Volontariato: dal Cesvot 81.700 euro per i giovani

Volontariato: dal Cesvot  81.700 euro per i giovani

Quasi 82mila euro di finanziamenti per i 12 progetti dell’area di Firenze vincitori del bando “Siete presente. Con i giovani per ripartire”, realizzato da Cesvot e finanziato da Regione Toscana-Giovanisì in accordo con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con il contributo delle 11 Fondazioni bancarie della Toscana.

Promuovere e qualificare il ruolo dei giovani nell’associazionismo toscano, dare forza e ruolo a una generazione nuova perché sia capace di rinnovare la proposta del terzo settore, la sua capacità di radicamento sul territorio nonché di facilitare il ricambio generazionale all’interno delle organizzazioni: è questo l’obiettivo del bando “Siete presente. Con i giovani per ripartire”  realizzato da Cesvot e finanziato da Regione Toscana-Giovanisì in accordo con il Dipartimento per le Politiche Giovanili e il Servizio Civile Universale, con il contributo delle 11 Fondazioni bancarie della Toscana.

Qeusti dodici i progetti vincitori:

Dai tempo ai sogni di diventare realtà:  i giovani, il futuro, il territorio, capofila Associazione Gruppo Perchè No? Enti gruppo proponente Associazione  Consuma Creativa, Museo Masaccio D’Arte Sacra Ramo Onlus della  Parrocchia Cascia, Pro Loco Pelago, Santa Maria a Ferrano Onlus, partner  amministrazione comunale di Pelago, amministrazione comunale di Reggello, Unione comuni Valdarno Valdisieve – Servizi sociali. Il progetto ha ottenuto un contributo di 5.000 euro.

Metamorefaces – presente, capofila Interazioni elementari Aps,  proponente Avp – Associazione di Volontariato Penitenziario,  partner Comune di Firenze, Ministero della Giustizia dipartimento Giustizia Minorile, Polaris Engineering Srl, Università degli studi di Firenze. Il progetto ha ottenuto un contributo di 5.000 euro.

Una comunità si… cura. Giovani in movimento  per una staffetta di solidarietà, capofila  Confraternita di Misericordia di Tavarnelle Val di Pesa, proponenti  Associazione Cittadinanza Attiva e Partecipazione, Now here + Aps, partner  Blue Room Aps. Il progetto ha ottenuto un contributo di 5.000 euro.

Festival della Legalità, capofila Associazione Il Gomitolo perduto, proponente  U.P.D. Ponte a Greve, partner  Asc Comitato Provinciale Firenze, Fondazione Antonino Caponnetto. Il progetto ha ottenuto un contributo di 5.000 euro.

-Follow The Art: percorso emozionale, capofila Le Tre E Un Quarto Aps, proponente  Associazione Culturale Il Giardino SottoVico.  Il progetto ha ottenuto un contributo di 5.000 euro.

Esperienze Teatr-Abili,  capofila  Atisb – Associazione Toscana Idrocefalo e spina bifida Aps, proponente  Forum Associazioni toscane malattie rare, partner  Associazione Italiana Sclerosi Multipla – Sezione Provinciale di Firenze.  Il progetto ha ottenuto un contributo di 4.100 euro.

Giovani tra l’oggi e il domani: rinnovare il presente per costruire il futuro, capofila Aiau- Associazione In Aiuti Umanitari Odv, proponenti  Assmaf – Associazione per lo Studio della Sclerosi Sistematica e delle Malattie Fibrosanti Onlus, Pro Sesto Associazione turistica – Pro Loco di Sesto Fiorentino, partner  Comune di Firenze, Comune di Sesto Fiorentino, Elisa Cantini, Fonderia Garaldi Srl, Maestro Luca Bechelli. Il progetto ha ottenuto un contributo di 4.127 euro.

Ora… non ieri… non domani… ma ora, capofila Con il sorriso di Beatrice Morandi – Associazione Aps Onlus, proponente  Arciconfraternita di Misericordia di Lastra a Signa, partner  Comune di Lastra a Signa.   Il progetto ha ottenuto un contributo di 5.000 euro.

Generazioni:  rigenerare le relazioni umane  con azioni a sostegno delle nuove fragilità  (giovani, anziani, adulti), capofila Associazione Giulia due mani per la vita, proponente Associazione Amici della Consolata Onlus. Il progetto ha ottenuto un contributo di 5.000 euro.

Oggi immagini-amoci il futuro, capofila Acat – Club Alcologici territoriali – Sesto Fiorentino – Campi – Peretola, proponente  Gruppo Fotografico Il Cupolone Aps, partner  Arcat – Associazione Regionale dei Club Alcologici Territoriali della Toscana Odv, Associazione Conversando, Centro di Ascolto Caritas, Comitato provinciale Asc di Firenze, Comune di Campi Bisenzio, Comune di Firenze, Comune di Sesto Fiorentino, Partner – Cart  (Centro Alcologico Regionale Toscano) – Azienda Ospedaliero-Universitaria Careggi. Il progetto ha ottenuto un contributo di 5.000 euro.

SmartVolunteering: il volontariato su misura per te!, capofila Fondazione Solidarietà Caritas di Firenze, proponenti  Associazione Meeting Point Firenze Studenti, Oratorio San  Francesco Anspi Aps. Il progetto ha ottenuto un contributo di 20.000 euro.

Giovani inizi, capofila Pubblica assistenza Croce d’Oro Ponte a  Ema, proponenti Auser sezione di Bagno a Ripoli, Circolo ricreativo culturale L’Unione,  Partner  Circolo parrocchiale Acli Ponte a Ema, Coop 21 cooperativa sociale. Il progetto ha ottenuto un contributo di 13.500 euro.

“Siamo felici – dichiara Marco Esposito presidente Delegazione Cesvot Firenze – di una così ricca partecipazione al bando: il tessuto associativo fiorentino si conferma molto attivo e attento. E’ facendo rete che possiamo portare avanti il welfare di comunità. Ringrazio tutti i partecipanti”.

“Regione Toscana – dice Bernard Dika, consigliere per l’innovazione e le politiche giovanili del presidente della Giunta regionale – con le opportunità del progetto Giovanisì combatte la frustrante sensazione di non poter far nulla per cambiare le cose. Le risorse del bando “Siete Presente” pongono noi giovani non più oggetto della discussione ma soggetto attivo che decide e guida il cambiamento nelle comunità, rendendo con le azioni dell’oggi meno incerto il domani. Grazie al terzo settore il nostro impegno sociale va oltre il bando e diventa un modello di vita, di cittadinanza attiva”.

“Il Terzo Settore ha bisogno di avvicinarsi ai giovani per innovarsi e per attivare nuova linfa vitale, come i giovani hanno bisogno di conoscere il mondo del volontariato e dell’associazionismo per la loro crescita personale – afferma Gabriele Gori, Direttore di Fondazione CR Firenze -. Tutti i progetti che generano l’incontro fra questi due mondi sono iniziative importanti che ci auguriamo possano mettere solide radici per il futuro”.

“Attraverso il volontariato valorizziamo i giovani per renderli protagonisti – ha sottolineato Cosimo Guccione, assessore al Terzo settore e alle politiche giovanili del Comune di Firenze  – il bando permetterà a tanti  i loro di sperimentare per la prima volta un’esperienza di volontariato o di rafforzare il proprio impegno nella comunità. Dopo due anni di pandemia sono tante le nuove sfide che ci aspettano per progettare la ripartenza. E’ importante guardare al futuro anche con gli occhi della solidarietà: grazie a questo bando molte idee si concretizzeranno, realizzando nuovi progetti per rispondere alle tante sfide che ci aspettano”.

 

L'articolo Volontariato: dal Cesvot 81.700 euro per i giovani da www.controradio.it.

I commenti sono chiusi