🎧 A Firenze il 17/09 arriva l’”Umanesimo rinnovato” di TEDx

🎧 A Firenze il 17/09 arriva l'”Umanesimo rinnovato” di TEDx

TEDx arriva a Firenze: la prima edizione del prestigioso evento internazionale volto alla diffusione di idee ed esperienze si terrà sabato 17 settembre dalle ore 16:00 all’Anfiteatro Romano di Fiesole e sarà dedicata al tema “Umanesimo rinnovato”, per riflettere sui modi per realizzare un futuro sostenibile, giusto e armonioso.

Il primo TEDx Fiesole2022 sarà un’occasione di confronto che partirà dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, che fanno riferimento a temi come l’emancipazione delle donne e delle popolazioni svantaggiate, l’eliminazione della guerra e della povertà, l’accesso universale al cibo, all’acqua e all’energia, l’inversione del cambiamento climatico e la distruzione degli ecosistemi. Il tema scelto, “A Renew Humanism”, introduce un nuovo paradigma di Umanesimo dove l’uomo ascolta, rispetta e preserva il pianeta, cercando e implementando strumenti per un presente e un futuro sostenibile per la Terra e i suoi abitanti.

TEDx si inserisce nel progetto The Club di Fiesole, un’associazione formata da leader ed esperti di fama mondiale che si impegnano a compiere progetti volti a realizzare gli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi e dall’Agenda ONU 2030. Chiara Meneguzzi di The Club of Fiesole ha specificato che “il TEDx è stato il primo evento che abbiamo deciso di portare avanti, in quanto è un brand popolare e conosciuto che poteva servirci per portare avanti la discussione in merito al nostro progetto. The Club of Fiesole è una fondazione che vuole Firenze diventi il fulcro di un network permanente e internazionale di esperti di sostenibilità, azione e finanza climatica. Vogliamo portare avanti un dibattito attraverso eventi, conferenze, pubblicazioni: i nostri ospiti dei prossimi giorni sono di impronta internazionale, così come gli speakers che vedrete sabato a TEDx Fiesole”. Firenze sarà quindi al centro del dibattito mondiale sui temi della sostenibilità e del clima, attraverso enti di livello internazionale e coinvolgendo il proprio comitato scientifico composti dai maggiori esperti a livello mondiale.

Sul palco si alterneranno Manuel Pulgar-Vidal (Global leader, Climate & Energy, WWF International), Sarah Roberts (CEO di Pratical Action NGO), Sennait Ghebreab (Programme leader BA Business PGCE, SFHEA Sustainability Business Mentor), Alisa Cohn (autrice du From Start-Up to Grown-Up e Executive coach), Andrea Johnson (Executive Director and Green Empowerment), Ralph Chami (Assistant Director, IMF, Financial Economist, Co-Founder, Blue Green Future & Rebalance Earth), Juan Chang (Head of Technical Operations Permian Global), Ryan Phillips-Page (Founder e CEO di Operation Water), Rebecca Bregant (Co-founder e CMO di Pine Berry), Franco Traverso (Presidente, CTO& co-founder of Genius Watter, presidente e co-founder of Silfab Group), Dr. Renee St Jaques (Psicologa e certified Exec Coach) e Marco Gervasi (Renewable Energy Expert). Dalle 20:30 sarà possibile assistere anche alla performance di Giovanni Caccamo che eseguirà alcuni pezzi dal suo repertorio e delle cover di Battiato.

TEDx Fiesole2022 è organizzato da The Club of Fiesole, con il patrocinio di Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze e della Regione Toscana e con il contributo di Fondazione CR Firenze. Main Partners e sponsors dell’evento sono: Unicoop Firenze, Fondazione Noi – Legacoop Toscana, Publiacqua, Green Climate Ventures, 02 Advisory. Altri sponsors e partners: Studio Legale Fimante, Ditta Artigianale, Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano. Media Partners: The Florentine e Informatore Coop. Academic & Education partners: New York University Florence, Regis University Denver, Scuola di Musica di Fiesole, AIFS, ISI Florence, Syracuse University.

Informazioni, biglietti e orari sul sito.

imona Gentili ha intervistato Jacopo Speranza, Vice Presidente Fondazione CR Firenze, e Claudio Vanni, Responsabile Relazioni Esterne di Unicoop Firenze.

L'articolo 🎧 A Firenze il 17/09 arriva l'”Umanesimo rinnovato” di TEDx da www.controradio.it.

🎧 A Firenze il 17/09 arriva l’”Umanesimo rinnovato” di TEDx

🎧 A Firenze il 17/09 arriva l'”Umanesimo rinnovato” di TEDx

TEDx arriva a Firenze: la prima edizione del prestigioso evento internazionale volto alla diffusione di idee ed esperienze si terrà sabato 17 settembre dalle ore 16:00 all’Anfiteatro Romano di Fiesole e sarà dedicata al tema “Umanesimo rinnovato”, per riflettere sui modi per realizzare un futuro sostenibile, giusto e armonioso.

Il primo TEDx Fiesole2022 sarà un’occasione di confronto che partirà dagli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile e dall’Agenda 2030 delle Nazioni Unite, che fanno riferimento a temi come l’emancipazione delle donne e delle popolazioni svantaggiate, l’eliminazione della guerra e della povertà, l’accesso universale al cibo, all’acqua e all’energia, l’inversione del cambiamento climatico e la distruzione degli ecosistemi. Il tema scelto, “A Renew Humanism”, introduce un nuovo paradigma di Umanesimo dove l’uomo ascolta, rispetta e preserva il pianeta, cercando e implementando strumenti per un presente e un futuro sostenibile per la Terra e i suoi abitanti.

TEDx si inserisce nel progetto The Club di Fiesole, un’associazione formata da leader ed esperti di fama mondiale che si impegnano a compiere progetti volti a realizzare gli obiettivi fissati dall’Accordo di Parigi e dall’Agenda ONU 2030. Chiara Meneguzzi di The Club of Fiesole ha specificato che “il TEDx è stato il primo evento che abbiamo deciso di portare avanti, in quanto è un brand popolare e conosciuto che poteva servirci per portare avanti la discussione in merito al nostro progetto. The Club of Fiesole è una fondazione che vuole Firenze diventi il fulcro di un network permanente e internazionale di esperti di sostenibilità, azione e finanza climatica. Vogliamo portare avanti un dibattito attraverso eventi, conferenze, pubblicazioni: i nostri ospiti dei prossimi giorni sono di impronta internazionale, così come gli speakers che vedrete sabato a TEDx Fiesole”. Firenze sarà quindi al centro del dibattito mondiale sui temi della sostenibilità e del clima, attraverso enti di livello internazionale e coinvolgendo il proprio comitato scientifico composti dai maggiori esperti a livello mondiale.

Sul palco si alterneranno Manuel Pulgar-Vidal (Global leader, Climate & Energy, WWF International), Sarah Roberts (CEO di Pratical Action NGO), Sennait Ghebreab (Programme leader BA Business PGCE, SFHEA Sustainability Business Mentor), Alisa Cohn (autrice du From Start-Up to Grown-Up e Executive coach), Andrea Johnson (Executive Director and Green Empowerment), Ralph Chami (Assistant Director, IMF, Financial Economist, Co-Founder, Blue Green Future & Rebalance Earth), Juan Chang (Head of Technical Operations Permian Global), Ryan Phillips-Page (Founder e CEO di Operation Water), Rebecca Bregant (Co-founder e CMO di Pine Berry), Franco Traverso (Presidente, CTO& co-founder of Genius Watter, presidente e co-founder of Silfab Group), Dr. Renee St Jaques (Psicologa e certified Exec Coach) e Marco Gervasi (Renewable Energy Expert). Dalle 20:30 sarà possibile assistere anche alla performance di Giovanni Caccamo che eseguirà alcuni pezzi dal suo repertorio e delle cover di Battiato.

TEDx Fiesole2022 è organizzato da The Club of Fiesole, con il patrocinio di Comune di Firenze, Città Metropolitana di Firenze e della Regione Toscana e con il contributo di Fondazione CR Firenze. Main Partners e sponsors dell’evento sono: Unicoop Firenze, Fondazione Noi – Legacoop Toscana, Publiacqua, Green Climate Ventures, 02 Advisory. Altri sponsors e partners: Studio Legale Fimante, Ditta Artigianale, Consorzio del Vino Vernaccia di San Gimignano. Media Partners: The Florentine e Informatore Coop. Academic & Education partners: New York University Florence, Regis University Denver, Scuola di Musica di Fiesole, AIFS, ISI Florence, Syracuse University.

Informazioni, biglietti e orari sul sito.

imona Gentili ha intervistato Jacopo Speranza, Vice Presidente Fondazione CR Firenze, e Claudio Vanni, Responsabile Relazioni Esterne di Unicoop Firenze.

L'articolo 🎧 A Firenze il 17/09 arriva l'”Umanesimo rinnovato” di TEDx da www.controradio.it.

A Publiacqua 50 mln dal Pnrr per piano contro perdite idriche

A Publiacqua 50 mln dal Pnrr per piano contro perdite idriche

Il progetto di Publiacqua finalizzato alla riduzione delle perdite idriche nei sistemi acquedottistici dell’area metropolitana di Firenze, Prato e Pistoia si è aggiudicato il terzo posto a livello nazionale nella graduatoria del ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile ed è riuscito a ottenere 50 milioni dal Pnrr.

Il progetto, che vale complessivamente 67 milioni, include interventi nei 12 comuni dove si concentra l’80% delle perdite (per un totale di 3.800 km di reti): le opere previste consistono nella sostituzione delle reti, nello sviluppo della digitalizzazione grazie all’installazione di contatori che conse

“Siamo entusiasti e felicissimi di questo riconoscimento che testimonia l’elevata capacità progettuale di Publiacqua – ha affermato il presidente di Publiacqua, Lorenzo Perra -. Nella
graduatoria del ministero siamo infatti terzi a livello nazionale: un risultato che conferma le competenze manageriali e tecniche presenti nella nostra società che, oggi lo possiamo
confermare, rappresentano un valore aggiunto per tutto il nostro territorio”.

“Siamo orgogliosi che Publiacqua abbia ottenuto il terzo posto a livello nazionale nella graduatoria del ministero delle infrastrutture e della mobilità sostenibile che premia con i
soldi del Pnrr il suo piano per la lotta agli sprechi e per ridurre le perdite – ha aggiunto il sindaco di Firenze Dario Nardella -. Grazie a questo progetto potremo risparmiare 25 milioni di metri cubi d’acqua, volume superiore a un terzo del Lago di Bilancino, e potremo scendere sotto il 28% delle perdite diventando così tra le migliori città italiane in quanto a
performance idrica, un punto di svolta, dunque, a un problema annoso che, in un momento di siccità perdurante, non è più tollerabile”.

L’assessore all’ambiente di Palazzo Vecchio Andrea Giorgio ha evidenziato che “Firenze diventerà una delle città più all’avanguardia ed efficienti grazie al lavoro di Publiacqua”, l’assessore alle partecipate Federico Gianassi ha ricordato che dal 2018 al 2021 è stata ottenuta “una riduzione della dispersione idrica del 27%”.

L'articolo A Publiacqua 50 mln dal Pnrr per piano contro perdite idriche da www.controradio.it.

Maltempo, Firenze: alberi sradicati al Galluzzo e un immobile evacuato all’Isolotto

Maltempo, Firenze: alberi sradicati al Galluzzo e un immobile evacuato all’Isolotto

Al momento risultano tre i feriti a Firenze. Oltre alla persona al mercato del Galluzzo, ci sono i due occupanti di un’auto, feriti lievi, che percorrevano viale Manfredo Fanti quando è andato giù un albero.

Sradicati  quasi tutti gli alberi della ottocentesca piazza Acciaioli a Galluzzo dove c’era il mercato, una persona è rimasta colpita da un ramo, il cedimento di una pianta molto alta all’Isolotto, in via delle Acacie. C’è anche qeusto nel bollettino dei danni provocati dal maltempo questa mattin a Firenze.

All’isolotto l’albero  si è appoggiato a un palazzo di quattro piani, ricoprendolo fino al tetto. L’edificio, secondo quanto si apprende, è stato evacuato in attesa di verifiche.

Sempre  a Firenze sono segnalati problemi per alberi e rami caduti a Poggio Imperiale, alle Cascine (dove la tramvia è stata bloccata), viale Paoli, Argingrosso, viale Amendola, via del Ronco Lungo, via dei Vespucci, viale degli Olmi, piazzale Vittorio Veneto, via del Ponte a Greve. La protezione civile fa sapere di aver già ricevuto 15 richieste di intervento in varie zone per alberi caduti, e ha attivato sei squadre di volontari.

Anche a Bagno a Ripoli (Firenze)  il comune più colpito dal nubifragio di Ferragosto, alberi caduti in via Chiantigiana, via Costa, via di Tizzano, via Roma altezza Pieve a Ripoli, via Villamagna e via Montisoni. Il sindaco Francesco Casini invita a prestare “massima attenzione”. Si segnalano inoltre blackout nelle frazioni di Grassina e Candeli. Publiacqua spiega che “a causa di interruzione dell’energia elettrica ai nostri impianti, si verificheranno problemi di approvvigionamento a Impruneta, San Casciano Val di Pesa e Strada in Chianti”

L'articolo Maltempo, Firenze: alberi sradicati al Galluzzo e un immobile evacuato all’Isolotto da www.controradio.it.

Maltempo Ferragosto: si va verso normalità, ma è polemica su caditoie

Maltempo Ferragosto: si va verso normalità, ma è polemica su caditoie

Le partecipate Alia e Publiacqua spiegano che la “pulizia delle caditoie è stata completata 15 giorni fa, ma il problema è quando arrivano fenomeni così forti, come a Ferragosto” per cui l’acqua defluisce in modo meno efficace.

“Come le funi”: l’acqua caduta  giù dal cielo nella serata di Ferragosto a Firenze e nell’area metropolitana è stata tanta e concentrata in n lasso di tempo molto breve. Non proprio una ‘bomba d’acqua’ ma certo unenomeno eccezionale.

Tra le zone di Firenze colpite forte, l’Oltrarno storico oltre a zone limitrofe come Bagno a Ripoli (Firenze) con oltre 100 edifici danneggiati e strade coperte di fango a Grassina e Antella. Il bilancio del nubifragio di Ferragosto a Firenze e dintorni è piuttosto pesante, anche se lontano da quello drammatico del 1 agosto 2015.

Per quanto riguarda Firenze i problemi maggiori si sono registrati tra via Romana e via dei Serragli, in centro. Nella sera di Ferragisto l’acqua alta ha mandato in tilt diversi semafori e intasato le caditoie, nonostante la regolare pulizia delle strade, di conseguenza ci sono stati allagamenti.

Le partecipate Alia e Publiacqua spiegano che la “pulizia delle caditoie è stata completata 15 giorni fa, ma il problema è quando arrivano fenomeni così forti” per cui l’acqua defluisce in modo meno efficace.

Intanto continuano i lavori di riparazione, riordino e pulitura di scantinati e locali allagati a Firenze nella provincia con il nubifragio di Ferragosto. Sul Chianti fiorentino, dove un impianto dell’acquedotto a Capannuccia ha avuto problemi, fa sapere Publiacqua, “è stata risolta la fase critica. Abbiamo inserito un gruppo elettrogeno d’emergenza e con quello l’impianto è ripartito. Verso le 20 di ieri è tornata l’acqua a San Casciano, in precedenza era tornata all’Impruneta. Naturalmente continuiamo a lavorare perché la soluzione del gruppo elettrogeno non può essere quella definitiva. Stiamo facendo diverse valutazioni con i comuni più colpiti”.

Nessun problema invece ai fontanelli: “In città sono funzionanti – si spiega da Publiacqua -. A San Casciano e Impruneta sono in manutenzione, ma non è una conseguenza del nubifragio del 15 agosto”.

Nell’audio il sindaco di Bagno a Ripoli, FRANCESCO CASINI

L'articolo Maltempo Ferragosto: si va verso normalità, ma è polemica su caditoie da www.controradio.it.