Ztl in funzione il primo pannello informativo alla porta telematica di via dell’Agnolo

Ztl in funzione il primo pannello informativo alla porta telematica di via dell’Agnolo. La sostituzione dei vecchi “semaforini”, prevista dalle direttive del Ministero dei Trasporti, sarà completata da Silfi nel giro di due mesi

Ha debuttato oggi la nuova segnaletica informativa sulle porte telematiche della ztl. Il primo pannello, realizzato sulla base delle direttive del Ministero dei Trasporti, è stato montato e attivato in corrispondenza dell’accesso di via dell’Agnolo. Nel giro dei prossimi due mesi Silfi effettuerà la sostituzione sulle altre 24 porte telematiche. “I nuovi pannelli – spiega l’assessore alla mobilità Stefano Giorgetti che stamani si è recato con Antonio Pasqua il direttore tecnico di Silfi sul posto - rispondono alle linee guida ministeriali per la regolamentazione della circolazione stradale e della segnaletica nelle zone a traffico limitato”. È stato proprio il Ministero dei Trasporti a richiedere la sostituzione dei vecchi “semaforini” con avvisi più chiari anche nell’ottica di una omogenizzazione dei dispositivi in funzione nelle diverse città. I nuovi pannelli con scritte in italiano e inglese (ztl attiva/ztl closed e ztl non attiva/ztl open) facilitano la comprensione anche ai turisti e il mantenimento dei colori rosso/verde rende il pannello ben visibile aiutando gli automobilisti a rendersi conto, anche a distanza, se possono transitare oppure no sotto la porta telematica. Inoltre i nuovi dispositivi (larghi 66 e alti 110 centimetri) sono già predisposti per fornire anche altre informazioni o indicazioni in caso di necessità (per esempio situazioni di allerta o allarmi) grazie all’utilizzo della tecnologia Full Matrix Full Color, già presente nei pannelli a messaggio variabili che hanno sostituito i vecchi apparecchi, che consente di ospitare immagini e caratteri grafici oltre alle semplici scritte.