Tari, il Comune di Geve avvia un’azione di recupero contro evasori e morosi

Ammonta a 400mila euro la somma complessiva che i cittadini morosi e non identificati devono versare. Il sindaco Paolo Sottani: “non ci devono essere disparità nel pagamento della tassa sui rifiuti, non è giusto che oggi qualcuno debba sostenere un costo maggiore perché altri non hanno fatto il loro dovere”

I commenti sono chiusi