi per la biodegradazione

Si ricorda che l’accordo sottoscritto da Regione, Comune di Scandicci e Molteni nel 2014 ed oggi integrato rappresenta il primo caso in Italia nel quale si applica all’azienda che è subentrata sopra il sito inquinato il concetto di ‘onere reale’ senza aspettare che il sito sia stato prima bonificato, dunque in questo modo si anticipa il contributo di circa 20 anni e si sblocca l’attività edilizia e produttiva in un’area ferma da decenni.