Bruce Springsteen è stato arrestato lo scorso novembre

Bruce Springsteen è stato arrestato lo scorso novembre

Si è saputo soltanto adesso che Bruce Springsteen era stato arrestato lo scorso novembre per guida in stato di ebbrezza, e la vicenda ha generato qualche problema.

TMZ, il sito statunitense di gossip e notizie scandalistiche, ambito nel quale è molto affidabile, ha comunicato la notizia che Bruce Springsteen è sotto processo nello Stato del New Jersey, dove risiede da anni, in seguito all’arresto per guida spericolata e in stato di ebbrezza avvenuto il 14 novembre scorso.

Nelle prossime settimane è prevista la sua apparizione davanti al giudice. Per Springsteen sembra trattarsi del primo episodio di guida in stato di ebbrezza e le fonti che hanno rivelato la notizia a TMZ hanno aggiunto che durante la procedura di arresto il Boss è stato cooperativo.

La notizia ha generato alcuni strascichi. Domenica scorsa, in occasione del Super Bowl, era andato in onda uno spot pubblicitario di Jeep in cui Bruce Springsteen prestava la sua immagine e veniva ripreso mentre recitava dei messaggi d’incoraggiamento alla Nazione proprio mentre guidava una delle vetture dell’azienda.

Per il cantante si trattava della prima apparizione pubblicitaria e non poteva avvenire con un tempismo peggiore. L’azienda automobilistica ha deciso di bloccare momentaneamente il video da tutte le piattaforme per tutelare il brand da possibili danni d’immagine. Ancora non si sa quali conseguenze ci potranno essere per il Boss e il suo entourage, contattato in merito alla questione, ha declinato ogni commento.

L'articolo Bruce Springsteen è stato arrestato lo scorso novembre proviene da www.controradio.it.