Maltempo in Toscana, dichiarato lo stato d’emergenza regionale

Maltempo in Toscana, dichiarato lo stato d’emergenza regionale

Per eventi meteo dal 24 al 26 settembre

Il presidente della Regione Toscana in carica Enrico Rossi, dando seguito anche ai sopralluoghi effettuati nei giorni scorsi dal presidente in attesa di proclamazione Eugenio Giani, ha firmato oggi la dichiarazione dello stato d’emergenza regionale.

L’atto è conseguente agli eventi meteo dal 24 al 26 settembre che hanno interessato alcuni territori in Toscana e in particolare quello livornese (Rosignano), Grosseto, Pisa, Siena e la Città metropolitana di Firenze.

L'articolo Maltempo in Toscana, dichiarato lo stato d’emergenza regionale proviene da www.controradio.it.

Maltempo in Toscana: persone ferite e danni sulla costa

Maltempo in Toscana: persone ferite e danni sulla costa

Domani allerta meteo codice giallo per pioggia nella parte sud della regione e l’Appennino

Una cinquantina di cabine di legno distrutte e finite in mare, sfondati gli uffici davanti alla terrazza solarium e le panchine in acciaio davanti ai bagni Pancaldi, accanto alla Terrazza Mascagni. Con il maltempo, un vento di libeccio e onde di 5 metri hanno sferzato nelle ore scorse il lungomare di Livorno, imponendo ieri la chiusura al traffico dei viali a mare.

“Mai visti danni del genere, nemmeno dalla mareggiata del ’77 – dice incredulo Giorgio Bonaventura, proprietario dello stabilimento Pancaldi Acquaviva – Ancora non possiamo quantificare con precisione i danni perché ancora parte dello stabilimento è sotto l’acqua, ma siamo nell’ordine dei 3-400mila euro. Una stagione che è cominciata lacrime e sangue, che non pensavamo finisse ancora peggio. Non ci resta che bisogna rimboccarsi le maniche e ripartire. È venuto a trovarci anche il sindaco Luca Salvetti e ci ha detto che per quanto è nelle sue possibilità cercherà di darci una mano a ripartire”.

Per quanto riguarda le persone ferite, ieri pomeriggio a Piombino una coppia è stata colpita da un albero caduto sull’auto mentre erano in viaggio. La donna ha subito la subamputazione del braccio sinistro ed è stata trasferita in prognosi riservata nell’ospedale di Livorno, ma non sarebbe in pericolo di vita. L’uomo che era accanto a lei ha riportato lievissime ferite.

A Viareggio, due donne e un uomo sono rimasti ferite a causa della caduta di un pino vicino alla pineta di Ponente. Una ha riportato lievi contusioni ad un ginocchio e alla schiena mentre l’altra, illesa, è stata trasportata in ospedale in stato di shock. Al momento della caduta del pino, lungo la strada stava passando un pullman di linea con alcuni passeggeri a bordo. L’autista del mezzo per evitare l’impatto con l’albero ha frenato e un passeggero è caduto riportando lievi contusioni.

Tre feriti anche a Rosignano Marittimo a causa di una tromba d’aria.  Secondo quanto si apprende da fonti sanitarie: due sono più gravi, hanno subito politraumi e sono stati trasportati all’ospedale di Livorno. Un terzo ferito più lieve è stato portato all’ospedale di Cecina.  Quattro persone sono state evacuate per inagibilità delle loro case. Segnalati danni a coperture di fabbricati, cadute di alberi oltre al crollo della tensostruttura del tennis.

Sul maltempo è intervenuto anche il ministro dell’ambiente, Sergio Costa, al Festival dell’Economia Civile in corso a Firenze. Relativamente al tema del “dissesto idrogeologico che forse è l’elemento principale per intervenire non quando il danno è cagionato, ma per intervenire preventivamente. Noi già abbiamo oltre 7 miliardi di euro depositati al ministero dell’Ambiente, con il Recovery plan abbiamo immaginato di avere anche altre risorse; abbiamo accelerato, con la norma sulla semplificazione e con la prossima norma del collegato ambientale, la progettazione esecutiva” di interventi “perché la fanno i Comuni, la Regione la valida, il Ministero la finanza. Quindi se i soldi ci sono e i progetti non si fanno, bisogna aiutare i Comuni a farli”.

Domani continua il maltempo, è prevista allerta meteo codice giallo per pioggia, nella parte sud della regione e l’Appennino.

L'articolo Maltempo in Toscana: persone ferite e danni sulla costa proviene da www.controradio.it.

2 alberi caduti a Firenze sui viali, disagi al traffico

2 alberi caduti a Firenze sui viali, disagi al traffico

A causa del maltempo, sono caduti 2 platani in viale Machiavelli a Firenze.

Nessuna persona è rimasta ferita. È accaduto ieri pomeriggio, all’altezza di un ristorante. Sul posto la polizia municipale e i vigili del fuoco intervenuti per sgombrare il marciapiede e una parte della carreggiata. Il viale è stato chiuso fino alle 18 circa in entrambi sensi, dove è stato disposto un senso unico alternato. Disagi al traffico cittadino durante il pomeriggio.

L'articolo 2 alberi caduti a Firenze sui viali, disagi al traffico proviene da www.controradio.it.