Consiglio Comunale, sostegno economico a Fondazione Zeffirelli

Consiglio Comunale, sostegno economico a Fondazione Zeffirelli

Firenze, il Consiglio Comunale di Firenze in aiuto della Fondazione Zeffirelli: l’assemblea ha approvato una risoluzione, con primo firmatario Maria Federica Giuliani (Pd), per garantire un sostegno economico.

Con la risoluzione del Consiglio Comunale, in particolare si chiede di recepire nuovi finanziamenti e collaborazioni al fine di assicurare la piena attività del Centro internazionale delle arti e dello spettacolo e lo sviluppo di nuovi progetti.

La richiesta riguarda anche il Ministero per i Beni e le attività culturali e la Regione Toscana. Da parte del Comune è stata applicata la massima riduzione prevista dalle norme dell’affitto al momento della concessione dell’immobile di San Firenze.

“Con questa risoluzione – ha detto Giuliani – intendiamo aiutare la Fondazione che, prima del periodo del lockdown, aveva iniziato corsi importanti per giovani attori, giovani scenografi e giovani registi e che sono stati bloccati a causa dell’emergenza sanitaria. Il sostegno del Comune di Firenze non è mai venuto meno. Ma non basta, occorre anche un impegno concreto da parte del Mibact e, soprattutto, da parte della Regione Toscana”.

L'articolo Consiglio Comunale, sostegno economico a Fondazione Zeffirelli proviene da www.controradio.it.

Coronavirus: consiglio comunale Firenze sospeso fino 25 marzo

Coronavirus: consiglio comunale Firenze sospeso fino 25 marzo

Il Consiglio comunale di Firenze e le commissioni sono sospesi fino al 25 marzo: lo ufficializza il Comune di Firenze che ha istituito un tavolo di coordinamento tra tutte le forze politiche di Palazzo Vecchio per un “continuo e diretto aggiornamento della situazione”.

La cabina di regia, si legge in una nota, “si incontrerà in via telematica col vicesindaco Cristina Giachi”. Come dichiarato dal presidente del Consiglio comunale Luca Milani (insieme ai vice presidenti Emanuele Cocollini e Maria Federica Giuliani) si tratta di “una grande prova di coesione e maturità politica quella che i gruppi di Palazzo Vecchio stanno dimostrando. In questo modo si accorciano i tempi e sarà possibile condividere le proposte su un tavolo posto al servizio della cittadinanza. E’ il momento di dimostrare coesione e tenuta sociale, un appello alle forze economiche della città perché mai come ora è doveroso garantire a tutti, quanto necessario alla sopravvivenza. Sono molte le condizioni di fragilità presenti nella nostra città e in questa situazione saranno conseguentemente i più penalizzati”

L'articolo Coronavirus: consiglio comunale Firenze sospeso fino 25 marzo proviene da www.controradio.it.