… E adesso che tocca a me

… E adesso che tocca a me

“…e adesso che tocca a me”. La rassegna musicale ospitata nel Chiostro di Levante dentro l’Università. Cinque appuntamenti con alcuni dei musicisti più importanti del panorama nazionale. Inizio concerti 18:45. Biglietti in omaggio per soci ControradioClub

La rassegna E adesso che tocca a me del Chiostro di Levante (nell’ambito di Musart) prende il titolo da un verso di Vasco Rossi. I protagonisti sono alcuni tra i più grandi musicisti italiani che il pubblico toscano ha apprezzato molte volte nei concerti; sempre però mentre accompagnavano un artista più popolare di loro. In secondo piano rispetto a lui ma a lui necessari per esprimersi al meglio. Questa volta sarà possibile apprezzarli con un concerto tutto loro, con un repertorio che ‘omaggerà’ anche i grandi artisti con cui hanno collaborato. 1 biglietto omaggio ai primi 10 soci del Controradio Club. Inviate una mail a club@controradio.it

Tutti i concerti si tengono con inizio alle 18.45 al Chiostro di Levante presso la Biblioteca di Umanistica, Piazza Brunelleschi 4

PROGRAMMA:

TIZIANO BARBIERI e MIMMO TURONE

Mercoledì 21 Luglio 2021 Orario di inizio 18.45

Tiziano Barbieri e Mimo Turone hanno suonato insieme negli album incisi da Paolo Conte negli anni ottanta, accompagnandolo per molti anni in tour nei più prestigiosi teatri italiani ed europei. Tiziano Barbieri, bolognese, ha suonato con Lucio Dalla, Francesco Guccini e Ornella Vanoni e tanti altri. Mimmo Turone, siciliano, ha lavorato a lungo con Claudio Lolli, Miriam Makeba, Luca Carboni ed altri, collaborando sia in sala di registrazione sia nell’attività live.

ANGELO TRABACE

Giovedì 22 Luglio 2021 Orario di inizio 18.45

Angelo Trabace, classe ‘86, è un pianista e compositore di origini lucane.
Inizia a lavorare come autore, arrangiatore e tastierista collaborando con vari artisti della canzone italiana tra cui Dimartino, Vasco Brondi, Baustelle, Brunori Sas, Dente, Arisa. Nel 2016 scrive e interpreta “Io non so più chi suono – crisi d’identità al piano-bar” che fonde in un happening esilarante, musica classica, monologhi e canzoni d’autore. Negli ultimi anni si dedica quasi esclusivamente alla composizione, collaborando alla scrittura di colonne sonore per cortometraggi e alle musiche di alcuni brani del primo disco solista di Francesco Bianconi, “Forever” che vede la partecipazione fra gli altri del Balanescu Quartet, Rufus Wainwright, Eleanor Friedberger, Kazu Makino e Hindi Zahra.

PIETRO CANTARELLI

Venerdì 23 Luglio 2021 Orario di inizio 18.45

Musicista, compositore, produttore e arrangiatore, Pietro Cantarelli è nato a Parma nel 1967. Ha collaborato con alcuni tra i più importanti artisti italiani tra cui Ivano Fossati, Tosca, Samuele Bersani, Fiorella Mannoia, Giorgio Gaber, Roberto Vecchioni, Francesco Guccini, Cristiano De Andrè. Nel 2020 scrive, arrangia e produce la canzone Ho amato tutto, presentata da Tosca al settantesimo Festival di Sanremo dove si aggiudica il Premio “Giancarlo Bigazzi”.

MIRKO ONOFRIO e STEFANO AMATO

Sabato 24 Luglio 2021 Orario di inizio 18.45

Stefano Amato e Mirko Onofrio suonano con Dario Brunori da molti anni. Amato esplora il jazz d’avanguardia e nel 2010 si esibisce a Bologna in prima mondiale con William Parker, Hamid Drake e Cristina Zavalloni nella realizzazione live di “Alphaville Suite – double quartet” sull’omonimo lm di J. L. Godard. Dallo stesso anno collabora in pianta stabile con la band di Brunori come musicista (violoncello, basso, mandola, etc) e arrangiatore. Mirko Onofrio è musicista, compositore e arrangiatore. Si forma con Roscoe Mitchell, David Murray, Butch Morris, Xavier Girotto, Domenico Guaccero, Bruno Canino, etc spaziando trasversalmente dal jazz d’avanguardia alla musica antica, dal pop-rock alla musica di scena sia come strumentista che come compositore e arrangiatore.

VINCENZO VASI

Domenica 25 Luglio 2021 Orario di inizio 18.45

Vincenzo Vasi componente della band che suona dal vivo con Vinicio Capossela, è un compositore polistrumentista versatile e dallo stile surreale. Suona basso, theremin, marimba, vibrafono, tastiere e canta. È attivo sulle scene n dal 1990 nell’ambito della musica di ricerca, facendo parte di almeno dieci progetti.

Info e Biglietti

L'articolo … E adesso che tocca a me da www.controradio.it.

🎧Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 14 luglio 2021

🎧Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 14 luglio 2021

Controradio Infonews: ultim’ora, aggiornamenti, cronaca ed eventi in Toscana nella sintesi mattutina di Controradio. Per iniziare la giornata ‘preparati’.

Controradio Infonews –Vertenza Gkn: sciopero generale nell’area metropolitana di Firenze il 19 luglio, con manifestazione la mattina in piazza Santa Croce e astensione dal lavoro per le prime quattro ore della giornata. Lo hanno proclamato i sindacati Cgil, Cisl e Uil per chiedere “il ritiro di tutti i licenziamenti, per la tutela del tessuto industriale, per un sistema economico basato sui diritti, la legalità e il rispetto del lavoro”. Il tavolo convocato dal Mise per il 15 luglio sulla vertenza Gkn si terrà in presenza, in prefettura a Firenze. Intanto nella fabbrica di Campi Bisenzio prosegue l’assemblea permanente dei dipendenti, la staffetta istituzionale dei sindaci del territorio, e le attestazioni di solidarietà nei confronti dei lavoratori e delle lavoratrici.

Controradio Infonews- L’ex premier Matteo Renzi è indagato per finanziamento illecito e false fatturazioni insieme al manager Lucio Presta. La notizia in una anticipazione del quotidiano ‘Domani’, secondo cui la procura di Roma ha iscritto il leader di Italia Viva nel registro degli indagati qualche settimana fa in un’inchiesta sui rapporti economici tra Renzi e l’agente televisivo. Al centro dell’indagine, secondo il giornale, i bonifici del documentario ‘Firenze secondo me’, che finirono nel 2019 in una relazione dell’antiriciclaggio della Unità di informazione Finanziaria (UIF). “Tutte le mie attività sono legittime”, la replica dell’ex-premier.

Controradio Infonews-Enrico Letta ha accettato la proposta di candidatura alle elezioni suppletive della Camera nel collegio uninominale Toscana 12. Lo ha reso noto il Pd di Siena. “Dobbiamo vincere per dare un messaggio forte alla Toscana e al Paese e per avere un segretario in Parlamento dove i nostri gruppi parlamentari sono usciti falcidiati dal disastro delle elezioni del 2018 e dalle fughe successive”, ha detto Letta in collegamento con la direzione senese. Un seggio, quello alla Camera dei deputati, lasciato vacante da Pier Carlo Padoan dopo le dimissioni del novembre 2020

Controradio Infonews-Martina Rossi: salta udienza in cassazione del 22 luglio. in seguito al ricorso presentato recentemente da Alessandro Albertoni, che si aggiunge a quello presentato dall’altro imputato Luca Vanneschi. Nuova data a breve per l’udienza del processo per la morte della studentessa genovese, probabilmente alla fine di agosto nell’ultima sessione estiva.

Controradio Infonews-Maltempo ieri in Toscana con forti piogge e vento in provincia di Prato: decine le chiamate ai vigili del fuoco e oltre 50 le richieste di intervento per alberi caduti, rami e gronde pericolanti. Anche per oggi prosegue l’allerta meteo per mareggiate e vento sulla costa centrale e settentrionale e le isole della Toscana.

Controradio Infonews-Al via i concerti della rassegna Musart in Piazza della Santissima Annunziata: nel cortile degli uomini stasera alle ore 21:15 concerto di Paolo Benvegnù. La rassegna continuerà fino al 27 luglio con concerti di Ginevra di Marco, Stefano Bollani, Niccolo Fabi e Vinicio Capossella.

L'articolo 🎧Controradio Infonews: le principali notizie dalla Toscana, 14 luglio 2021 da www.controradio.it.

Vinicio Capossela “Bestiale Comedìa”

Vinicio Capossela “Bestiale Comedìa”

“Bestiale Comedìa” è il concerto con cui Vinicio Capossela celebrerà i 700 anni della morte di Dante Alighieri. La tappa fiorentina è lunedì 26 luglio in piazza della Santissima Annunziata (ore 21.15) nell’ambito del Musart Festival

Se quello di Dante è un viaggio tra i morti per salvare i vivi, la “Bestiale Comedìa” vuol essere un itinerario nell’immaginazione musicale e letteraria per redimere il reale dallo smarrimento in cui sembra gettato. La ricerca musicale, artistica e letteraria che Vinicio Capossela porta avanti da tempo è ricca di riferimenti danteschi. Sebbene le citazioni esplicite ad alcuni passi della Divina Commedia siano presenti in particolare in alcuni brani dell’album Marinai, profeti e balene del 2011, in tutta la discografia di Capossela riecheggia l’universo metafisico dantesco attraverso una ricerca della ritualità, del primordiale, delle radici mitiche della propria cultura, tutta volta a decifrare e restituire la complessità dell’animo umano.

Il concerto per celebrare l’anniversario della morte di Dante Alighieri attingerà dunque da questa vasta discografia: un vero e proprio viaggio nell’aldilà tra santi, creature mitiche, bestie, eroi e, soprattutto, peccatori.
I compagni di questa impresa saranno due musicisti di grande talento, il poliedrico Vincenzo Vasi e il virtuoso Raffaele Tiseo che come Virgilio e Beatrice affiancheranno il cantautore e gli daranno coraggio nel confrontarsi con una delle opere più vaste, monumentali e magnifiche della storia della letteratura mondiale.

Affacciarsi a Dante è affacciarsi al pozzo della natura umana – spiega l’artista –  A partire dalla forma a imbuto della cosmogonia della Comedìa, l’attrazione è sempre stata presente, l’attrazione per l’umano, per i suoi miti, per il sublime, per l’inferno, per il peccato e per la virtù, per tutto ciò che desta maraviglia è quello che da quindici anni conduce il mio cammino in musica e parole.  Non c’è cosa che Dante non comprenda già”.

INFO Capossela @Musart Festival – Biglietti posti numerati (compresi diritti di prevendita)
1° Settore € 40,25
2° Settore € 29,90
3° Settore € 23,00

L'articolo Vinicio Capossela “Bestiale Comedìa” da www.controradio.it.

Rita Marcotulli, concerto all’alba

Rita Marcotulli, concerto all’alba

Sabato 25 luglio, a Firenze, il sole sorgerà sulle note di Rita Marcotulli. Ore 4.45  Istituto degli Innocenti – Cortile degli Uomini Piazza della Santissima Annunziata – Firenze

Nome eccellente del pianismo internazionale, jazz e non solo, Rita Marcotulli è la protagonista del concerto all’alba in programma dalle ore 4,45 nel Cortile degli Uomini dell’Istituto degli Innocenti, in piazza della Santissima Annunziata.
Si tratta dell’unico appuntamento del Musart Festival Firenze 2020, il cui programma è stato rinviato al 2021.

L’intimità della sua musica, la profondità e gli arrangiamenti delicati che amplificano la carica emotiva, consentono a Rita Marcotulli di spaziare e di cercare interconnessioni con altre forme artistiche, letterarie, visive e specialmente cinematografiche: colonne sonore di successo che le hanno portato riconoscimenti come il Ciak d’oro nel 2010, il Nastro d’argento alla migliore colonna sonora nello stesso anno, il David di Donatello come miglior musicista nel 2011.

Il suo concerto all’alba sarà un racconto attraverso le note. Un viaggio immaginario che prende ispirazione dalla vita di tutti i giorni, dalla natura dalle esperienze, dalla musica dei diversi colori del mondo, dalla tradizione brasiliana a quelle africana e indiana.

I biglietti – posto unico 15 euro – sono disponibili nei punti Box Office Toscana www.boxofficetoscana.it/punti-vendita (tel. 055.210804) e online su www.ticketone.it (tel. 892.101).

L'articolo Rita Marcotulli, concerto all’alba proviene da www.controradio.it.

Musart Festival Firenze rinviato al 2021

Musart Festival Firenze rinviato al 2021

Rinviata a luglio 2021 l’edizione 2020 del Musart Festival, che avrebbe dovuto svolgersi il prossimo luglio in piazza della Santissima Annunziata a Firenze. Restano validi i biglietti già acquistati. Paul Weller recuperato nei prossimi mesi in altro spazio, resta confermato il concerto di Rita Marcotulli

Il cartellone del festival rimarrà pressoché invariato. Confermati gli spettacoli di Roberto Bolle, LP, Goran Bregovic e Orchestra Galilei, Stefano Bollani, Edoardo Bennato e ORT, Rock The Opera vol. II, Fiorella Mannoia.

Il previsto concerto di Paul Weller sarà recuperato nei prossimi mesi in altro spazio, la data sarà comunicata quanto prima.
Unica eccezione, il concerto all’alba della pianista Rita Marcotulli che si svolgerà sabato 25 luglio (ore 4.45) prossimo nel Cortile degli Uomini dell’Istituto degli Innocenti.

I biglietti già acquistati in prevendita rimangono validi per le nuove date corrispondenti.
Il posticipo si è reso necessario a seguito delle disposizioni governative per l’emergenza coronavirus. Alcune date sono già confermate, altre in via di definizione.

Di seguito il programma:

ROBERTO BOLLE and FRIENDS (previsto il 18/7/2020)
NUOVA DATA SABATO 17 LUGLIO 2021

EDOARDO BENNATO + ORT (16/7/2020)
NUOVA DATA LUNEDÌ 19 LUGLIO 2021

LP (15/7/2020)
NUOVA DATA DA DEFINIRE, NEL PERIODO 15/25 LUGLIO 2021

GORAN BREGOVIC (20/7/2020)
NUOVA DATA DA DEFINIRE, NEL PERIODO 15/25 LUGLIO 2021

STEFANO BOLLANI (21/7/2020)
NUOVA DATA DA DEFINIRE, NEL PERIODO 15/25 LUGLIO 2021

ROCK THE OPERA II (23/7/2020)
NUOVA DATA GIOVEDÌ 22 LUGLIO 2021

FIORELLA MANNOIA (24/7/2020)
NUOVA DATA VENERDÌ 23 LUGLIO 2021

Informazioni e aggiornamenti sul sito ufficiale www.musartfestival.it e sui canali social del festival.

 

L'articolo Musart Festival Firenze rinviato al 2021 proviene da www.controradio.it.