Toscana, maltempo: giovedì 29 settembre, nuovo codice giallo per temporali e rischio idraulico

Toscana, maltempo: giovedì 29 settembre, nuovo codice giallo per temporali e rischio idraulico

Una nuova allerta meteo di codice giallo in Toscana per forti temporali e rischio idrogeologico ed idraulico è stata emessa oggi dalla Sala operativa unificata della Protezione civile regionale per domani, giovedì 29 settembre, a partire dalle ore 12 fino alla fine della giornata

Resta in vigore per la giornata di oggi, mercoledì 28 settembre, l’allerta in corso. In Toscana Sono infatti attese piogge sparse tra il pomeriggio e la sera, anche a carattere temporalesco di forte intensità, più probabili sulle zone centro-settentrionali.

Domani, giovedì 29 settembre, è atteso un peggioramento dal pomeriggio, con precipitazioni sparse a carattere temporalesco, di forte intensità sulla costa.

Oggi e domani il vento di Libeccio soffierà con raffiche fino a 80-100 km/h sull’Arcipelago settentrionale (in particolare su Capraia e Gorgona), mentre sulla costa livornese, pisana e sui versanti sottovento dell’Appennino le raffiche arriveranno fino a 70-80 km/h, andando ad attenuarsi nel corso della notte).

Il mare sarà agitato a nord dell’Elba, mosso o al più molto mosso altrove. Prevista altezza d’onda fino a 3-4 metri al largo tra Capraia e Gorgona, mentre sulla costa pisana e livornese l’altezza d’onda potrà arrivare fino a circa 3 metri.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

Queste le previsioni del tempo per la Toscana

DOMANI Nuvoloso con piogge sparse in intensificazione dal pomeriggio ed in serata anche a carattere di rovescio o temporale. Venti: moderati di Libeccio con rinforzi sulla costa settentrionale, in attenuazione in serata. Mari: molto mossi, in attenuazione. Temperature: in aumento le minime, massime stazionarie o in lieve calo.

VENERDI’ Molto nuvoloso con piogge sparse, anche a carattere di rovescio o breve temporale. Venti: meridionali, fino a moderati sulla costa. Mari: mossi. Temperature: in lieve calo.

TENDENZA NEI GIORNI SUCCESSIVI Sabato 1: nuvoloso con tendenza a schiarite sempre più ampie. Possibilità di residue piogge nella prima parte della giornata. Venti: deboli occidentali. Mari: mossi. Temperature: massime in aumento. Domenica 2: sereno o poco nuvoloso salvo locali addensamenti sulle province settentrionali in mattinata. Venti: deboli occidentali. Mari: mossi. Temperature: stazionarie.

L'articolo Toscana, maltempo: giovedì 29 settembre, nuovo codice giallo per temporali e rischio idraulico da www.controradio.it.

Toscana, maltempo. codice giallo per temporali e rischio idraulico per domani, mercoledì 28 settembre 

Toscana, maltempo. codice giallo per temporali e rischio idraulico per domani, mercoledì 28 settembre 

Il nuovo allerta si va a sommare a quello già attualmente in corso in Toscana per mareggiate (valido anche per tutta la giornata di domani) e forte vento (valido fino alle 23,59 di oggi).

Un nuovo allerta meteo di ‘codice giallo’ per forti temporali e rischio idraulico ed idrogeologico – valido sulla costa e sulle zone centro settentrionali a partire dalle ore 15 di domani, mercoledì 28 settembre, per tutta la giornata – è stato emesso dalla Sala operativa unificata della Protezione civile regionale a causa del fatto che un sostenuto flusso di correnti umide occidentali è in arrivo sulla Toscana.

Il nuovo allerta si va a sommare a quello attualmente in corso per mareggiate (valido anche per tutta la giornata di domani) e forte vento (valido fino alle 23,59 di oggi).

Oggi, martedì 27 settembre, in Toscana proseguono le precipitazioni sparse, localmente a carattere di rovescio, più frequenti sulle zone interne centro settentrionali.
Domani, invece, sono attese piogge sparse in mattinata e nel pomeriggio, più diffuse in serata, quando potranno assumere carattere temporalesco. Attese anche precipitazioni localmente abbondanti e di forte intensità.

Per quanto riguarda il vento, oggi soffierà Libeccio con forti raffiche sull’Arcipelago settentrionale (in particolare su Capraia e Gorgona), sulla costa livornese e pisana e sui versanti sottovento all’Appennino. Il vento si attenuerà nella notte e nella mattina di domani, per poi rinforzare nel pomeriggio.
Il mare oggi resterà agitato a nord dell’Elba, mosso o molto mosso altrove. Domani nella notte e in mattinata ci sarà una temporanea attenuazione del moto ondoso, che nel pomeriggio andrà di nuovo ad intensificarsi fino ad essere agitato a nord dell’Elba.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

L'articolo Toscana, maltempo. codice giallo per temporali e rischio idraulico per domani, mercoledì 28 settembre  da www.controradio.it.

Codice giallo per temporali e vento dalle 12 di sabato 24 alle 14 di domenica 25 settembre

Codice giallo per temporali e vento dalle 12 di sabato 24 alle 14 di domenica 25 settembre

Tempo in peggioramento a partire dal pomeriggio di domani, sabato 24 settembre e fino alle 14 di domenica, con piogge, temporali e vento.

Dalla fine della mattinata di domani, sabato 24 settembre, le precipitazioni, inizialmente concentrate sulle zone nord occidentali, si estenderanno nel pomeriggio alle rimanenti zone della regione, in particolare alle zone centrali e alla costa centro meridionale. In serata le piogge saranno a carattere prevalente di temporale, anche molto intenso, con occasionali grandinate e colpi di vento.

In considerazione di questi fenomeni la sala operativa della protezione civile regionale ha emesso un codice giallo, valido per l’intera regione, a partire dalle 12 di sabato 24 fino alle 14 di domenica 25 settembre.

La Soup precisa inoltre che, data l’incertezza spazio-temporale dei fenomeni previsti, vento e temporali, non si esclude un aggiornamento della situazione con l’emissione del prossimo bollettino di domani 24 settembre.

Ulteriori dettagli e consigli sui comportamenti da adottare, a seconda del rischio, si trovano all’interno della sezione Allerta meteo del sito della Regione Toscana, accessibile dall’indirizzo http://www.regione.toscana.it/allertameteo.

Queste le previsioni del tempo a cura del Lamma

Stato del vento e fenomeni:
nuvolosità in rapido aumento fino a cielo prevalentemente coperto; da fine mattinata precipitazioni sparse inizialmente sulle province di Lucca e Massa in estensione nel pomeriggio alle rimanenti province centro-settentrionali. In serata le precipitazioni tenderanno ad assumere carattere temporalesco, anche di forte intensità, e a interessare anche le zone costiere centro meridionali e l’Arcipelago.Vento di Scirocco, moderati con rinforzi su Arcipelago e litorale, deboli altrove.
Mari poco mossi, tendenti a mossi i settori meridionali.
Temperature: in aumento le minime, in calo le massime.

L'articolo Codice giallo per temporali e vento dalle 12 di sabato 24 alle 14 di domenica 25 settembre da www.controradio.it.

Maltempo: Tromba d’aria a Massa. Codice giallo in Toscana per temporali forti

Maltempo: Tromba d’aria a Massa. Codice giallo in Toscana  per temporali forti

La tromba d’aria ha ferito un uomo all’interno di un deposito dei bus, colpito alla testa da materiali sollevati dal vento.  Per tutta la giornata la sala operativa della Regione Toscana segnala rischio idrogeologico e temporali forti sono previsti in un avviso di codice giallo emesso dalla Regione per tutta la Toscana nell’intera giornata di domani 18 agosto

Mattinata impegnativa sul fronte del maltempo in Toscana, con pioggia evento dalla costa fino a Firenze. In estensione al resto della regione.

Una tromba d’aria sulla costa nord della Toscana ha causato a Massa (Massa Carrara) il ferimento di un uomo all’interno di un deposito dei bus, colpito alla testa da materiali, oggetti e detriti sollevati dal vento.Scoperchiata una parte del tetto, divelte le porte a bandone. Il ferito, come spiega la società di trasporti At, è un addetto alla manutenzione di una società esterna; è rimasto cosciente ma è stato portato al pronto soccorso. I detriti hanno anche rotto i vetri di tre pullman.

A Firenze, invece, ferma la linea 1 della tramvia per Scandicci per la caduta di un albero dentro il Parco delle Cascine: la pianta ha colpito un tram, non risultano passeggeri feriti, ma è stato danneggiato il pantografo. Sul posto i vigili del fuoco. At appronta bus navetta durante le operazioni di ripristino.

A Barga (Lucca) la parte di un tetto staccatosi ha centrato in strada un’auto con persone all’interno.

A Firenze ferita una persona al mercato del Galluzzo colpita da un ramo, a Bottai un albero è andato su un camper in un camping:ci sono persone dentro, spiegano i pompieri, ma non sarebbero ferite. Danni al mercato di Marina di Carrara, nubifragio Versilia, spazzati via ombrelloni e sdraio.

Violento nubifragio con forti raffiche di vento si è abbattuto sulla costa toscana da nord a sud, quindi il maltempo si è esteso all’interno della regione.

Danni in Versilia per la caduta di piante, anche su alcune auto. Diversi stabilimenti balneari hanno avuto tende rotte, e sedie e sdraio ed ombrelloni volati via per il forte vento. Danni anche alle cabine. A Viareggio danni anche al tetto di un ristorante di un bagno della Passeggiata, luogo dove si stava tenendo il mercato ambulante. Allagamenti a Marina di Vecchiano (Pisa), alberi caduti hanno costretto l’Anas a chiudere tratti di strade statali come l’Aurelia al km 323 a Pisa, la Sarzanese-Valdera a Lajatico (Pisa), la strada del Passo del Cerreto al km 12,4 a Fivizzano (Massa Carrara). Blackout a Capezzano di Camaiore (Lucca) dove è saltata l’energia elettrica. Crollato il tetto di un condominio a Pietrasanta (Lucca), i pompieri stanno agendo per metterlo in sicurezza. Alberi caduti anche a Cascina (Pisa).

A Firenze un altro albero è caduto sulla fermata della tramvia Strozzi-Fallaci alla Fortezza, nessun ferito ma danni alla linea elettrica. La società Gest appronta bus navetta in attesa delle riparazioni, sia qui, sia alle Cascine dove un albero ha colpito un tram danneggiandone il pantografo e bloccando la linea per Scandicci. Piante sono state buttate giù dal vento a Bagno a Ripoli e in altri luoghi del Chianti Fiorentino.

Rischio idrogeologico e temporali forti sono previsti in un avviso di codice giallo emesso dalla Regione per tutta la Toscana nell’intera giornata del 18 agosto. La Sala operativa della protezione civile regionale sottolinea che “l’allerta riguarda tutta la regione e che domani mattina, giovedì, alla luce delle nuove informazioni, verrà valutata la possibilità di innalzare la criticità in alcune aree”.

E’ previsto su tutta la Toscana un aumento dell’instabilità con rovesci e forti temporali, più diffusi dal tardo pomeriggio, su tutta la regione; durante la notte e la mattina saranno sempre le aree nord-occidentali ad essere maggiormente interessate. Possibilità di grandinate e colpi di vento. Intanto, condizioni di moderata instabilità caratterizzeranno il pomeriggio di oggi, 17 agosto, con possibilità di brevi temporali isolati, in particolare sulle zone di nord-ovest.

L'articolo Maltempo: Tromba d’aria a Massa. Codice giallo in Toscana per temporali forti da www.controradio.it.

Maltempo: Tromba d’aria a Massa. Codice giallo in Toscana per temporali forti

Maltempo: Tromba d’aria a Massa. Codice giallo in Toscana  per temporali forti

La tromba d’aria ha ferito un uomo all’interno di un deposito dei bus, colpito alla testa da materiali sollevati dal vento.  Per tutta la giornata la sala operativa della Regione Toscana segnala rischio idrogeologico e temporali forti sono previsti in un avviso di codice giallo emesso dalla Regione per tutta la Toscana nell’intera giornata di domani 18 agosto

Mattinata impegnativa sul fronte del maltempo in Toscana, con pioggia evento dalla costa fino a Firenze. In estensione al resto della regione.

Una tromba d’aria sulla costa nord della Toscana ha causato a Massa (Massa Carrara) il ferimento di un uomo all’interno di un deposito dei bus, colpito alla testa da materiali, oggetti e detriti sollevati dal vento.Scoperchiata una parte del tetto, divelte le porte a bandone. Il ferito, come spiega la società di trasporti At, è un addetto alla manutenzione di una società esterna; è rimasto cosciente ma è stato portato al pronto soccorso. I detriti hanno anche rotto i vetri di tre pullman.

A Firenze, invece, ferma la linea 1 della tramvia per Scandicci per la caduta di un albero dentro il Parco delle Cascine: la pianta ha colpito un tram, non risultano passeggeri feriti, ma è stato danneggiato il pantografo. Sul posto i vigili del fuoco. At appronta bus navetta durante le operazioni di ripristino.

A Barga (Lucca) la parte di un tetto staccatosi ha centrato in strada un’auto con persone all’interno.

A Firenze ferita una persona al mercato del Galluzzo colpita da un ramo, a Bottai un albero è andato su un camper in un camping:ci sono persone dentro, spiegano i pompieri, ma non sarebbero ferite. Danni al mercato di Marina di Carrara, nubifragio Versilia, spazzati via ombrelloni e sdraio.

Violento nubifragio con forti raffiche di vento si è abbattuto sulla costa toscana da nord a sud, quindi il maltempo si è esteso all’interno della regione.

Danni in Versilia per la caduta di piante, anche su alcune auto. Diversi stabilimenti balneari hanno avuto tende rotte, e sedie e sdraio ed ombrelloni volati via per il forte vento. Danni anche alle cabine. A Viareggio danni anche al tetto di un ristorante di un bagno della Passeggiata, luogo dove si stava tenendo il mercato ambulante. Allagamenti a Marina di Vecchiano (Pisa), alberi caduti hanno costretto l’Anas a chiudere tratti di strade statali come l’Aurelia al km 323 a Pisa, la Sarzanese-Valdera a Lajatico (Pisa), la strada del Passo del Cerreto al km 12,4 a Fivizzano (Massa Carrara). Blackout a Capezzano di Camaiore (Lucca) dove è saltata l’energia elettrica. Crollato il tetto di un condominio a Pietrasanta (Lucca), i pompieri stanno agendo per metterlo in sicurezza. Alberi caduti anche a Cascina (Pisa).

A Firenze un altro albero è caduto sulla fermata della tramvia Strozzi-Fallaci alla Fortezza, nessun ferito ma danni alla linea elettrica. La società Gest appronta bus navetta in attesa delle riparazioni, sia qui, sia alle Cascine dove un albero ha colpito un tram danneggiandone il pantografo e bloccando la linea per Scandicci. Piante sono state buttate giù dal vento a Bagno a Ripoli e in altri luoghi del Chianti Fiorentino.

Rischio idrogeologico e temporali forti sono previsti in un avviso di codice giallo emesso dalla Regione per tutta la Toscana nell’intera giornata del 18 agosto. La Sala operativa della protezione civile regionale sottolinea che “l’allerta riguarda tutta la regione e che domani mattina, giovedì, alla luce delle nuove informazioni, verrà valutata la possibilità di innalzare la criticità in alcune aree”.

E’ previsto su tutta la Toscana un aumento dell’instabilità con rovesci e forti temporali, più diffusi dal tardo pomeriggio, su tutta la regione; durante la notte e la mattina saranno sempre le aree nord-occidentali ad essere maggiormente interessate. Possibilità di grandinate e colpi di vento. Intanto, condizioni di moderata instabilità caratterizzeranno il pomeriggio di oggi, 17 agosto, con possibilità di brevi temporali isolati, in particolare sulle zone di nord-ovest.

L'articolo Maltempo: Tromba d’aria a Massa. Codice giallo in Toscana per temporali forti da www.controradio.it.