Esplosione e crollo casa, trovato morto un anziano

Esplosione e crollo casa, trovato morto un anziano

Pontremoli, in provincia di Massa Carrara, i vigili del fuoco del comando di Massa Carrara sono intervenuti a Filattiera, in Via Casello, per il crollo di un fabbricato di due piani a seguito di una esplosione, hanno ritrovato il corpo senza vita di un uomo nato nel 1933, mentre continuano le ricerche per scongiurare la presenza di altre persone.

Sul posto era presente anche personale Usar da Pisa e del nucleo cinofili da Livorno con il compito  di verificare l’eventuale presenza di persone sotto le macerie della casa crollata per l’esplosione e le ricerche erano state condotte anche con l’impiego dei cani del nucleo cinofili dei vigili del fuoco.

Da quanto si era appreso dai soccorritori l’abitazione, una casa colonica in una zona di campagna, risultava essere abitata da un anziano, e per ore si era sperato che non fosse finito sotto le macerie, poi purtroppo intorno alle 18:00, arrivava un breve comunicato dei Vigili del Fuoco che annunciava il ritrovamento del corpo senza vita.

Nello stesso comunicato i vigili del fuoco spiegavano inoltre che: “Continuano le ricerche per scongiurare la presenza di altre persone. momento escluso che nella casa crollata ci potessero essere eventualmente altre persone”.

Sul posto anche un’auto medica di Pontremoli e un’ambulanza della Misericordia di Pontremoli inviate dal 118.

L'articolo Esplosione e crollo casa, trovato morto un anziano da www.controradio.it.

Escursionista 18enne scivola e muore in montagna

Escursionista 18enne scivola e muore in montagna

Pontremoli, in provincia di Massa Carrara, un escursionista 18enne è morto sabato sul monte Marmagna, tra e il versante toscano e quello parmense.

L’ escursionista, un ragazzo di 18 anni di origini albanesi, ma residente da tempo in Lunigiana, era in compagnia di alcuni amici e secondo una prima ricostruzione sarebbe scivolato sul ghiaccio nel tentativo di superare un canalone, finendo in un crepaccio.

Il corpo non è stato ancora recuperato a causa del buio e del vento e le operazioni dei soccorritori sono state sospese e riprenderanno domenica domattina.

Sul posto sono intervenuti gli uomini del soccorso alpino, i primi a muoversi allertati dal 118, e l’elicottero Pegaso 3 ma il vento ha impedito al velivolo di far scendere a terra i soccorsi.

Dopo una serie di tentativi il pilota ha dovuto rinunciare. Sono stati gli uomini del soccorso alpino di Massa Carrara Lunigiana e i loro colleghi dell’Emilia a raggiungere il corpo.

Negli ultimi 16 giorni tre escursionisti sono morti sulle montagne delle Apuane e dell’appennino tosco emiliano. Interventi dei tecnici del soccorso alpino si sono registrati oggi anche tra Pradarena e il monte di Sillano per soccorrere una scialpinista che è caduta procurandosi un trauma al ginocchio, e a Greppolungo, sopra Camaiore (Lucca) per soccorrere una persona che è caduta da primo di cordata mentre stava arrampicando in falesia. Sul posto che i vigili del fuoco

L'articolo Escursionista 18enne scivola e muore in montagna proviene da www.controradio.it.

Smart working a Pontremoli. I giovani: “Venite a scoprire il borgo, vi ospitiamo noi”

L'iniziativa è dell'associazione "Farfalle in cammino" che promuove il turismo sostenibile nella zona. I giovani del gruppo saranno le speciali guide che faranno conoscere Pontremoli agli smart workers, ospitandoli per un giorno intero. "Dall'outdoor all'enogastronomia, portiamo i lavoratori a scoprire la nostra zona e la nostra comunità"

The post Smart working a Pontremoli. I giovani: “Venite a scoprire il borgo, vi ospitiamo noi” appeared first on intoscana.