Boccaccio Giovani e l’Amore. Verso l’ottava edizione con l’European Spirit of Youth Orchestra del Maestro Igor Coretti Kuret. Cerimonia di premiazione dei vincitori del Boccaccio Giovani 2019, in palazzo Vecchio

“E’ un’esperienza unica, straordinaria quanto inaspettata - ha aggiunto Emma Boschi, del Liceo Classico Galileo Galilei di Firenze (classe terza G) prima classificata al Boccaccio Giovani 2019 con la novella Immagina un mondo diverso -. Non pensavo di vincere, né di vivere un momento così emozionante. Spero che partecipino in tanti anche in futuro, è un’esperienza che non si dimentica”