Domani e dopodomani Sciopero Ferrovie

Domani e dopodomani Sciopero Ferrovie

Lo sciopero sarà dalle 21 di giovedì 24 ottobre alle 21 di venerdì 25 ottobre. TRenitalia: “Regolari Frecce e, nelle fasce pendolari, anche i treni regionali”.

Circoleranno regolarmente le Frecce di Trenitalia, in occasione dello sciopero del personale del Gruppo FS Italiane proclamato da alcuni sindacati autonomi – dalle ore 21.00 di giovedì 24 ottobre alle ore 21.00 di venerdì 25 ottobre – in adesione a uno sciopero generale.

Saranno inoltre garantiti i collegamenti regionali nelle fasce pendolari (6.00-9.00 e 18.00-21.00). Anche nel resto della giornata, Trenitalia si impegna ad assicurare la quasi totalità dei collegamenti, con possibili leggere modifiche al programma dei treni.

Sarà assicurato il collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino. Garantiti tutti i convogli elencati nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull’orario ufficiale di Trenitalia e sul sito web trenitalia.com.

Informazioni su collegamenti e servizi anche attraverso l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità del sito web trenitalia.com, l’account twitter @fsnews_it, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, le self service e le agenzie di viaggio convenzionate.

L'articolo Domani e dopodomani Sciopero Ferrovie proviene da www.controradio.it.

Domani e dopodomani Sciopero Ferrovie

Domani e dopodomani Sciopero Ferrovie

Lo sciopero sarà dalle 21 di giovedì 24 ottobre alle 21 di venerdì 25 ottobre. TRenitalia: “Regolari Frecce e, nelle fasce pendolari, anche i treni regionali”.

Circoleranno regolarmente le Frecce di Trenitalia, in occasione dello sciopero del personale del Gruppo FS Italiane proclamato da alcuni sindacati autonomi – dalle ore 21.00 di giovedì 24 ottobre alle ore 21.00 di venerdì 25 ottobre – in adesione a uno sciopero generale.

Saranno inoltre garantiti i collegamenti regionali nelle fasce pendolari (6.00-9.00 e 18.00-21.00). Anche nel resto della giornata, Trenitalia si impegna ad assicurare la quasi totalità dei collegamenti, con possibili leggere modifiche al programma dei treni.

Sarà assicurato il collegamento fra Roma Termini e l’aeroporto internazionale Leonardo da Vinci di Fiumicino. Garantiti tutti i convogli elencati nell’apposita tabella dei treni previsti in caso di sciopero, consultabile sull’orario ufficiale di Trenitalia e sul sito web trenitalia.com.

Informazioni su collegamenti e servizi anche attraverso l’app Trenitalia, la sezione Infomobilità del sito web trenitalia.com, l’account twitter @fsnews_it, il numero verde gratuito 800 89 20 21, oltre che nelle biglietterie e negli uffici assistenza delle stazioni ferroviarie, le self service e le agenzie di viaggio convenzionate.

L'articolo Domani e dopodomani Sciopero Ferrovie proviene da www.controradio.it.

Pisa: al via la circolazione dei monopattini elettrici in città

Pisa: al via la circolazione dei monopattini elettrici in città

Via libera alla circolazione dei monopattini elettrici nel centro abitato e nel litorale pisano. La giunta comunale ha approvato il piano della sperimentazione della micro mobilità elettrica per almeno 12 mesi e comunque non oltre i 24. Amessi solo monopattini e segway.

La sperimentazione della micro mobilità elettrica è stata approvata solo per monopattini e segway. Divieto invece per volopattini (hoverboard) e monoruota (monowheel) a causa “della minor manovrabilità e della maggiore difficoltà nell’utilizzo dei veicoli”, si legge nella delibera di Giunta. L’pisa si occuperà il compito di adottare la segnaletica orizzontale e verticale.
“Con questo atto si ammette la circolazione di monopattini e segway in alcune zone della città, regolamentandone l’utilizzo come previsto dal decreto ministeriale. Anche questo è incentivare la mobilità sostenibile”, sottolinea l’assessore alla Mobilità Massimo Dringoli. “Stiamo cercando – anche di implementare la flotta di biciclette e presto attiveremo la sperimentazione di bici free floating che prevede la sosta non più legata a stalli definiti”, ha aggiunto Andrea Bottone, amministratore unico di Pisamo, l’azienda pubblica della mobilità.
Disposti anche i requisiti degli utenti e le norme di comprotamento già contenuti nel Decreto del Ministero. Per guidare i dispositivi elettrici è indispensabile essere maggiorenni oppure, se minorenni, essere titolari di patente di categoria AM. È vietato il trasporto di passeggeri o cose e ogni forma di traino. La velocità massima non dovrà superare i 6 km/h nelle aree pedonali e non superiore ai 20 sulle piste ciclabili, sui percorsi misti pedonali e ciclabili, nelle zone dove è consentita la circolazione con il limite di velocità di 30 chilometri orari e in Ztl.

L'articolo Pisa: al via la circolazione dei monopattini elettrici in città proviene da www.controradio.it.