Incendi: bombola gpl auto esplode nell’Aretino, nessun ferito

Incendi: bombola gpl auto esplode nell’Aretino, nessun ferito

I vigili del fuoco del comando di Arezzo, distaccamento di Cortona, sono intervenuti per l’ incendio di un’autovettura alimentata a gpl a Foiano della Chiana (Arezzo).

Prima dell’arrivo dei pompieri, la bombola di gpl presente all’interno della vettura è esplosa e le fiamme hanno coinvolto anche una vettura parcheggiata vicino. Non si segnalano, fortunatamente, persone coinvolte. Sul posto sono intervenuti anche polizia municipale e carabinieri.

L'articolo Incendi: bombola gpl auto esplode nell’Aretino, nessun ferito proviene da www.controradio.it.

Ferrovie: Toscana, 6.000 under 18 hanno chiesto Carta unica

Ferrovie: Toscana, 6.000 under 18 hanno chiesto Carta unica

Sono stati oltre 6.000 i nati nel 2001 che hanno richiesto la Carta Unica Toscana, la card del gruppo FS per l’uso dei mezzi pubblici di trasporto, necessaria per poter usufruire del bonus diciottenni e viaggiare gratis sui treni regionali per tutto il mese di agosto.

Sulla Carta Unica Toscana, nominale e strettamente personale, attivata gratuitamente per l’iniziativa, i ragazzi potranno d’ora in poi caricare i loro biglietti o carnet di biglietti ferroviari o relativi al trasporto su gomma.

Se ai 6.000 giovani, che hanno richiesto Carta Unica Toscana, – si commenta nella stessa nota – per usare gratuitamente il treno in agosto si sommano i coetanei già in possesso della card perché già abitualmente utilizzano treno o autobus per i loro spostamenti quotidiani, si stima una platea di oltre 10.000 giovani toscani che hanno seriamente preso in considerazione e sperimentato l’uso dei mezzi pubblici, grazie all’iniziativa della Regione.

“Un risultato molto soddisfacente – dice l’assessore regionale ai trasporti Vincenzo Ceccarelli – che ci invita a ripetere l’iniziativa anche nei prossimi anni, per incentivare le nuove generazioni all’uso del mezzo pubblico ed in particolare del treno per la loro mobilità quotidiana o per andare alla scoperta di questa splendida regione”.

“Ci tenevo a ringraziarvi di cuore – scrive un giovane in una e-mail indirizzata all’assessore – e vi invito ad andare avanti con queste iniziative che spingono noi giovani ad aprire la mente e uscire dalla cosiddetta ‘zona di comfort”.

“E’ andata meglio di quanto avessimo immaginato – conclude l’assessore Ceccarelli -. Un passo in avanti verso la formazione di una maggiore consapevolezza di quanto i comportamenti di ognuno di noi nella mobilità siano importanti nel percorso della sostenibilità”

L'articolo Ferrovie: Toscana, 6.000 under 18 hanno chiesto Carta unica proviene da www.controradio.it.

Cetona: anziana uccisa di botte nella sua abitazione

Cetona: anziana uccisa di botte nella sua abitazione

Una donna di 84 anni è stata uccisa nel proprio letto nella villetta con giardino in cui viveva. E’ successo la scorsa notte a Cetona (Siena).

Sul caso stanno indagando i carabinieri del Nucleo investigativo di Siena e Montepulciano i quali riferiscono che l’anziana, Marisa Tosoni, sarebbe stata picchiata nella sua casa a Cetona, fino a causare la morte.

A dare l’allarme sarebbe stato il figlio 45enne che è stato interrogato dalle forze dell’ordine. I due vivevano nella stessa abitazione. Sul posto anche il sostituto procuratore del tribunale di Siena Siro de Flammineis.

L'articolo Cetona: anziana uccisa di botte nella sua abitazione proviene da www.controradio.it.

Firenze: forti temporali e allagamenti

Firenze: forti temporali e allagamenti

I Vigili del Fuoco del Comando di Firenze stanno intervenendo in varie zone della città. Il forte temporale che si è abbattuto nel pomeriggio ha causato notevoli danni. Le zone più colpite sono quelle di Via Pisana, Via Galliano, Viale Toselli e dell’Isolotto. Gli interventi riguardano  principalmente prosciugamenti e danni derivanti all’acqua mentre le richieste di intervento arrivate ai Vigili del Fuoco sono all’incirca 90.

Il sottopasso di piazza Paolo Uccello, punto nevralgico per l’ingresso in città dalla direttrice dalla Fi-Pi-Li a viale Talenti per l’accesso al centro da ponte alla Vittoria, è stato chiuso per circa un’ora causa allagamento per un paio d’ore, con conseguenti rallentamenti del traffico cittadino. Le sirene di allarme sono scattate quando le pompe di drenaggio non hanno più potuto scaricare fuori acqua. Al momento è stato riaperto anche se con circolazione èrisulta ancora essere parziale. Una frana ha inoltre interrotto la statale 12 del Brennero dopo località Lima verso l’Abetone. I vigilli stanno cercando di ripristinare la viabilità almeno su un senso unico alternato.

L’allerta meteo rimane fino alle 21.

(Notizia in aggiornamento)

L'articolo Firenze: forti temporali e allagamenti proviene da www.controradio.it.

Firenze: forti temporali e allagamenti

Firenze: forti temporali e allagamenti

I Vigili del Fuoco del Comando di Firenze stanno intervenendo in varie zone della città. Il forte temporale che si è abbattuto nel pomeriggio ha causato notevoli danni. Le zone più colpite sono quelle di Via Pisana, Via Galliano, Viale Toselli e dell’Isolotto. Gli interventi riguardano  principalmente prosciugamenti e danni derivanti all’acqua mentre le richieste di intervento arrivate ai Vigili del Fuoco sono all’incirca 90.

Il sottopasso di piazza Paolo Uccello, punto nevralgico per l’ingresso in città dalla direttrice dalla Fi-Pi-Li a viale Talenti per l’accesso al centro da ponte alla Vittoria, è stato chiuso per circa un’ora causa allagamento per un paio d’ore, con conseguenti rallentamenti del traffico cittadino. Le sirene di allarme sono scattate quando le pompe di drenaggio non hanno più potuto scaricare fuori acqua. Al momento è stato riaperto anche se con circolazione èrisulta ancora essere parziale. Una frana ha inoltre interrotto la statale 12 del Brennero dopo località Lima verso l’Abetone. I vigilli stanno cercando di ripristinare la viabilità almeno su un senso unico alternato.

L’allerta meteo rimane fino alle 21.

(Notizia in aggiornamento)

L'articolo Firenze: forti temporali e allagamenti proviene da www.controradio.it.