ROCK CONTEST Quarta eliminatoria!

ROCK CONTEST Quarta eliminatoria!

Nuovo appuntamento con il Rock Contest 2020. Quarta eliminatoria il prossimo lunedì 30 novembre alle ore 21. In gara: Rugo, Rooms By The Sea, Souvlaki, Gionata, Underlou, The Mushrooms. Ospite live: Nervi. Presentano Giustina Terenzi e Giovanni Barbasso.

Appuntamento lunedì 30 novembre  ore 21, in “prime time”, attraverso la multipiattaforma EDO Eventi Digitali Online di Controradio, nata con l’intento di produrre e diffondere eventi attraverso canali digitali: le note del Rock Contest scorreranno sulle pagine Facebook del Rock Contest, di Controradio, di Rockit e di Giovanisì – Regione Toscana. E ancora, sui siti rockcontest.it e controradio.it, sul canale Youtube Controradio crossmedia, sui profili InstagramTV Rock Contest e Controradio.

I gruppi in gara sono: Rugo, Rooms By The Sea, Souvlaki, Gionata, Underlou, The Mushrooms. Ospite della serata live: Nervi. A condurre la puntata Giustina Terenzi e Giovanni Barbasso di Controradio.

Gionata è un cantautore toscano. Nato e cresciuto a Lucca, dopo aver militato nei Violacida si trasferisce a Milano, dove dà vita alla propria carriera da solista. Nell’ottobre 2019 è uscito il suo disco di debutto L’America, pubblicato da Phonarchia Dischi. L’album è stato presentato con un tour che ha toccato diversi palchi importanti per la musica indipendente italiana. Rockit.it lo ha definito “uno dei cantautori tradizionalmente intesi più interessanti in circolazione”. FB

Rooms by the sea. Giovanissimo quartetto fiorentino (due ragazzi, due ragazze), dedito ad una forma di folk rock “evoluto” in inglese, guidato dalla matura e particolarissima vocalità della cantante. Hanno all’attivo una serie di singoli che hanno ottenuto notevoli riscontri a livello locale e si sono già classificati come semifinalisti nell’edizione 2018 del Rock Contest. FB

Rugo, da Lucca, nasce musicalmente nel 2016, nel 2020 lavora ai brani che andranno a comporre il primo album, registrato al 360 Music Factory di Livorno, in co-produzione con Andrea Pachetti e Ciulla. Rugo propone sonorità pop italiane, fatte di una certa attitudine naif, “dove nulla è come appare e l’attenzione alle piccole cose diventa chiave di lettura per un’altra realtà” attraverso quella che definisce la “Muzic Italien”. FB

Souvlaki. Un mix di musica techno e ambient. Dal vivo “suona, non mixa e non balla”. Ha sonorizzato una mostra fotografica su Brescia, la sua città, e nel 2016 ha pubblicato i singoli Metronome e Loss sulla raccolta “Burials Collection Vol.1”. FB

Underlou. Duo bolognese, accompagnato live da elementi percussivi, assieme dal 2019, attivissimi su radio, video e live, propongono una miscela “urban” elettronica e contemporanea già ottimamente accolta dalla stampa specializzata. FB

The Mushrooms sono un duo napoletano formatosi nel 2014 dopo vari cambi di formazione. Hanno all’attivo un EP presente su spotify e molte altre piattaforme, l’intento della loro musica è quello di esprimere i sentimenti più crudi di rabbia, risentimento e malinconia attraverso un violento garage psichedelico FB

SCOPRI TUTTE LE BAND EDIZIONE 2020

L'articolo ROCK CONTEST Quarta eliminatoria! proviene da www.controradio.it.

Rock Contest 2020. Guarda la terza puntata!

Rock Contest 2020. Guarda la terza puntata!

Continua il grande successo dell’appuntamento fisso del lunedì sera con le serate di selezione del Rock Contest. Nella terza puntata della specialissima “Computer Age Edition” del Rock Contest di Controradio l’esclusivo live di Ginevra Di Marco con due brani dal disco tributo a Luigi Tenco ed il racconto delle sue prime indimenticabili esperienze live proprio sui palchi del Rock Contest!

Presentano Giustina Terenzi e Giovanni Barbasso.

Puoi trovare tutte le info sui gruppi in gara e votare il tuo preferito sulla pagina www.rockcontest.it

L'articolo Rock Contest 2020. Guarda la terza puntata! proviene da www.controradio.it.

ROCK CONTEST: terza eliminatoria, ospite Ginevra di Marco

ROCK CONTEST: terza eliminatoria, ospite Ginevra di Marco

Terzo appuntamento con il Rock Contest 2020. Lunedì 23 novembre alle 21 in gara: Atlas Palace, Jester Society, Quiet Pig, Gaube, Malva, Hurricane. Ospite live: Ginevra di Marco. Presentano Giustina Terenzi e Giovanni Barbasso

Appuntamento alle ore 21, in “prime time”attraverso la multipiattaforma EDO Eventi Digitali Online di Controradio, nata con l’intento di produrre e diffondere eventi attraverso canali digitali: le note del Rock Contest scorreranno sulle pagine Facebook del Rock Contest, di Controradio, di Rockit e di Giovanisì – Regione Toscana. E ancora, sui siti rockcontest.itcontroradio.it, sul canale Youtube Controradio crossmedia, sui profili InstagramTV Rock Contest e Controradio, e Fb Audioglobe.

Ospite della serata Ginevra Di Marco, con due live esclusivi. La cantante, accompagnata da Francesco Magnelli e Andrea Salavadori presenta il suo ultimo disco: “Quello che conta” nuovo progetto discograficointeramente dedicato al cantautore Luigi Tenco.

GRUPPI IN GARA

Atlas Palace è un musicista, produttore e ingegnere del suono di Barletta. Inizia a studiare in adolescenza chitarra e pianoforte, dedicandosi presto alla scrittura ed agli aspetti del lavoro in studio di registrazione. Dopo due EP con la band indie Nye, dà vita al progetto Atlas Palace. Nel 2015 pubblica i primi due brani, nel 2018 consegue il Master in Ingegneria del Suono presso l’Università di Tor Vergata. Nel 2019 vede la luce  l’EP “Terraforming”, connubio di elettronica e dream pop. Ha già ricevuto diversi riconoscimenti e prodotto musica per altri artisti. INFO

Jester Society. Synth immersivi e chitarre taglienti accompagnano verso un cocktail Indie Rock/Synth Pop con influenze Hip Hop e Elettroniche. L’ EP di debutto “¡HEIL DRAMA!” è uscito il 10 Gennaio 2020. INFO

Gaube è lo pseudonimo di Lorenzo Cantini. giovanissimo grossetano. Attentissimo ai testi, uno sguardo critico sulla contemporaneità per suggestioni ed immagini, li sostiene evitando la classica struttura pop rifacendosi piuttosto al mondo del progressive rock, attraverso sonorità psichedeliche e sognanti. Attualmente sta lavorando al suo primo album d’esordio solista “Confini”, pensato come concept album. INFO

Quiet Pig Progetto nato a Prato nel 2007 tra arresti e ripartenze, definisce la sua musica un “organ punk, veloce e distorto, in cui trovano spazio un’entità cantautorale anti-folk, il gusto hardcore e un’alta dose melodica”. Hanno all’attivo un ep e un album INFO

Il songwriting dei Malva, attivi dal 2017, schiva il taglio cantautorale tipico della tradizione italiana per mettere al centro l’estetica della parola in un contesto di sonorità che spaziano dall’alternative rock al dark pop, passando per stoner, psichedelia,  elettronica e prediligendo atmosfere sognanti. Hanno all’attivo SELVA, EP d’esordio autoprodotto con l’aiuto del produttore fiorentino Samuele Cangi (Nothing for Breakfast, Handlogic, Manitoba, Handshake) INFO

Hurricane è lo pseudonimo di David Maria Campese, cantautore e produttore italiano che vive fra Milano e Londra. La sua proposta affonda le radici nel folk inglese unendo sfaccettate armonie vocali ad uno stile chitarristico incentrato su accordature aperte, fingerpicking e tecniche percussive. I testi dei suoi brani si sviluppano per immagini su tematiche  come il rapporto con il divino o la crudezza del mondo contemporaneo INFO

Tutte le INFo sul Rock Contest

GUARDA LA SECONDA ELIMINATORIA

L'articolo ROCK CONTEST: terza eliminatoria, ospite Ginevra di Marco proviene da www.controradio.it.

Covid: Bezzini, Toscana ha retto urto aumento esponenziale

Covid: Bezzini, Toscana ha retto urto aumento esponenziale

Lo ha detto l’assessore toscano al diritto alla salute Simone Bezzini intervenuto nella commissione sanità del Consiglio regionale. Negli alberghi sanitari ci sono ad oggi 1000 posti disponibili e che sono cresciuti, da meno di 300 a 471, i posti di cure intermedie. Bezzini ha poi ricordato che in Toscana si fanno dai 18mila ai 22mila test al giorno.

“Il sistema della sanità toscana ha retto bene un’ondata che ha visto un indubbio momento di sofferenza, soprattutto nei giorni a cavallo tra ottobre e novembre” quando “i contagi sono cresciuti esponenzialmente e il sistema ha faticato a reggere l’urto, ma abbiamo recuperato. Sottolineo come attualmente il servizio sanitario regionale abbia in carico un totale di 100mila persone da gestire per il Covid, un numero che dà l’idea della situazione complessa da affrontare”. Lo ha detto l’assessore toscano al diritto alla salute Simone Bezzini intervenuto nella commissione sanità del Consiglio regionale. Bezzini ha poi ricordato che in Toscana si fanno dai 18mila ai 22mila test al giorno.

“Abbiamo inviato 8mila tamponi alle Rsa – ha detto – e il recente accordo con medici di base e pediatri consentirà di aumentare ulteriormente il numero quotidiano, rendendoci una delle regioni in Italia che effettuano più tamponi”. Per quanto riguarda il tracciamento, “con l’impennata dei contagi il sistema è entrato in sofferenza e siamo scesi sotto la soglia del 40%. Ma dal 24 ottobre abbiamo dato il via a tre centrali con 500 operatori e ad oggi siamo all’86% della capacità di tracciamento e stimiamo di tornare presto al 90%”.

L’assessore ha poi spiegato che negli alberghi sanitari ci sono ad oggi 1000 posti disponibili e che sono cresciuti, da meno di 300 a 471, i posti di cure intermedie. “Stiamo inoltre riorganizzando progressivamente la rete ospedaliera per gestire al meglio il flusso dei ricoveri – ha aggiunto – e abbiamo semplificato e velocizzato le procedure di assunzione del personale sanitario, lasciando con Estar un bando costantemente aperto per gli infermieri. Infine stiamo monitorando e individuando ulteriori spazi per fare fronte ad eventuali situazioni eccezionali di aumento dei casi”.

L'articolo Covid: Bezzini, Toscana ha retto urto aumento esponenziale proviene da www.controradio.it.

Rock Contest, seconda eliminatoria lunedì 16 novembre dalle 21

Rock Contest, seconda eliminatoria lunedì 16 novembre dalle 21

Le sei band in gara per la seconda eliminatoria: Damico, Wicked Expectation, Elise Duchemin, Anders, Mömi, Aida. Ospite live della puntata: Erriquez (Bandabardò). Presenta Giustina Terenzi

Organizzato da Controradio e Controradio Club in collaborazione con Comune di Firenze, Regione Toscana – Fondo Sociale Europeo/Giovanisì, SIAE – Società Italiana degli Autori ed Editori, il Rock Contest fa di necessità virtù e dopo 31 anni confeziona un’edizione completamente rinnovata e online, la Computer Age Edition.

Cambia il mezzo ma non la voglia di suonare: alla chiamata hanno risposto in 600 da tutta Italia, 30 gli artisti/band ammessi alla fase finale che si sfideranno in cinque ogni lunedì, fino al 7 dicembre. La finalissima si svolgerà il 21 dicembre, ad arricchire il palinsesto ci saranno anche puntate extra, tra cui un best of.

DOVE SEGUIRE IL CONTESTsulle pagine Facebook del Rock Contest, di Controradio, di Rockit e di Giovanisì – Regione Toscana. E ancora, sui siti rockcontest.it e controradio.it, sul canale Youtube Controradio crossmedia, sui profili InstagramTV Rock Contest e Controradio.

SCOPRI I GRUPPI:
Damico: Classe ’98, siciliano di nascita, già produttore per Il Postino, Emma Nolde (che accompagna anche dal vivo) ed altri. Propone una miscela in italiano tra dream pop, tra e canzone italiana.
Wicked Expectation: sono una band IDM/elettronica di Torino. Suoni sperimentali, ambient e glitch mixati con voci pitchate e synth disegnano scenari psichedelici. La band, formata nel 2012, ha pubblicato un paio di album ed ha all’attivo una buona attività live, in Italia ed all’estero. In tempi più recenti la produzione della band si sposta maggiormente verso un sound elettronico e astratto, con ritmi downtempo. A giugno 2020 la nuova collaborazione con il collettivo/etichetta torinese Sideshape Recordings si concretizza con la pubblicazione dell’EP di due tracce Emotional Control.
Anders: “Dopo il lockdown si incontrano a Firenze Beniamino Cianferoni (ex Avverso, Struttura di Myriam), Giovanni Mazzanti (Loren) e Andrea Cerrone (Aida) e registrano in studio l’album di un nuovo gruppo, rinominato “ANDERS”. Tra spoken word, rock alternativo e post-hardcore.
Elise Duchemin: Bassista, chitarrista, cantante, francese di nascita ma residente a Firenze, la sua proposta è un pop contemporaneo e sofisticato dal taglio internazionale.
Mömi: Alessio Mommi, perugino, scopre a 12 anni che con il pc si può fare anche musica. Comincia a produrre i primi pezzi, vincendo a 14 anni un concorso per remixer. Da un background house e minimal-techno, si muove verso la produzione di elettronica sperimentale, glitch, ambient e trip-hop
Aida:  Assieme dal 2018, uniti dalla voglia di far risuonare il proprio urlo intimo. I loro pezzi nascono da una base di chitarra e una voce un po’ storta, poi arricchita da arrangiamenti moderni, ma con una preferenza per l’analogico e per i grossi riverberi che riportano un po’ indietro nel tempo.
A stilare la classifica di ogni serata saranno una giuria di addetti ai lavori (gli scout di Woodworm, Picicca, Audioglobe, Black Candy, Locusta, lo staff del Sam Recording Studio, la direzione artistica del Rock Contest e i dj Controradio) e il pubblico online, che potrà votare sulla nostra pagina www.rockcontest.it fino alle ore 22 del mercoledì successivo alla pubblicazione.

L'articolo Rock Contest, seconda eliminatoria lunedì 16 novembre dalle 21 proviene da www.controradio.it.