Torna il primo luglio la Domenica Metropolitana

Torna il primo luglio la Domenica Metropolitana

Ingresso libero nei musei civici e tante e visite guidate per i residenti dell’Area Metropolitana

d15318 26 Giugno 2018

Domenica 1 luglio nuovo appuntamento con la Domenica Metropolitana, che consente ai fiorentini e a tutti i residenti nei comuni della Città Metropolitana di accedere gratuitamente ai musei civici. Si segnalano in particolare le visite al Forte Belvedere e alla mostra Gong. Eliseo Mattiacci; le proposte sull’esposizione  Il disegno dello scultore presso il Museo Novecento, in chiusura il prossimo 12 luglio; le visite alla Torre di San Niccolò, riaperta al pubblico come di consueto nel periodo estivo. I visitatori potranno inoltre fruire delle visite in Cappella Brancacci, Santa Maria Novella, Santo Spirito e prendere parte alle attività per famiglie Dipingere in fresco e Favola della tartaruga con la vela. Ancora, presso gli scavi archeologici di Palazzo Vecchio avrà luogo la visita teatralizzata Nell’antico teatro di Florentia, presentata in occasione dell’iniziativa Notti dell’archeologia promossa dalla Regione Toscana.

Accesso gratuito al  Museo del Bigallo dalle 10 alle 12  (Piazza San Giovanni 1, prenotazione obbligatoria, tel. 055-288496), e al Museo Zeffirelli del Centro internazionale per le Arti dello Spettacolo Franco Zeffirelli, dalle 10 alle 18 (Piazza San Firenze 5, tel. 055-2658435; i gruppi con guida sono ammessi solo su prenotazione, con auricolari, pagando regolarmente il biglietto d’ingresso, a prescindere dal comune di residenza).

Si segnala inoltre la visita-conversazione alla mostra Nascita di una nazione. Tra Guttuso, Fontana e Schifano in Palazzo Strozzi (visita alle 11.30, attività gratuita con biglietto d’ingresso alla mostra, max 15 partecipanti), che vede riunite opere emblematiche del fermento culturale italiano del secondo dopoguerra.

 Si ricorda che tutte le visite guidate e le attività nei Musei Civici Fiorentini sono gratuite per i cittadini residenti nella città metropolitana di Firenze e la prenotazione è obbligatoria. All’atto della prenotazione è possibile riservare un solo appuntamento nel corso della giornata per un massimo di 5 persone.

Senza prenotazione sono gli accessi ai Musei Civici Fiorentini. Museo di Palazzo Vecchio (orario 9 - 23), Torre di Arnolfo (orario 9 - 21,30 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso ore 20),Santa Maria Novella (orario 12 - 18.30), Museo Stefano Bardini (orario 11 - 17), Fondazione Salvatore Romano (orario 13 - 17), Museo Novecento (orario 11 - 20), Cappella Brancacci in Santa Maria del Carmine (ingressi 13 - 17, ultimo accesso ore 16.15, 30 persone ogni mezz’ora), Museo del Ciclismo Gino Bartali (ingressi 10 - 16); Torre San Niccolò (orario 17 - 20, 18 persone ogni mezz’ora, ultimo accesso 19.30).

Attenzione: le biglietterie chiudono un’ora prima dell’orario di chiusura. Gli accessi ai Musei Civici sono disponibili fino ad esaurimento posti per motivi di sicurezza. In caso di pioggia la Torre di Arnolfo e la Torre di San Niccolò resteranno chiuse al pubblico per motivi di sicurezza. In Palazzo Vecchio sarà accessibile il camminamento di ronda.

I commenti sono chiusi