Università: Normale di Pisa ottava nel mondo per studi classici

Università: Normale di Pisa ottava nel mondo per studi classici

Secondo quanto stabilito da Qs World University Ranking 2020 grazie a interviste reputazionali

Nell’ambito del settore “Art & Humanities” la Scuola si è classificata ottava a livello mondiale e seconda in Italia nell’area “Classics & Ancient History” mentre lo scorso anno risultava 22/a a livello mondiale e terza in Italia. La metodologia adottata per il ranking di questa specifica materia prende in considerazione il solo parametro delle interviste reputazionali rivolte al mondo accademico e delle imprese (Academic reputation 90% e Employer reputation 10%).

In generale, spiega la Scuola Normale, l’Italia si conferma la meta migliore per gli studi classici. Oltre alla Sapienza di Roma (prima in Italia e seconda nel mondo) e alla Normale, figurano nel ranking le università di Bologna (19/a) e l’università di Pisa (28/a).

La classifica generale di Qs assembla quattro parametri di valutazione: la reputazione accademica, la produzione scientifica, le citazioni delle pubblicazioni e la qualità dei laureati.

L'articolo Università: Normale di Pisa ottava nel mondo per studi classici proviene da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi