Maltempo: situazione area fiorentina

Maltempo: situazione area fiorentina

I comuni della provincia di Firenze interessati da criticità in conseguenza al maltempo che si è abbattuto sull’area sono 17. Qui sotto l’aggiornamento in dettaglio della Protezione civile dei Comuni colpiti.

A Fiesole, la caduta di muro di contenimento in via delle fontanelle; a Lastra a Signa una frana su SP 72 chiusa al km.1 – Lastra a Signa/Malmantile; e la frana SP 72 al km1, allagamenti in località Ginestra; a Ginestra Fiorentina l’esondazione del Pesa a Ponte Topole altezza inizio lavori FI PI LI; a Scandicci gli allagamenti di vari scantinati in via dei Rossi, allagamento p.zza Kennedy e via di Triozzi; a Bagno a Ripoli una frana su SP01, via Montisoni, strada con accesso da via di Ritortoli; smottamento torrente Isone c/o campo sportivo Antella, magazzini allagati in via Chiantigiana e via di Quarto; a Sesto Fiorentino allagamenti strade, abitazioni: all’Impruneta l’allagamento di abitazioni a Tavarnuzze, la frana di un muretto via San Gersolè, l’ allagamento di un sottopasso loc. Scopeti (3 auto coinvolte); a Barberino Tavernelle – Sambuca l’esondazione del fosso del Morrocco loc. Sambuca, esondazione Elsa su ponte a immersione loc. Zambra con evacuazione di 23 famiglie (sistemazione autonoma); a Reggello frane su SC loc. Castellina e loc. Borgo a Cascia, SC di Pontifogno. SP17 frana al km 3.1 e su SR 69km 14.9; allagamenti loc. San Clemente per fuoriuscita Arno, chiuse altre strade per rischio esondazione.

Pontassieve – Le Sieci: via Colognolese allagata, evacuate 10 famiglie abitato Sieci di Sotto per allagamenti case. Chiusa SS67 loc Sieci, sottopasso via Diaz allagato; a Rignano allagamento strade, smottamenti. Allagamento impianti sportivi; Figline Incisa Valdarno allagamenti garage via Arno, allagamento SS 67 parcheggio del Comune; a Pelago – Meleto evacuata 1 famiglia, allagamento abitazione. Allagaemnto strade, crollo muretti. E stata evacuata un’abitazione loc. Meleto, allagamento abitazione loc. Sigillo, crollo muro a secco innesco su SP 85;alla Rufina loc. Contea zona 167 pozzo Publiacqua che rigurgita, inceneritore basso morfologico allagato loc. Selvapiana, allagamenti centro abitato;

A San Godenzo strada vicinale interrotta, 6 famiglie isolate; a Borgo San Lorenzo chiusura SP41 per esondazione Sieve, criticità in località Sagginale (ponte d’Annibale chiuso); a Barberino di Mugello smottamento su SC in via di Tignano; a Marradi lo smottamento su sc di Campigno e Ravalle, Gamberaldi, la Cavallara; evacuazione famiglia vicolo della Badia per frana (autonoma sistemazione).

L'articolo Maltempo: situazione area fiorentina proviene da www.controradio.it.

Maltempo: rientrate nelle proprie abitazioni quasi tutte le 500 persone evacuate

Maltempo: rientrate nelle proprie abitazioni quasi tutte le 500 persone evacuate

A Cecina, quasi tutte le 500 persone evacuate, sono rientrate nelle proprie abitazioni. La piena del fiume Cecina non ha provocato danni alla città, mentre esondazioni si sono verificate nella parte alta del bacino senza provocare significativi danni a persone o cose.

Non è entrata in funzione la cassa di espansione a soglia fissa di Steccaia, dimensionata per mitigare eventi più severi di quello registrato nella giornata di ieri. Nella città di Livorno non si sono registrati problemi anche grazie ai recenti lavori effettuati dopo l’alluvione del settembre 2017.

L'articolo Maltempo: rientrate nelle proprie abitazioni quasi tutte le 500 persone evacuate proviene da www.controradio.it.

Maltempo: codice giallo oggi e domani per pioggia, vento e mareggiate

Maltempo: codice giallo oggi e domani per pioggia, vento e mareggiate

Una nuova perturbazione interesserà la Toscana fra oggi, lunedì 18 e domani, martedì 19 novembre, con piogge sparse, più insistenti sul nord ovest, rinforzo dei venti di Scirocco e intensificazione del moto ondoso. Per questo la Sala operativa della protezione civile regionale ha emanato un codice giallo fino alla mezzanotte di domani, martedì 19 novembre.

Nel pomeriggio di oggi, lunedì, sono previste precipitazioni sparse possibili su tutta la regione, più probabili e frequenti sul nord ovest; le precipitazioni sono attese generalmente di debole intensità e solo localmente potranno avere carattere di rovescio o temporale.

Domani, martedì, ancora piogge sparse su tutto il territorio, ma più probabili e frequenti sul nord-ovest, in Arcipelago, lungo la costa e le zone interne retrostanti. Le precipitazioni sono attese generalmente deboli o moderate e solo localmente assumeranno carattere di rovescio o temporale, in particolare in Arcipelago. Saranno possibili anche occasionali grandinate.

Dal pomeriggio di oggi, lunedì, e per la giornata di domani, martedì, si avrà un rinforzo dei venti di Scirocco con forti raffiche in Arcipelago e lungo la costa centro meridionale. In intensificazione anche il moto ondoso, con mare fino ad agitato, in particolare a sud dell’Elba e sulle coste esposte al flusso di Scirocco.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, all’indirizzo

 www.regione.toscana.it/allertameteo.

L'articolo Maltempo: codice giallo oggi e domani per pioggia, vento e mareggiate proviene da www.controradio.it.

Empoli, maltempo: dormiva in auto in bilico sul canale, salvato

Empoli, maltempo: dormiva in auto in bilico sul canale, salvato

Un 27enne è stato soccorso la notte scorsa a Empoli (Firenze) dopo che la sua auto è rimasta in bilico su un canale scolmatore nella zona industriale del Terrafino, in quel momento in piena a causa del maltempo. L’uomo, che stava dormendo, è rimasto illeso.

La polizia è intervenuta alle 5.30 dopo la segnalazione di un veicolo con una persona dentro in bilico sull’argine, con due ruote nel vuoto. Sul posto sono intervenuti anche i vigili del fuoco che con un cavo di acciaio sono riusciti a trainare l’auto verso la strada.
Nell’autovettura era presente un giovane che stava dormendo. L’uomo, dopo essere stato  svegliato, ha raccontato di non essersi conto del pericolo che aveva corso, di aver fatto una manovra sbagliata e poi di essersi addormentato. La polizia sta indagando per cercare di capire se il giovane residente a Empoli, avesse assunto alcolici.

L'articolo Empoli, maltempo: dormiva in auto in bilico sul canale, salvato proviene da www.controradio.it.

Maltempo: allerta arancione da mezzanotte fino alle 18 di venerdì 15 novembre

Maltempo: allerta arancione da mezzanotte fino alle 18 di venerdì 15 novembre

Un’intensa perturbazione, anche temporalesca, interesserà la Toscana nella giornata di domani, venerdì, 15 novembre. Per questo la Sala operativa unificata ha emesso un codice arancione dalla mezzanotte di stasera fino alle 18 di domani su Arcipelago, aree costiere e zone limitrofe, grossetano, senese, aretino e un codice giallo sul resto della regione sempre per piogge e rischio idrogeologico.

Il peggioramento delle condizioni meteo inizierà nella notte, venerdì a partire dall’Arcipelago e dalla costa centro-settentrionale con precipitazioni diffuse, anche localmente temporalesche, in estensione tra la notte e la mattina a tutta la Toscana.

Dal pomeriggio le precipitazioni tenderanno ad assumere carattere più sparso, risultando più frequenti nelle zone orientali della regione. In tarda serata nuovi rovesci e isolati temporali in arrivo sulle zone occidentali della regione. Le precipitazioni temporalesche, che potranno essere associate a forti colpi di vento e grandinate, saranno più frequenti su Arcipelago, aree costiere e zone limitrofe, grossetano, senese, aretino e localmente assumeranno carattere di forte intensità.

Per quanto riguarda il vento, sono previste forti raffiche da sud sull’Arcipelago, le zone costiere e il grossetano, il che provocherà fino dalla prima parte della giornata, mare agitato sull’Arcipelago e sulla costa grossetana.

Dettagli e consigli sui comportamenti da adottare si trovano all’interno della sezione “Allerta meteo” del sito della Regione Toscana, all’indirizzo

 www.regione.toscana.it/allertameteo.

L'articolo Maltempo: allerta arancione da mezzanotte fino alle 18 di venerdì 15 novembre proviene da www.controradio.it.