Musicus Concentus la nuova stagione al via venerdì 1 ottobre

Musicus Concentus la nuova stagione al via venerdì 1 ottobre

Riparte la stagione di concerti del Musicus Concentus in Sala Vanni. In programma 14 appuntamenti dal vivo. In arrivo la seconda edizione de I Poeti del Piano Solo e poi la quinta edizione di A Jazz Supreme, gli appuntamenti con Disconnect <code> e quelli con Jazz Prime. L’intervista a Fernando Fanutti (Presidente Musicus Concentus)

Si è svolto stamattina l’incontro online per presentare la nuova stagione di Musicus Concentus. Sono intervenuti: Cristina Giachi (Presidente Commissione Cultura della Regione Toscana), Tommaso Sacchi (Assessore Cultura, Moda e Design Comune di Firenze), Barbara Tosti (Responsabile Arte Attività e Beni culturali Fondazione CR Firenze) e Fernando Fanutti (Presidente Musicus Concentus) che sentirete nella intervista.

Grazie alla collaborazione con l’Associazione Something Like This, e alla co-direzione artistica di Stefano Maurizi, dal 1 al 3 ottobre torna “I Poeti del Piano Solo”, un format totalmente dedicato al recital di piano solo. L’apertura di questa seconda edizione, prevista per venerdì 1 ottobre, è affidata a Enrico Zanisi.

Presente anche Disconnect <code>, progetto dedicato alla sperimentazione sonora che si accinge a presentare due appuntamenti nel calendario autunnale del Musicus. Il concerto di Lyra Pramuk, previsto per venerdì 8 ottobre, e nella serata di venerdì 3 dicembre il concerto di Bill Kouligas. Artista, designer e musicista con base a Berlino, molto conosciuto per aver dato vita alla PAN, piattaforma mutidisciplinare ed etichetta discografica che produce i nomi più in auge del momento.

E’ importante ricordare il recupero del concerto di Redi Hasa, ormai prossimo al soldout e riprogrammato per il 9 ottobre. Il violoncellista dopo aver lavorato per molti anni come parte dell’ensemble di gruppo di Ludovico Einaudi, ed esibendosi nell’ambizioso “Seven Days Walking”,  riproporrà “The Stolen Cello”, uscito in versione deluxe su Decca Records lo scorso giugno.

Nel racconto dell’attività del Musicus Concentus terza in ordine di apparizione, ma non certo per importanza, è la rassegna co-diretta dal pianista Simone Graziano “A Jazz Supreme”: sei appuntamenti sul palcoscenico della Sala Vanni che raccontano la migliore scena jazzistica contemporanea. Luca Aquino, uno dei musicisti del jazz italiano più apprezzati nel panorama internazionale, e Giovanni Guidi in concerto  venerdì 15 ottobre in Sala Vanni.
Tra gli appuntamenti cancellati con il primo lockdown del 2020, ma che Musicus Concentus ripropone con convinzione, c’è anche quello di Pan•American, riprogrammato in Sala Vanni per il 20 novembre.

Chiude il calendario Jazz Prime: un progetto che si propone di esplorare la nuova scena creativa che in Toscana, come in tutta Italia, vive una fase di grande effervescenza.

Programma completo e informazioni QUI

L'articolo Musicus Concentus la nuova stagione al via venerdì 1 ottobre da www.controradio.it.

Jazz4Spring quattordici eventi online dal 12 marzo.

Jazz4Spring quattordici eventi online dal 12 marzo.

Jazz4spring online dal 12 marzo in due fasce orarie. Alle ore 19 e alle  ore 21 sulle pagine Facebook e Youtube di Music Pool, Musicus Concentus. Il concerto integrale sarà disponibile su Jazzintoscana.it

Programma:

Venerdì 12 marzo ore 19:00, una lezione di storia del jazz che parte da “King Zulu” (1986) il capolavoro del grande pittore americano Jean-Michel Basquiat. Attraverso immagini, video e ascolti Francesco Martinelli accompagnerà il pubblico alla scoperta di Basquiat e del suo dipinto, ricco di indizi nascosti legati alle radici del jazz e della cultura africano-americana. A seguire un set musicale con Pee Wee Durante, Dj Fonx e Mauro La Mancusa. Alle 21 Musica Nuda. Nella loro carriera, Ferruccio e Petra hanno portato il loro progetto in giro per il mondo, riuscendo a raggiungere spazi prestigiosi, collezionando importanti riconoscimenti e realizzando insieme più di 1500 concerti, otto dischi in studio, tre dischi live e un dvd.
Sabato 13 marzo, ore 19:00 Scrittori in jazz, Firenze con Bruno Tommaso. La scuola che sognavo. La musica come bene comune, il jazz come dialogo. Segue alle 21.00 Sara Battaglini e Simone Graziano si incontrano in un nuovo progetto costruito intorno alla delicatezza e alla leggerezza del duo.
Domenica 14 marzo, ore 19:00 per Scrittori in jazz, Firenze: Il Jazz dentro. Storia e cultura nel fumetto a ritmo di Jazz con Flavio Massarutto. Alle 21.00 VJ Collective “Original Things”. Si tratta di un omaggio all’interplay, una sorta di autoritratto a metà tra ragione ed istinto, tra rigore e libertà in un fluire di emozioni che si irradiano da un repertorio il cui unico desiderio resta quello di comunicare.
QUI saranno disponibili i concerti completi di Jazz4Spring

L'articolo Jazz4Spring quattordici eventi online dal 12 marzo. proviene da www.controradio.it.

BHMF e Musicus Concentus celebrano le “voci nere” del panorama musicale italiano

BHMF e Musicus Concentus celebrano le “voci nere” del panorama musicale italiano

Musicus Concentus in collaborazione con il Black History Month Florence celebre le “voci nere” nel panorama musicale italiano. Sul palco della Sala Vanni: Dre Love feat. Drumz & Guido Masi, David Blank e Tommy Kuti.

“E il Clamore È Divenuto Voce”: un calendario di concerti in streaming pensati per celebrare le “voci nere” nel panorama musicale italiano.
Il titolo della mini-rassegna trae spunto da un discorso del 1962 dell’allora Presidente del Senegal Leopold Senghor, fatto proprio da Palazzo Vecchio a Firenze, che sembra ricalcare e sottolineare cosa questo momento di pandemia ha prodotto, una mancanza di intimità condivisa, forza e spirito che solo la musica sa invocare.

L’iniziativa vede la partecipazione di Dre Love con le sue vibrazioni leggere e profonde, della straordinaria voce di David Blank e dei trascinanti ritmi narrativi di Tommy Kuti.

Gli appuntamenti resi possibili grazie al contributo di Publiacqua, sono registrati in Sala Vanni e sono trasmessi in streaming video sui canali social del Musicus Concentus, del BHMF e sulle altre pagine social che aderiscono all’iniziativa.

Il primo concerto vede la partecipazione sul palco di Dre Love con Drumz & Guido Masi (12 febbraio, inizio streaming ore 21:15).  Andre Halyard a.k.a DRE LOVE, nato a New York, vive e lavora in Italia dove ha avuto l’opportunità di collaborare a numerosi progetti tra cui: Radical Stuff, Neffa e i Messaggeri della Dopa, DJ Enzo, Gopher D, Reggae National Tickets, Irene Grandi, Almamegretta e Alex Britti, solo per citarne alcuni.

Nel secondo live spazio a David Aiyeniwon, in arte David Blank (19 febbraio, inizio streaming ore 21:15). Già da piccolissimo canta nel coro gospel della chiesa del suo paese natale (Marche) e si fa notare per la forza della sua voce. Con i singoli “Standing in Line” e “Foreplay”, usciti nel 2020, David avvia il suo nuovo progetto artistico in collaborazione con FLUIDOSTUDIO, un EP di quattro tracce che raccontano le esperienze che hanno segnato la sua evoluzione artistica e personale.

Chiude la rassegna Tommy Kuti – vero nome Tolulope Olabode Kuti (26 febbraio, inizio streaming ore 21:15). Cresciuto a Castiglione delle Stiviere, piccolo comune in provincia di Mantova, dopo il diploma si trasferisce per tre anni a Cambridge, in Inghilterra, dove si laurea in scienze della comunicazione. Il suo stile musicale è molto eterogeneo, basato su rime dall’alto contenuto sociale che trattano temi importanti e delicati come il razzismo e l’integrazione, con pezzi più ritmati ed autoironici nei quali esibisce con innata naturalezza le proprie capacità di intrattenitore.

INFO 

L'articolo BHMF e Musicus Concentus celebrano le “voci nere” del panorama musicale italiano proviene da www.controradio.it.

Jazz4Christmas, dal 26 al 31 dicembre per Inverno Fiorentino

Jazz4Christmas, dal 26 al 31 dicembre per Inverno Fiorentino

Nasce Jazz4Christmas, il festival jazz in streaming dal 26 al 31 dicembre 2020. Sei appuntamenti online con i protagonisti del jazz italiano e toscano per festeggiare insieme la fine di questo 2020 nonostante le restrizioni imposte dalle norme anti-Covid

Ogni giorno dalle 21:00, sulla pagina Facebook di Music Pool, Musicus Concentus, Pisa Jazz e Jazz Club of Vicchio, contenuti inediti, concerti e presentazioni, dalla storia del jazz a quella del blues, dallo swing da ballare al funk passando per il jazz e la libera improvvisazione. Ogni evento sarà disponibile on demand il giorno successivo, dalle ore 11:30, su tutti i canali social degli organizzatori e da gennaio su Jazz in Toscana.

Con Nico Gori Swing 10tet, Maurizio Franco,  Enrico Intra, GAL, Muziki, Francesco Martinelli, Funk Off e Serena Brancale.

Tutti gli eventi saranno trasmessi in streaming dalle ore 21:00 sulla pagina Facebook di Music Pool, Musicus Concentus, Pisa Jazz, Jazz Club of Vicchio e, il 27 e 30 dicembre anche sulla pagina Facebook della Biblioteca delle Oblate di Firenze. Saranno inoltre disponibili on demand il giorno successivo dalle ore 11:30 sulle pagine social degli organizzatori, sulla pagina Youtube di Music Pool e da gennaio su Jazz in Toscana. INFO

L'articolo Jazz4Christmas, dal 26 al 31 dicembre per Inverno Fiorentino proviene da www.controradio.it.